“CHICCHE” DI GOSSIP – FLAVIO BRIATORE NON PARLA IL RUSSO: CON LA BONISSIMA MODELLA VALENTINA KOLESNIKOVA ERA SOLO UN SELFIE - IBRA SI FA “BELLO” CON L’HAIR STYLIST DELLE DIVE MAURO SITURA - CON CHI CE L’AVEVA LA DEPUTATA DEL PARTITO DEMOCRATICO MARIANNA MADIA MENTRE, PARLANDO AD ALTA VOCE AL CELLULARE, SI È RIFERITA AD ALCUNE “LOTTE AL COLTELLO”? STRANO, NEL PD SI VOGLIONO TUTTI COSÌ BENE...

-

Condividi questo articolo


Da "Chi"

 

valentina kolesnikova flavio briatore novella 2000 valentina kolesnikova flavio briatore novella 2000

Flavio Briatore non parla il russo

È bastato un selfie scattato fuori dal locale Cipriani, a Monte Carlo, per far  gridare al nuovo amore di Flavio Briatore con Valentina Kolesnikova, Miss Earth Russia  2018. In realtà si tratta di una bufala e infatti la modella ha rimosso la fotografia dopo la fuga di notizie. Briatore rimane un papà felicemente single.

zlatan ibrahimovic matilda de angelis amadeus zlatan ibrahimovic matilda de angelis amadeus

 

Ibra si fa bello con...

Per curare i suoi capelli durante il Festival di Sanremo, dove sarà tra i super ospiti della kermesse, il giocatore del Milan Zlatan Ibrahimovic ha scelto di affidarsi all’hair stylist delle dive, ovvero Mauro Situra. L’incontro tra i due è avvenuto un paio di settimane fa in gran segreto nel negozio Coppola. Per evitare il caos, Ibra ha scelto di perfezionare il suo look prima a Milanello, dove si allena con la squadra, poi a Sanremo.

valentina kolesnikova 2 valentina kolesnikova 2

 

Torna il “Maurizio Costanzo Show”

Dopo la pausa invernale tra poche settimane riparte il “Maurizio Costanzo Show”, in seconda serata su Canale 5. Al centro del programma novità e ritorni inaspettati tra gli ospiti.

 

Sanremo... in una stanza

Fra le stanze di Clubhouse, nuovo social “vocale”, ce n’è una dedicata a Sanremo in onda ogni sera in contemporanea con il Festival: è quella dei Roominanti, con Marco Santin della Gialappa’s band, Fabrizio Biggio e Flavia Cercato. Fra gli ascoltatori che ogni sera “buttano un orecchio” c’è anche Fiorello.

 

Politically (s)correct

 

Prima regola: la puntualità

Pare che il presidente del Consiglio Mario Draghi, da quando è tornato ad abitare nella sua casa a Roma ai Parioli (prima preferiva il casale in Umbria), sia mattiniero e puntuale. Durante il Consiglio dei ministri non tollera i ritardi e fa in modo che le riunioni non superino l’ora e mezza.

marianna madia marianna madia

 

Coltelli nel Pd

Chissà con chi ce l’aveva la deputata del Partito democratico Marianna Madia mentre, parlando ad alta voce al cellulare, si è riferita ad alcune “lotte al coltello”. Strano, nel Pd si vogliono tutti così bene...

 

La riunione? Al bar

ROBERTO ARDITTI FLAVIA GIACOBBE VALERIA COVATO GIORGIO RUTELLI ROBERTO ARDITTI FLAVIA GIACOBBE VALERIA COVATO GIORGIO RUTELLI

Nell’era Covid le riunioni di redazione si fanno al bar. Basta guardare Giorgio Rutelli, neo direttore di Formiche.net, il fondatore Paolo Messa e altri colleghi della testata riuniti al bar Ciampini di Piazza San Lorenzo in Lucina, a Roma, per decidere su quali notizie puntare durante la giornata.

paolo messa paolo messa GIORGIO RUTELLI GIORGIO RUTELLI

valentina kolesnikova valentina kolesnikova

valentina kolesnikova 1 valentina kolesnikova 1 zlatan ibrahimovic fiorello amadeus zlatan ibrahimovic fiorello amadeus amadeus zlatan ibrahimovic sanremo 2021 amadeus zlatan ibrahimovic sanremo 2021 valentina kolesnikova 1 valentina kolesnikova 1

 

Condividi questo articolo

media e tv

IL DIVANO DEI GIUSTI - COSA VEDIAMO STASERA? COME ACCADE DA UN PAIO DI VENERDÌ LO SCONTRO È TRA I FILM STRACULT DI NANDO CICERO E CLINT EASTWOOD - I FAN DEL CINEMA EROTICO APPREZZERANNO “L’INGENUA” DI GIANFRANCO BALDANELLO CON UNA GIOVANISSIMA ILONA STALLER - SU RETE 4 LO STRACULTISSIMO “GARDENIA. IL GIUSTIZIERE DELLA MALA”, CON FRANCO CALIFANO AL SUO PRIMO FILM DA PROTAGONISTA E ELEONORA VALLONE, GRANDE AMORE DEL CALIFFO CHE RITENEVA CHE AVESSE IL PIÙ GRAN CULO DI SEMPRE… - VIDEO

politica

TE C’HANNO MAI MANDATO? – CONTE FA CADERE ANCHE L’ULTIMO TABÙ DEI CINQUE STELLE: IL LIMITE DEI DUE MANDATI! QUALE CHE SIA LA DEROGA, IN MOLTI RIMARRANNO SCONTENTI: CON IL TAGLIO DEI PARLAMENTARI E IL CONSENSO AL LUMICINO, AL PROSSIMO GIRO RISCHIANO DI ESSERE ELETTI UNA SETTANTINA DI PARLAMENTARI. CONSIDERANDO I BIG INTOCCABILI E I NOMI ESTERNI "MADE IN GIUSEPPI”, AI PEONES RIMARRANNO UNA MANCIATA DI POSTI. SE COSÌ STANNO LE COSE,  FARANNO DI TUTTO PER RIMANERE INCOLLATI ALLA POLTRONA E NON FAR FINIRE LA LEGISLATURA ANZITEMPO (E IL VOTO PER IL QUIRINALE SARÀ UN LIBERI TUTTI…)

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute