POSTA! - CARO DAGO PERMETTIMI DI DIRE DUE PAROLE SUL PLAQUENIL, LA MEDICINA FORTUNATAMENTE USATA ANCHE DA ALCUNI CORAGGIOSI MEDICI DI BASE PER IL TRATTAMENTO E LA CURA DEL CORONAVIRUS. IL PRINCIPIO ATTIVO DEL FARMACO È L'IDROSSICLOROCHINA ANNI FA (ANNI 70) USATO COME ANTIMALARICO. PROPRIO NEGLI ANNI 70 LAVORAVO IN GUINEA-BISSAU COME VOLONTARIO DELLE NAZIONI UNITE E…

-

Condividi questo articolo

Riceviamo e pubblichiamo:

 

Lettera 1

Salve, sono una malata cronica e devo assumere il plaquenil tutti i giorni. Oramai la mia scorta durerà ancora un mese, in farmacia non si trova più e non si sa’ quando sarà di nuovo disponibile. Mi chiedo per quale ragione è stato diffuso il nome di questo farmaco così a cuor leggero? Non ci sono riscontri certi e, comunque, deve essere un medico a prescriverlo perché la quantità da assumere dipende da diversi fattori fisici. Io ogni sei mesi devo controllare il fondo degli occhi perché potrebbero venire compromessi! Le controindicazioni sono serie e per questo non ci si può curare da soli. Ci state togliendo un farmaco a noi necessario e vitale!

 

plaquenil plaquenil

Ovviamente i responsabili non sono solo i cittadini ma, coloro i quali hanno diffuso la notizia e, soprattutto il nome, senza preoccuparsi delle conseguenze. Ma prima di questa emergenza chi lo conosceva questo farmaco se non noi malati? 

Mi chiedo anche come si può acquistare in farmacia senza prescrizione medica? E se c’è per quale patologia viene fatta? Cari “esperti” non illudete le persone, potrebbe essere un farmaco utile ma al momento serve anche a noi malati!

S.M.

 

Lettera 2

il sito dell'inps in tilt 4 il sito dell'inps in tilt 4

Caro Dago

Cartabia presidente della corte costituzionale contagiata. “Sottoposta al tampone... è andata come per chiunque di noi” scrive Repubblica giornale che ha nel suo DNA dalla nascita il pompino ai potenti e alle istituzioni “democratiche”. Migliaia e migliaia di persone ristrette in casa implorano di essere sottoposte al mitico tampone. Inutilmente. Senza essere Vip o senza almeno una raccomandazione non c’è speranza. Repubblica comunque è il quotidiano che negli ultimi anni ha perso più copie in Europa.... 

frank Cimini

 

Lettera 3

il sito dell'inps in tilt 5 il sito dell'inps in tilt 5

Caro Dago, da oggi 5 milioni di autonomi potranno entrare nel sito Inps e richiedere l'indennità da 600 euro prevista dal decreto Cura Italia del 17 marzo ai lavoratori rimasti senza reddito a causa dell'epidemia da Covid-19. L'Inps riconoscerà l'indennità in base all'ordine cronologico di presentazione delle domande. Hanno rinviato le Olipiadi di Tokyo al prossimo anno, ma i poveretti che da questa mattina tenteranno di collegarsi col sito Inps per domandare "l'elemosina di Stato" dovranno essere più veloci di Usain Bolt se non vorranno doversi rivolgere alla Caritas per avere un pasto caldo.

Ice Nine 1999

 

Lettera 4

tiziana panella con urbano cairo tiziana panella con urbano cairo

Caro Dago, il virologo Roberto Burioni spiegava ieri a un quotidiano che per il coronavirus una cura c'è. Secondo uno studio del San Raffaele un farmaco antimalarico preso prima e dopo l'eventuale contagio sconfiggerebbe il  morbo. D'accordo. Ma chi sarebbe così pazzo da mettersi ad assumere un farmaco contro la malaria non sapendo nemmeno se poi si beccherà il Covid-19? L'obiettivo dev'essere di vincere la battaglia contro il virus salvando le persone non facendole ammalare o addirittura morire di altre patologie. 

Benlil Marduk

 

Lettera 5

Caro Dago, e certo che l'astuto Urbano Cairo vuole azzerare il campionato! Il suo Torino, reduce da non so quante sconfitte consecutive, era sulla buona strada verso la B. Meglio annullare tutto, no? In nome dello sport, naturalmente.

Federico Barbarossa

 

proteste hong kong 2 proteste hong kong 2

Lettera 6

Caro Dago, Covid-19, in Asia non è finita. Hong Kong di nuovo in quarantena. Cina, Taiwan e Singapore chiudono le frontiere a causa di nuovi focolai e di casi importati. Stai a vedere che alla fine avrà ragione il Boris Johnson versione uno. A farci uscire dall'incubo sarà la tanto biasimata "immunità di gregge", considerando che cure e vaccini non sono ipotizzabili in un'orizzonte visibile.

Stef

 

Lettera 7

Dago omniricevente, dopo una vita da anti-complottista, anch’io ho avuto il mio lampo di complotto. In Cina scoppia la pandemia del Corona virus, che – temporaneamente – mette in seria difficoltà l’economia. Non è che qualche raffinata testa raziocinante del posto ha pensato che lasciando andare il virus in giro per il mondo, avrebbe azzerato le loro difficoltà rispetto agli altri? Chi sono le principali vittime del Covid19? Guarda caso: Europa e USA, i principali concorrenti! La Cina è uscita dal virus per prima: si prenderà quote di mercato ancora più grandi. Le epidemie in Cina del 2003 e del 2009 sono state gestite molto efficientemente, con scarsi effetti sul resto del mondo. Questa volta non ci sono riusciti?

Cordialità.

Stregatto Briganti

giulio gallera giulio gallera

 

Lettera 8

Carissimi, ho letto che Gallera ha definito "atto gravissimo" la possibilità di portare i propri figli a passeggio.... ricordategli che l' "atto gravissimo" è aver ignorato i rapporti ISS di gennaio che annunciavano l'arrivo del Covid19, allora si doveva fare scorta di mascherine, allertare medici e ospedali e attrezzare le terapie intensive. Passata questa emergenza sarà necessario rimettere ad ognuno le proprie responsabilità.

Gianluca

 

Lettera 9

Caro Dago, il tedesco Norbert Walter Borjans, leader dell'Spd (partito al governo con la Cdu della Merkel) si è espresso a favore dei coronabond. Ottimo, così se va in porto potrà  vantarsi coi nipoti di aver contribuito al ripianamento del debito pubblico italiano.

Flavio

 

Lettera 10

VIKTOR ORBAN VIKTOR ORBAN

Povera italia! Non bastava il Coronavirus e la crisi economica a rovinare la vita agl italiani, ora ci si mettono anche i carabinieri che vista la penuria di delinquenti preferiscono vessare arbitrariamente un povero pensionato perché ha avuto L ardire d andare a prendere una bottiglia di vino.complimenti!E’ proprio grazie ad episodi come questo che si crea una frattura insanabile tra forze dell ordine e “ liberi” cittadini.W i carabinieri fedeli nei secoli(ovviamente non ai cittadini ma a quei traditori dei Savoia).W la dittatura (perché oramai ci siamo quasi)

Giuli

 

Lettera 11

Caro Dago, la sinistra italiana attacca ferocemente il premier ungherese Viktor Orbán per sfogare la rabbia repressa che prova nei confronti dei Paesi del Nord Europa e della Germania che, per la crisi da coronavirus, vorrebbero condannarci all'utilizzo del Mes con le sue condizioni capestro.

hua chunying hua chunying

Elia Fumolo

 

Lettera 12

Caro Dago, Hua Chunying, portavoce del Ministero degli Affari Esteri cinese, rispondendo ai recenti commenti fatti da leader americani e britannici ha espresso le sue critiche, condannando chi parla di un insabbiamento da parte della Cina sulla reale gravità dell’epidemia: «Incoraggiamo alcune persone ad abbandonare la propensione politica e i pregiudizi e li invitiamo ad agire come il governo cinese e il Partito comunista cinese che danno la priorità alla vita e alla sicurezza della sua gente».

 

Punge vaghezza di osservare, che il portavoce di un partito che non contempla elezioni nel suo paese, è il portavoce di una dittatura, va inoltre osservato che arrestare in base ad un sistema assolutistico e senza garanzie, i medici (poi morti di coronavirus) che allertavano la popolazione anche sui social, dall'ondata di una epidemia mortale, non sembra essere il modo migliore per tutelare la salute dei loro....sudditi, accoppando poi anche i cittadini del mondo libero.

HUA CHUNYING 1 HUA CHUNYING 1

SDM

 

Lettera 13

Qualcuno ha mai pensato che gli sports di massa potrebbe essere finiti per sempre? Se sto corona virus non sparisce (e non sparirà prima che si trovi e somministri il vaccino), addio allo stadio di calcio, addio ai palazzetti del basket, addio allo stadio del tennis. E addio ai concerti di massa, alle feste con ce centinaia di invitati, alle tavolate di ferragosto, alle scampagnate di pasquetta, ai concerti del primo maggio, alla festa della Repubblica. Ci avete mai pensato? Pensateci, pensateci. "Cu prima pensa, bonu si trova".

Gaetano il Siciliano

 

Lettera 14

spendere soldi spendere soldi

Caro Dago, leggo sempre che tutti si lamentano dei soldi sempre insufficenti. I sindacati dicono che 900€ mese non bastano. Non sono tanti ma per un breve periodo possono anche bastare. Ma se siamo tutti a casa c'è solo la spesa del cibo, luce, gas e condominio. Parruchiere no, bar no, ristorante no, vestiti no, scarpe no. viaggi no, benzina no, cinema no. Un poco di assicurazione auto. Qualche spesa di medicine. Possibile che tutti gridano sempre per avere di più avere di più e avere meno tasse sempre dallo Stato. 

Un'altra osservazione questo periodo di 'decrescita infelice'.

 

La produzione è ridotta o annullata come il commercio e il turismo. Ma se spendiamo solo per cibo ci sono anche costi molti minori nel complesso generale. Noi siamo in due pensionati (appartamento in proprietà), in questo periodo costi mese: cibo 350€, luce e gas e condominio 200€, toscani (vizio) 100€, telefono 20€/mese (con internet+2cellulari+1fisso-tutto compreso). Assicurazione e bollo 2 auto: 100€. Tot. 770€/mese. Abbiamo la pensione entrambi. Poveretti i pensionati??!! Povero sì perchè non riesco a vendere gli anni. 

FP

 

Lettera 15

PLAQUENIL PLAQUENIL

Caro Dago permettimi di dire due parole sul plaquenil, la medicina fortunatamente usata anche da alcuni coraggiosi medici di base per il trattamento e la cura del corona virus. Il principio attivo del farmaco è l'idrossiclorochina anni fa (anni 70) usato come antimalarico. Proprio negli anni 70 lavoravo in Guinea-Bissau come volontario delle Nazioni Unite UNDP) e successivamente addetto alla nostra Ambasciata a Conakry nella Guinea-Conakry. In quegli anni la malaria era endemica in quei territori per cui bisognava assumere la cloroquina (la produceva solo la Bayer) come misura di prevenzione e di cura della malaria, non dell'artrite reumatoide, come spesso si sente dire.

 

In dieci anni ne presi a manciate e riuscii a tenere sotto controllo il ceppo malarico del plasmodium falciparum, che non curato, poteva portare ad esito fatale attaccando le cellule cerebrali. Come successe ad alcuni colleghi e cari amici. Tutto ciò per dirti che ho avuto il "piacere" di ritrovare la clorochina dopo essere stato ricoverato all'Ospedale Papa Giovanni XXIII a Bergamo per il covid 19 il 4 marzo scorso in condizioni serie

 

Dopo due giorni di osservazione e di cure al Pronto Soccorso venni trasferito nel reparto di Pneumologia covid19 e per tre giorni venni curato con idrossiclorochina ed altri antivirali. In seguito fui trasferito a Medicina covid19 dove completai la cura con gli stessi medicinali. il 13 marzo venni dimesso con l'obbligo della quarantena in attesa dei tamponi per verificare se il virus fosse stato eliminato totalmente dal circolo sanguigno.

PLAQUENIL PLAQUENIL

 

Premetto che sono un paziente che ha 72 anni e soffre di cardiopatia ischemica ventricolare; sono stato sottoposto a 2 bypass nel 2010 e porto un defibrillatore. Ciononostante la cura ha avuto esito positivo, mostrando come effetti collaterali nel mio caso solo alcuni di quelli tipici del corona virus e cioè inappetenza, nausea e forte diminuzione dei sensi del gusto e dell'olfatto, prontamente ripresi dopo una decin a di giorni. So di persona per averla provata sulla mia pelle che la cura con idrossiclorochina funziona. E' altrettanto vero che in TV e giornali non se ne parla abbastanza (ho sentito solo il Dott.Silvio Garattini sostenerla con vigore).

 

PLAQUENIL PLAQUENIL

E' altrettanto vero che il plaquenil costa poco e mi auguro, come in parte già sta accadendo che molti altri medici di base abbiano il coraggio di prescriverlo sotto controllo personale ai loro pazienti onde evitare ricoveri in emergenza che molte volte purtroppo si concludono con esito fatale. Sarà forse che la minor pressione sui PS e sulla terapia in intensiva di questi giorni non dipenda anche dal fatto che molti medici di base stiano usando con i loro pazienti questa cura? Riprenderebbero in questo caso la nobiltà della loro professione di salvare la vita dei loro pazienti senza essere ridotti a puri estensori di ricette per cure che si svolgono altrove.

Fabrizio

coronavirus, il video messaggio di ursula all'italia 1 coronavirus, il video messaggio di ursula all'italia 1

 

Lettera 16

Lo spunto di oggi: una frase del grande Ennio Flaiano, questo sì dalla mente creativa. Scrisse, tra le tante delizie, il nostro grande abruzzese-romano:"Anvedi quello? E' un cretino con lampi di imbecillità!" E di questi tempi di austerità deambulativa questa flaianata mi rimbomba in maniera continua vedendo quello che dicono i vari "personaggi" di passaggio in tv. Qualche esempio? Ursula von der Leyen: non stiamo pensando agli eurobond..

 

christine lagarde jens weidmann christine lagarde jens weidmann

La equina Lagard della BCE: non siamo noi che dobbiamo interessarci dello spread. Giuseppi Conte: tranquilli italiani, abbiamo tutto sotto controllo. Giggino Di Maio: abbiamo avuto due guerre mondiali (lui c'era!) e ho capito che dopo le guerre bisogna investire. Beppe Grillo: dobbiamo dare soldi a tutti. Salvini: recito il rosario per i morti di coronavirus insieme alla indemoniata D'Urso. Sgarbi: questo coronavirus è un'influenza, capre! Zingaretti: abbiamo due casi di corona virus, è meno di un'influenza. Renzi: ripartiamo subito, apriamo tutto. Trump: da noi non c'è nulla di preoccupante. L'elenco è infinito ma lo spazio qui no. Mi fermo ma prima vorrei chiedere a D'Agostino: per quale ragione pubblichi lo scambio di idee su Ungheria-Cina tra le due str...ette, Chirico e Giovannini ? Sono diventate politologhe internazionali stanotte? O solo perchè sono donne?

Luciano

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

A TU PER TU CON IL NUOVO RE DEL TALK SPORTIVO: BOBONE VIERI - C’E’ QUALCHE TV, ORA CHE 'TIKI TAKA' E’ A RISCHIO CHIUSURA, PRONTA A INVESTIRE SUL FORMAT DELLA ‘BOBO TV’? LE DIRETTE INSTAGRAM HANNO FATTO IL BOTTO: CON TOTTI ERANO COLLEGATE 70 MILA PERSONE, PRATICAMENTE SAN SIRO – “MANCINI E’ L’UNICO CHE MI HA MESSO UN PO’ IN SOGGEZIONE” – GLI INCONTRI CON RONALDO IL FENOMENO AL CASINO’ DI IBIZA. E POI CASSANO, INZAGHI E LA VITA CONIUGALE CON COSTANZA CARACCIOLO: "E' GELOSISSIMA" - VIDEO

cafonal

viaggi

salute