TOTTI-ILARY: SCENE DA UN PATRIMONIO - GLI AFFARI E GLI ASSEGNI DI MANTENIMENTO PER I FIGLI, ORA SARÀ GUERRA IN TRIBUNALE- L’ACCORDO TRA IL PUPONE E LA BLASI NON C’E: VOLERANNO LE CARTE BOLLATE. CI VORRANNO ALMENO 3 ANNI PER VEDERE L’EPILOGO DELLA PARTITA GIURIDICA. L'EX CAPITANO DELLA ROMA TRA STIPENDIO E DIRITTI DI IMMAGINE, IN 21 STAGIONI CON LA ROMA HA RICEVUTO UN COMPENSO DI 84,25 MILIONI. È RIMASTA IN PIEDI LA HOLDING DI TOTTI, LA NUMBERTEN SRL, CHE POSSIEDE IMMOBILI PER CIRCA 4 MILIONI DI EURO E…

-

Condividi questo articolo


Andrea Ossino per “la Repubblica”

 

ilary blasi e i rolex di totti - meme ilary blasi e i rolex di totti - meme

Al primo posto i figli, l'affi-damento, le vacanze da trascorrere insieme, i giorni che Cristian, Chanel e Isabel passeranno con Francesco Totti e quelli in cui ci penserà Ilary Blasi. Poi tutto il resto, che non è poco, visto che la posta in gioco è un patrimonio inestimabile. «Finirà in tribunale », dice il Pupone. Ormai è palese.

 

L'accordo non c'è e uno dei due busserà alla porta del tribunale di Roma, il giudice fisserà un'udienza, le carte bollate verranno inviate all'altro coniuge che si costituirà formulando le sue richieste.

 

Totti e Ilary parleranno con il giudice, poi lo faranno i loro avvocati. Quindi il magistrato prenderà una decisione provvisoria su ciò che concerne i figli, concederà eventuali assegni di mantenimento e lo farà, stando ai tempi dei tribunali romani, entro sei mesi da quando verrà interpellato.

MEME SUI ROLEX RUBATI DA ILARY BLASI A TOTTI MEME SUI ROLEX RUBATI DA ILARY BLASI A TOTTI

 

Diversa la causa che verterà sulle responsabilità della fine di un rapporto che sembrava idilliaco. Potrebbero volerci anni, forse 3, per vedere la fine della partita giuridica in cui il patrimonio di famiglia verrà quantificato e diviso. Dipenderà dalla fase istruttoria, dalle proprietà su cui si concentrerà lo scontro. Sono molte.

 

TOTTI ILARY LA GUERRA DEI ROLEX TOTTI ILARY LA GUERRA DEI ROLEX

L'ex capitano della Roma tra stipendio e diritti di immagine, in 21 stagioni con il club ha ricevuto un compenso lordo di 152 milioni di euro, un netto di 84,25 milioni.

 

Fallito il brand della coppia dedicato all'abbigliamento, Never Without You srl, è rimasta in piedi la holding di Totti, la NumberTen srl, che possiede immobili per circa 4 milioni di euro e controlla l'Immobiliare Dieci quindi l'Immobiliare Ten e l'Immobiliare Acilia. E poi la Longarina e l'omonimo centro sportivo.

MEME SULLA ROTTURA TRA ILARY E TOTTI MEME SULLA ROTTURA TRA ILARY E TOTTI

 

Negozi, palazzine, appartamenti e ville. Una a Sabaudia, 1.500 metri quadrati al Torrino, l'attico all'Eur, la villa a Casalpalocco. Anche Ilary si è data da fare. C'è la NumberFive, la società della famiglia Blasi che però gestisce i contratti extracalcistici dell'ex capitano. E gli incassi milionari arrivati grazie al Grande Fratello Vip e all'Isola dei Famosi. Il tutto senza contare "Rolex di grande valore" e borse pregiate. Oggetti che vanno al di là della più consueta argenteria e del servizio "buono" che solitamente i giudici si trovano ad assegnare nella quotidianità del loro lavoro.

ILARY BLASI totti ILARY BLASI totti ILARY BLASI FRANCESCO TOTTI ILARY BLASI FRANCESCO TOTTI ILARY BLASI E FRANCESCO TOTTI ILARY BLASI E FRANCESCO TOTTI totti meme totti meme MEME SULL INTERVISTA DI TOTTI AL CORRIERE MEME SULL INTERVISTA DI TOTTI AL CORRIERE

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

PERCHÉ RENZI SI È TRASFORMATO IN UN ARIETE LANCIATO CONTRO I SERVIZI SEGRETI? - IL LEGALE DEL “PATRIOTA DI RIGNANO”, LUIGI PANELLA, GIÀ DIFENSORE DELLO 007 MARCO MANCINI SINO AL 2014, STA PROVANDO A IMBASTIRE UN PROCESSO PER LA NOSTRA INTELLIGENCE, “COLPEVOLE” DI AVER PREPENSIONATO NEL 2021 IL DIRIGENTE DEL DIS PROPRIO A CAUSA DI QUELL’INCONTRO ALL’AUTOGRILL PROBABILMENTE NON SUFFICIENTEMENTE MOTIVATO TRA UN LEADER DI PARTITO E UN CAPO REPARTO DEL DIS - PARLA L’UOMO CHE A “REPORT” HA CONFERMATO L’IDENTITÀ DI MANCINI: “LE SUE AMBIZIONI ERANO NOTE..”

business

cronache

sport

cafonal

CAFONALISSIMO A MISURA DUOMO - PORTALUPPI CHIAMA, MILANO RISPONDE! IN CINQUECENTO SI SONO SCAPICOLLATI PER FESTEGGIARE L’USCITA DEL LIBRO ‘’PIERO PORTALUPPI’’, L’ARCHITETTO CHE HA CAMBIATO CON I SUOI LAVORI LA FACCIA DELLA CAPITALE LOMBARDA - IN CASA DEGLI ATELLANI, IL GIOIELLO RINASCIMENTALE TRASFORMATO UN SECOLO FA DA PORTALUPPI, PIERO MARANGHI, CURATORE DELL’OPERA, HA ACCOLTO GIBERTO ARRIVABENE E BIANCA D’AOSTA, TOMMASO SACCHI E CHIARA BAZOLI, NICOLA PORRO E STEFANO BARTEZZAGHI, VERONICA ETRO E MARCO BALICH, BARNABA FORNASETTI E MICHELA MORO…

viaggi

salute