PERLA VATIERO, VINCITRICE DELL'ULTIMA EDIZIONE DEL "GRANDE FRATELLO", FINISCE NEL MIRINO DEL CODACONS - DOPO IL CASO CHIARA FERRAGNI, L'ASSOCIAZIONE IN DIFESA DEI CONSUMATORI HA DECISO DI MONITORARE ANCHE LE ATTIVITÀ DI ALTRE STELLINE DI INSTAGRAM - SECONDO ALCUNE SEGNALAZIONI, LA VATIERO STAREBBE FACENDO DELLE SPONSORIZZAZIONI SOSPETTE SUI SOCIAL DOVE STA CERCANDO DI AFFERMARSI COME INFLUENCER…

-

Condividi questo articolo


Da corrieredellosport.it

 

perla vatiero 56 perla vatiero 56

Perla Vatiero, la vincitrice dell'ultima edizione del Grande Fratello, nel mirino del Codacons. Secondo alcune segnalazioni la ragazza starebbe facendo delle sponsorizzazioni sospette sui social network, dove sta cercando di affermarsi come influencer dopo la vittoria nel reality show di Alfonso Signorini. La questione è stata affrontata anche dal giornalista Gabriele Parpiglia a Casa SDL.

 

 

"Non tutti hanno imparato la lezione dopo il caso di Chiara Ferragni. Vi do un consiglio: di andare a dare un’occhiata a Perla Vatiero, che ha palesemente nascosto l’ADV in tutte le sue storie. - ha spiegato Parpiglia - Secondo me non è giusto che una persona di rilievo come la Ferragni debba rispondere e questi facciano finta di niente. Perla pubblicizzava tra l’altro i ‘fuffa guru’ (quelli che si vendono come specialisti e professionisti del proprio settore per far iscrivere i follower a corsi online che promettono guadagni facili, ndr), quindi non proprio il massimo".

 

perla vatiero mirko brunetti perla vatiero mirko brunetti

La segnalazione non è passata inosservata al presidente del Codacons Gianluca Di Ascenzo, che ha fatto sapere: "Me lo sono segnato. E colgo l’occasione per dirvi che noi abbiamo un osservatorio sulla pubblicità che quotidianamente va ad analizzare i clean pubblicitari e scrive alle imprese per chiedere spiegazioni". Per ora nessun commento da parte di Perla Vatiero, tornata tra le braccia dell'ex fidanzato Mirko Brunetti che aveva mollato la scorsa estate a Temptation Island

perla vatiero 4 perla vatiero 4 perla vatiero perla vatiero letizia petris perla vatiero letizia petris perla vatiero beatrice luzzi perla vatiero beatrice luzzi perla vatiero perla vatiero letizia petris perla vatiero letizia petris perla vatiero 44 perla vatiero 44

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - LA RUOTA DELLA FORTUNA INIZIA A INCEPPARSI PER MARTA FASCINA. CAPITO CHE TAJANI LA CONSIDERA UN DEPUTATO ABUSIVO, LA “VEDOVA” HA CONFIDATO ALL'AMICO MARCELLO DELL’UTRI CHE AL TERMINE DELLA LEGISLATURA NON SI RICANDIDERÀ IN FORZA ITALIA - ‘’MARTA LA MUTA’’, DOPO AVER INNALZATO ALESSANDRO SORTE A COORDINATORE DELLA LOMBARDIA, SE L'E' RITROVATO COINVOLTO (MA NON INDAGATO) NEL CASO TOTI PER I LEGAMI CON DUE DIRIGENTI DI FORZA ITALIA, A LUI FEDELISSIMI, I GEMELLI TESTA, INDAGATI PER MAFIA - C’È POI MEZZA FAMIGLIA BERLUSCONI CHE SOGNA CHE RITORNI PRESTO A FARE I POMODORINI SOTT’OLIO A PORTICI INSIEME AL DI LEI PADRE ORAZIO, UOMO DI FLUIDE VEDUTE CHE AMMINISTRA IL MALLOPPONE DI 100 MILIONI BEN ADDIVANATO NEGLI AGI DOVIZIOSI DI VILLA SAN MARTINO - SI MALIGNA: FINCHÉ C’È MARINA BERLUSCONI CI SARÀ FASCINA. MA LA GENEROSITÀ DELLA PRIMOGENITA, SI SA, NON DURA A LUNGO... (RITRATTONE AL CETRIOLO DI MARTA DA LEGARE)

DAGOREPORT - RINNEGANDO LE SVASTICHELLE TEDESCHE DI AFD, MARINE LE PEN SPERAVA DI NON ESSERE PIU' DISCRIMINATA DAGLI EURO-POTERI: MA CONTRO DI LEI C’È MACRON, CHE LA DETESTA - IL TOYBOY DELL’ELISEO HA LA LEADERSHIP DELL'UNIONE EUROPEA E DARÀ LE CARTE DOPO IL 9 GIUGNO. INSIEME CON SCHOLZ E IL POLACCO TUSK NON VUOLE LE DESTRE TRA LE PALLE: UNA SCHICCHERA SULLE RECCHIE DI GIORGIA MELONI, CHE, CON LA SUA ECR, SARÀ IRRILEVANTE E DOVRA' ACCONTENTARSI, AL PARI DI LE PEN, DI UN COMMISSARIO DI SERIE B – LA FUSIONE A FREDDO TRA GLI “IDENTITARI” DI LE PEN E I “CONSERVATORI” DELLA “SÒLA GIORGIA” POTREBBE AVVENIRE, MA SOLO DOPO LE ELEZIONI EUROPEE. MA TRA LE DUE CI SONO SOLO OPPORTUNISMI