"LA SAPETE QUELLA DELL’ UOMO CHE HA UN DUBBIO SULLA FEDELTÀ DELLA MOGLIE E LA FA PEDINARE…" - FRANCESCO TOTTI HA IMPARATO LA LEZIONE DI (AUTO)IRONIA DEL SUO MENTORE MAURIZIO COSTANZO, E ALLA SERATA PER “CICCIOBAFFO” RACCONTA UNA BARZELLETTA SULLE CORNA, CON TANTO DI FRECCIATA A ILARY - DOPO QUALCHE ISTANTE DI IMBARAZZO È INTERVENUTA MARIA DE FILIPPI A SOTTOLINEARE COME LA STORIELLA FOSSE SOLO… – VIDEO

-

Condividi questo articolo


 

Estratti da gazzetta.it

 

TOTTI ALLA SERATA PER MAURIZIO COSTANZO TOTTI ALLA SERATA PER MAURIZIO COSTANZO

"Per me è stato importantissimo, mi ha sempre aiutato nei momenti di difficoltà", ha detto Francesco Totti in un videomessaggio registrato in precedenza e senza intervenire sul palco 

 

(...)

"Sono contento di esser stato uno dei suoi pupilli", ha ricordato Totti, parlando del lavoro fatto insieme a Costanzo da un punto di vista comunicativo e nella gestione dell'immagine del calciatore. "Abbiamo sempre trovato sintonia, complicità e gli sono grato perché per me è uno degli esempi più importanti della televisione, sia come conduttore, sia come persona".

 

 

TOTTI ALLA SERATA PER MAURIZIO COSTANZO TOTTI ALLA SERATA PER MAURIZIO COSTANZO

Nel suo messaggio Francesco Totti ha ricordato il libro di barzellette scritto insieme a Maurizio Costanzo. Ma tra tutte le storielle e le battute presenti nel volume ne ha scelta "particolare" vista la sua situazione attuale con Ilary Blasi. Al centro della barzelletta c'era infatti un uomo alle prese con l'infedeltà della moglie. "Un uomo ha un dubbio sulla fedeltà della moglie e la fa pedinare.

 

totti costanzo totti costanzo

Dopo alcuni giorni arriva il report del detective: 'Tutti i pomeriggi, la signora esce elegante e sexy, prende un taxi e scende davanti a un hotel. Nella hall incontra un distinto signore e con lui sale sempre al quarto piano. Mi sono appostato con un binocolo, li ho visti entrare abbracciati nella camera'. A quel punto l'uomo sgrana gli occhi e chiede: 'E poi?'. 'E dopo hanno iniziato a togliersi i vestiti', risponde il detective. 'E poi?' 'Eh, hanno iniziato ad accarezzarsi'. 'E poi?' 'Poi hanno chiuso le tende e non s'è visto più nulla'. 'Mannaggia, oh, sempre sto maledetto dubbio me rimane'".

 

A quel punto è intervenuta Maria De Filippi che ha voluto sottolineare come fosse soltanto una barzelletta. Sicuramente un momento curioso all'interno di una serata speciale che è stata molto seguita dal pubblico con quasi 1.9 milioni di spettatori e il 21% di share.

MAURIZIO COSTANZO CON FRANCESCO TOTTI MAURIZIO COSTANZO CON FRANCESCO TOTTI TOTTI COSTANZO TOTTI COSTANZO TOTTI MAURIZIO COSTANZO SHOW LUXURIA TOTTI MAURIZIO COSTANZO SHOW LUXURIA francesco totti maurizio costanzo francesco totti maurizio costanzo

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT: IL DELITTO PAGA SEMPRE (PURE IN VATICANO) - IL DUO BERGOGLIO-PAROLIN AVEVA DEPOSTO MONSIGNOR ALBERTO PERLASCA DA RESPONSABILE DELL'UFFICIO ECONOMICO DELLA SEGRETERIA DI STATO, ALL’INDOMANI DELLO SCANDALO DELLA COMPRAVENDITA DEL PALAZZO LONDINESE. ACQUA (SANTA) PASSATA: IL TESTIMONE CHIAVE DEL PROCESSO BECCIU, IN OTTIMI RAPPORTI CON FRANCESCA CHAOUQUI E GENOVEFFA CIFERRI, E’ STATO RINOMINATO PROMOTORE DI GIUSTIZIA AGGIUNTO AL SUPREMO TRIBUNALE DELLA SEGNATURA APOSTOLICA, CHE FUNGE ANCHE DA TRIBUNALE AMMINISTRATIVO PER TUTTA LA CHIESA - DOPO IL CARDINALE BECCIU, CHISSÀ A CHI TOCCHERÀ...

DAGOREPORT – SALUTAME A CINECITTÀ: LA HOLLYWOOD DE’ NOANTRI TRASLOCA IN SICILIA – SE IL TAORMINA FILM FEST CHIAMA MARCO MÜLLER, A SIRACUSA SI APRONO GLI “STATI GENERALI DEL CINEMA”. UNA VACANZA A 5 STELLE PER UNA MAREA DI ADDETTI AI LAVORI (DA BUTTAFUOCO A MONDA, DA MUCCINO A CASTELLITTO, CRONISTI COMPRESI), PAGATA DALLA REGIONE (SCHIFANI) ED ENIT (SANTANCHE'), E SENZA COINVOLGERE QUEI BURINI DI SANGIULIANO E BORGONZONI, CHE HA LA DELEGA IN MATERIA DI CINEMA - SE FOSSE COSTRETTA ALLE DIMISSIONI, LA PITONESSA FA CIAK?...