POSTA! - ERA PREVEDIBILE CHE LAURA RAVETTO PASSASSE ALLA LEGA... CON IL SENO DI POI – DA FEBBRAIO SCORSO TRA I 26.000 CINESI REGISTRATI UFFICIALMENTE ALL’ANAGRAFE DI PRATO SOLTANTO 100 PERSONE HANNO CONTRATTO IL COVID. IL RESTO DELLA COMUNITÀ È RIMASTO IMMUNE. QUALCUNO HA MAI SENTITO DI UN CINESE MORTO PER QUALCHE ALTRA PATOLOGIA?

- -

 

-

Condividi questo articolo

Riceviamo e pubblichiamo:

 

brooklyn new york camion refrigerati con cadaveri da covid brooklyn new york camion refrigerati con cadaveri da covid

Lettera 1

Caro Dago, Covid, a New York 650 cadaveri in camion frigo da aprile. Li hanno salvati per farli votare Biden il 3 novembre?

La Lega dei Giusti

 

Lettera 2

Caro Dago, Agenzia italiana del farmaco: "Da gennaio potremmo avere anche 3,4 milioni di dosi di vaccino anti-Covid e, se confermati gli altri due vaccini in fase finale, potremmo arrivare in 3 mesi fino a 10 milioni di dosi". Non c'è fretta, facciano con calma. Gli altri 50 milioni di Italiani possono continuare a non spostarsi nemmeno dal proprio Comune...

ASTRAZENECA ASTRAZENECA

Cocit

 

Lettera 3

Perché se non sei un Terrorista, Omicida, Stupratore, Pedofilo, Magistrato, Matricida, Patricida, Giornalista, Politico...in TV non ti chiamano mai ?

Umba Dumda

 

Lettera 4

ROBERTO SPERANZA ROBERTO SPERANZA

Caro Dago, Oxford-AstraZeneca: "Efficacia vaccino al 90% con regime ottimale, 2,80 euro il costo". Insomma, meno soldi che per far mangiare il gatto.

Berto

 

Lettera 5

Caro Dago, Covid, il ministro Speranza: "Spostamenti per Natale solo se tutte Regioni gialle". Massì, facciamo come questa estate così poi a gennaio e febbraio potremmo piangere per la terza ondata.

Ice Nine 1999

 

brooklyn new york camion refrigerati con cadaveri da covid brooklyn new york camion refrigerati con cadaveri da covid

Lettera 6

Dagovski,

Era prevedibile che Laura Ravetto passasse alla Lega, con il seno di poi.

Aigor

 

Lettera 7

Caro Dago, da febbraio scorso tra i 26.000 cinesi registrati ufficialmente all’anagrafe di Prato soltanto 100 persone hanno contratto il Covid. Il resto della comunità è rimasto immune. Qualcuno ha mai sentito di un cinese morto per qualche altra patologia?

L.Abrami

 

Gaetano Manfredi rettore Napoli Gaetano Manfredi rettore Napoli

Lettera 8

Caro Dago, New York, 650 cadaveri di persone morte a causa del virus ad aprile sono ancora parcheggiati in camion frigoriferi sul lungofiume a Brooklyn. Ma non avevano detto che gli elettori di Biden votavano per posta per paura di contagiarsi?

Theo

 

Lettera 9

jonathan pollard 6 jonathan pollard 6

Caro Dago, il ministro dell'Università Gaetano Manfredi: "Tra febbraio e marzo ci saranno lezioni in presenza per tutti gli studenti universitari. Sarà comunque una didattica mista, con turni e rotazioni per rispettare la distanza di sicurezza". Ma dopo 11 mesi ancora non hanno imparato che con il Covid a guardare nella sfera di cristallo  si rischiano solo figuracce?

Diego Santini

 

Lettera 10

EUGENIO GAUDIO EUGENIO GAUDIO

Caro Dago, Speranza: "Le notizie da Oxford sul vaccino sono incoraggianti". Per i vaccinandi o per i venditori?

Federico

 

Lettera 11

Caro Dago,

E' tornato libero l'agente della Cia Pollard che passava informazioni al Mossad. Ma  negli altri paesi avviene forse  qualcosa di diverso?

Glinder 

 

Lettera 12

roberto fico roberto fico

Caro Dago, sulla rinuncia di Gaudio a Commissario per la Sanità Calabrese, vorrei dirti che Catanzaro e Cosenza distano appena un'ora e un quarto di pullman, 1 ora con l'auto: in pratica si impiega meno tempo rispetto a quello richiesto per percorrere l'intero tratto delle linee A o B della metro di Roma. Gaudio e la moglie potevano decidere di fermarsi a Cosenza, se alla signora non piace Catanzaro ;-)

johnkoenig

 

ciro grillo ciro grillo

Lettera 13

Caro Dago, al Presidente della Camera Roberto Fico piacerebbe fare il sindaco di Napoli, la sua città. Perché a Roma non riesce più a trovare posto sugli autobus?

Nino

 

Lettera 14

Caro Dago, dopo lo stupro il figlio di Beppe Grillo si è fatto ritrarre mentre appoggia i propri genitali sulla testa di una delle due ragazze in stato di incoscienza. Meglio di cento intercettazioni su Berlusconi! Nei prossimi giorni vedremo la foto sul giornale di Travaglio? Piero Nuzzo

 

conte babbo natale ansa 1 conte babbo natale ansa 1

Lettera 15

Caro Dago, cashback di Natale, il Governo lavora al rimborso di 150 euro per chi usa la carta di credito. Anche per chi, finito in disgrazie economiche causa Covid, la usa al posto della carta igienica?

J.R.

 

Lettera 16

Caro Dago, il G20 si impegna a finanziare un'equa distribuzione dei vaccini, delle cure e dei test per il Covid-19 in modo che i Paesi più poveri non siano tagliati fuori. Ma non è una manifestazione di bontà e altruismo come vogliono farci credere.

 

dipendenti pubblici 4 dipendenti pubblici 4

Sì vuole semplicemente evitare che i tanti morti di fame del mondo continuino a diffondere il contagio rompendo i coglioni a chi non ha problemi finanziari.

 

Tom Schusterstich

 

Lettera 17

Caro Dago, leggo inorridito che il 9 dicembre i lavoratori del pubblico impiego sciopereranno! Le persone più tutelate d'Italia, più assenteiste della UE, ora lavorano da casa (e chiunque abbia un parente, un amico o conoscente sa perfettamente quanti...minuti al giorno lavorano) hanno pensato bene di insultare, con i sindacati loro complici, milioni di persone che hanno perso il posto senza nessuna tutela, che sono precipitate in pochi mesi nella povertà per aver chiuso modeste attività che comunque davano da mangiare.

carlo bonomi foto di bacco carlo bonomi foto di bacco

 

Ma questi privilegiati fancazzisti vogliono scatenare una rivoluzione da parte della povera gente esasperata e impoverita...

 

A proposito, non sarebbe il caso di ridurre temporaneamente lo stipendio degli statali che lavorano da casa e destinare le risorse ai più svantaggiati? Del resto risparmiano sui costi auto, parcheggi, asili babysitter, oltre che sulle ore di lavoro...

FB

 

Lettera 18

VIKTOR ORBAN MATEUSZ MORAWIECKI VIKTOR ORBAN MATEUSZ MORAWIECKI

Caro Dago, Confindustria: "Si rischia un rinvio della ripresa al 2022". Visto lo stato degli indicatori economici non si capisce da dove derivi tanto ottimismo.

Stef

 

Lettera 19

Caro Dago, Recovery Fund, un capolavoro di ipocrisia. La clausola sullo stato di diritto è stata inserita apposta per far scattare il veto di Ungheria e Polonia, così l'Ue non deve sganciare i 209 miliardi  all'Italia di cui non si fida (come darle torto col Governo che butta soldi in bonus idioti?) e la colpa ricade su due Stati membri soltanto - guarda caso, sovranisti - mentre tutti gli altri possono continuare ad esprimerci la loro solidarietà fasulla. Bruxelles si è ricordata improvvisamente dello stato di diritto dopo che da anni fa affari con la Cina e dona soldi ai palestinesi senza preoccuparsene minimamente? 

Trump biden Trump biden

Lidiano Pretto

 

Lettera 20

Caro Dago, Usa 2020, anche oggi sui media ci spiegano che Donald Trump ha praticamente zero possibilità di ribaltare il risultato. Questo dopo che per mesi ci avevano spiegato che era in arrivo l'«onda blu»...

Elia Fumolo

 

Lettera 21

dipendenti pubblici 3 dipendenti pubblici 3

Non si capisce perché, caro Dagos, si insista, per disposizioni ministeriali, a combattere il covid a colpi di tachipirina, paracetamolo e simili. Per forza, poi, chi è stato infettato, con questo trattamento insulso, peggiora, viene intubato e quindi, immettendogli ossigeno nei polmoni - cioè, gettando benzina sul fuoco - muore. Di covid!

 

ciro grillo ciro grillo

O di cure insufficienti, mancate o sbagliate? Il plasma iperimmune, invece, viene svalutato quando non criminalizzato in autorevoli studi che si rivelano farlocchi, ostracizzato nelle strutture ospedialiere ligie alle consegne, ostacolato in cliniche e laboratori. Perché? Perché o vaccino o morte?

 

Questa determinazione folle verrà meno quando lo si somministrerà alle masse convenientemente anestetizzate a ogni dissenso motivato?

Raider

 

Lettera 22

Dago darling, mentre parrebbe che la "Milano bene" faccia largo uso di cocaina, agli altri poveri meneghini che s'accontentano della nicotina tra poco sarà proibito fumare una sigaretta legale quasi dappertutto anche all'aperto (persino nei cimiteri, forse anche nelle fogne per non spaventare le pantegane).

 

BEPPE SALA BEPPE SALA

Per giunta, i tabagisti meneghini dovranno dotarsi di un metro lungo 10 metri per calcolare la distanza da altri umani, se proprio non ce la fanno più a resistere senza nicotina, sempreché siano lontani dagli assembramenti spesso smascherati alle fermate dei bus. Poi seguirà il divieto di fumare sigarette di tabacco anche in casa (e vai con le liti condominiali in versione "smart" con cazzotti e coltelli virtuali), ecc. ecc. 

 

A forza di americanate, il tramontante podestà Sala finirà (dopo aver lanciato una misteriosa Milano tascabile) per permettere - non appena saranno possibili gli assembramenti post-pandemici - una meneghina "Venice Gate Fair" annuale (come la "Folsom Street Fair" di San Francisco, con sesso gay per strada) nel "very cool (pronuncia cul)" quartiere arcobaleno di Porta Venezia.

GIUSEPPE CONTE CON BABBO NATALE GIUSEPPE CONTE CON BABBO NATALE

 

Ai cavalli sarà proibito entrare per evitare che siano oggetto di molestie da qualche sconsiderato che ha preso troppo sul serio la definizione americana di "horse cock" per enorme pene umano. Non so bene perché, ma in tutto questo clima di terrore (fomentato dai media da ben 9 mesi!) che stiamo vivendo, mi viene in mente il film americano "They shoot horses, don't they?" del 1969.

 

Allora si trattava di una feroce maratona di ballo, ora una di terrore. E meno male che per salvarci, con la sua bacchetta magica emanante ottimismo, sta arrivando un vecchio cavaliere, ieri solitario oggi riverito come il Mago Merlino, che ora si esternizza solo in voce, forse dal suo "chateau" di Arcore.

le borracce di beppe sala 1 le borracce di beppe sala 1

 

Alan Ladd era "Il cavaliere della valle solitaria" nell'omonino film del 1953. Era così piccolo che spesso dovevano metterlo su uno sgabello per recitare con grandi (in tutti i sensi) attrici come Sophia Loren. Il titolo originale del suddetto film era "Shane". Basta cambiare la "n" in "m" per avere un bel quadro della politica italiana di oggi.

 

Ossequi 

 

Natalie Paav  

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

UNICREDIT, UNICAOS – SI PARTE DAL CONFLITTO TRA MICOSSI E PADOAN, SI CONTINUA CON IL CANDIDATO CEO ANDREA ORCEL, SPINTO DA CONSIGLIERE DIEGO DE GIORGI, SI PROSEGUE CON LA ROGNA DELLA FUSIONE CON MPS, CHE VEDE L’OPPOSIZIONE DEI 5STELLE E ORA ANCHE DI DEL VECCHIO - IL PATRON DI LUXOTTICA STA DIVENTANDO DAVVERO UN GROSSO PROBLEMA: SI È MESSO CONTRO NAGEL IN MEDIOBANCA, CONTRO DONNET IN GENERALI, CONTRO IL MEF SU MPS. IN QUESTO STALLO PERICOLOSO, BRILLA L’ASSORDANTE SILENZIO DI BANKITALIA

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute