VOLETE AMMIRARE L’UNICA PARTE DEL CORPO DI MALENA CHE NON AVETE MAI VISTO? ECCO A VOI I “PIEDINI” SMALTATI DI VERDE DELLA PORNOSTAR – A “LA ZANZARA” CRUCIANI E PARENZO INTERVISTANO L’ATTRICE HARD PIÙ FAMOSA D’ITALIA CHE RIVELA LA DIMENSIONE PERFETTA DI UN AUGELLO: “QUELLO DI ROCCO È TROPPO GRANDE, DIFFICILE DA SOSTENERE. IL PENE IDEALE È DI 19-20 CENTIMETRI, BELLO LARGO” – “NON CI SONO LE PORCHE DI UNA VOLTA. QUANDO FINIRÒ IO FINIRÀ ANCHE IL PORNO, SU ONLYFANS TUTTE CON ARNESI E LUBRIFICANTI…” – SAPETE COSA ECCITA LA PORNOSTAR? “ADORO QUANDO AGLI UOMINI NON SI ALZA” - VIDEO

Condividi questo articolo


 

 

Da “La Zanzara – Radio 24”

 

piedi di malena 6 piedi di malena 6

Fermi tutti: ecco i piedi, sudati, di Malena la Pugliese, la pornostar più famosa d’Italia. Cruciani: “Il voto è sei e mezzo, forse sei. Hai un inizio di alluce valgo”. “Colpa di anni di danza classica e di set”, dice lei. Ecco l’intervista live a La Zanzara di Malena: “I film porno non li guardo, non ho mai visto una mia scena.  Mi annoiano”. “A gennaio faccio 40 anni. Quando finisco io, finirà anche il porno. Ormai è tutto su Only Fans, e ognuno può essere porno”.

 

“Non ci sono più le porche di una volta, quelle vere. Ormai su Only Fans tutte con arnesi finti e lubrificanti…”. “Mi hanno offerto anche 30mila euro per una notte di sesso, ma fare la escort non mi eccita. Io mi arrapo pensando che ci sono milioni di persone che possono vedermi”. “Mi hanno offerto 30mila euro per una notte. Era un uomo italiano e gli ho detto: vatti a fare una bella vacanza con questi soldi che poi magari non ti piaccio nemmeno”.

 

“Adoro quando agli uomini non si alza, con me succede sempre. E mi dicono: eh, ma tu sei Malena”. “Meglio gli uomini che fanno cilecca che gli attori porno, che sono tutti punturati e finti”. “Il pene ideale non è quello di Rocco, troppo grande, difficile da sostenere”. “Pene ideale è di 19-20 cm, bello largo”. “Meloni? La apprezzo, severa ma giusta. E’ una donna Alpha, che non scende a compromessi”.

 

 

piedi di malena 2 piedi di malena 2

A "La Zanzara" i conduttori Cruciani e Parenzo si arrapano "ai piedi" dell'affascinante Malena. La Pornostar più amata d'Italia, si è confessata in studio e in presenza: in carne, ossa e tette (rifatte), offrendo il piede (sudato e fasciato da calzino a rete) a Giuseppe Cruciani che ha votato in un brodo di giuggiole.

 

Dalla biografia appena pubblicata con Mondadori, alle differenze tra "attrice hard" e le "creator" delle piattaforme dai facili guadagni: Onlyfans ha ucciso il porno?: "Tutte nelle proprie lenzuola, a casa propria, tutte siamo porno. Però chi ne fa un mestiere vero e serio, ormai... cioè, penso di essere una delle ultime" e David Parenzo sentenzia serafico: "non esiste più il porno di una volta".

 

Le troppe tasse da pagare per i lavoratori con la partita iva in Italia: "anche le Pornostar piangono, paghiamo troppe tasse in Italia", il prossimo compleanno di gennaio 2023, in cui Malena soffia su 40 candeline, nonché le similitudini con un'italiana di cinque anni più grande e con medesime consonanti: il Presidente Giorgia Meloni, "la vedo come una donna severa, ma giusta. Non la conosco personalmente, ma la vedo così: una donna Alpha".  E il proprio pene perfetto, che non è quello di Rocco Siffredi, "troppo grande", la misura è: "19-20 centrimetri", a cui è richiesta una ragguardevole circonferenza: "il famoso "campo largo" del Pd", secondo Parenzo.

piedi di malena 3 piedi di malena 3

 

“Dunque 18-19 centimetri e bello largo, questo il mio ideale”. Malena ai microfoni de La Zanzara racconta i maschi che fanno cilecca: "Mi capita sempre! Allora, con me: o gli uomini non si avvicinano proprio o, quella rara volta che riesco a trovare qualcuno, appena parte... "e ma tu sei Malena"... e porca vacca" anche se la Pornostar si scioglie nel cuore: "mi fa arrossire le guance: è bellissimo, mi fa tenerezza".

 

La Pornostar su Radio24 dichiara anche di essere a favore di limiti alla Pornografia gratuita online, per tutelare i minorenni (“Andrebbe limitato ai minorenni con tanto di carta di identità per accedere”) e cala un asso di bastoni: "in realtà secondo me andrebbe messo anche per i social, perché ci sono alcuni profili Instagram che sono più porno del Porno".

 

Nel finale Malena spalma il feticismo sul tavolo: "il mio piedino: è anche sudato, ho la calza (in rete)" e arriva il crudo voto di Giuseppe Cruciani: "sei e mezzo. Questo piede è da sei e mezzo, forse anche sei". 

piedi di malena 7 piedi di malena 7

 

Giuseppe Cruciani: Cara Malena, buonasera

 

Malena: Buonasera, buonasera a voi

 

David Parenzo: Cos'altro...? Cioè dopo aver sentito tutto questo che cos'altro si può aggiungere di drammatico... Buonasera, Malena

 

Malena: Buonasera, già, che altro?

 

Giuseppe Cruciani: Non lo sa perché, buonasera Malena, non ci ha ascoltato: era nel traffico di Milano. Ma io, voglio semplicemente dire questo: Malena ha scritto un libro. Una biografia dal titolo: "Pura".

 

David Parenzo: Malena? Ha scritto un libro?

 

Giuseppe Cruciani: Perché, Malena non può scrivere un libro?

 

David Parenzo: No, no... ci mancherebbe altro

 

malena (4) malena (4)

Malena: sì, so anche leggere e scrivere, anche quello so fare (ride)... che rispetto alla media italiana è già tanto

 

David Parenzo: No, no, per carità di dio: "Malena ha scritto un libro"... Recalcati, il dottor Recalcati, il "professor" Recalcati ha scritto un libro "La luce delle stelle morte", edito da Feltrinelli.

 

Giuseppe Cruciani: Secondo me, caro David, un libro di Recalacati vende meno di un libro di Malena, posso dirtelo?

 

David Parenzo: No, no tutt'altro anzi: è in testa alle classifiche

 

Giuseppe Cruciani: Vediamo, vediamo. Allora: Pura, il sesso come liberazione, edito da Mondadori.

 

Malena: yes, yes

 

malena (3) malena (3)

Giuseppe Cruciani: Ex agente immobiliare, pochi esami alla laurea in biologia, una delle attrici hard più famose in Italia e all'estero: è inutile andare su queste cose, che già sapete

 

David Parenzo: ma non esageriamo, non esageriamo

 

Giuseppe Cruciani: Ma che ne sai, che tu non guardi mai un film Porno.... e in realtà neanche lei li guarda

 

Malena: No, non li guardo mai

 

Giuseppe Cruciani: ma tu perché non guardi i film Porno?

 

Malena: A me annoiano. Mi piace vedere più dal vivo la gente fare sesso

 

Giuseppe Cruciani: non hai mai visto un tuo film?

 

Malena: No, no: ho sempre frequentato locali scambisti perché a me piace dal vivo, vedere, e fare, sesso

 

malena (2) malena (2)

David Parenzo: cioè..

 

Giuseppe Cruciani: tu, una tua scena, non l'hai mai vista?

 

Malena: No, perché se no dopo comincio a notare i difetti, "mi dovevo mettere così", e poi perdo il senso dell'essere naturale, quando devo lavorare successivamente. Quindi no, niente: sono tutta naturale, vado al naturale. Tranne le tette, naturalmente

 

Giuseppe Cruciani: Solo le tette, ti sei rifatta?

 

David Parenzo: benissimo, ma benissimo

 

Giuseppe Cruciani: No, dai anche un po' le labbra dai

 

Malena: solo qui ho fatto due "punturine", perché avevo i denti storti e ho sistemato tutto...

 

Giuseppe Cruciani: ma alle guance, niente?

 

David Parenzo: benissimo, ottimo

malena malena

 

Malena: No, no. Devo fare prima i 40anni… anzi tra poco

 

Giuseppe Cruciani: A gennaio tu fai 40 anni

 

Malena: Sì, a gennaio

 

Giuseppe Cruciani: Ma quanto durerà sta cosa? Cioè uno a 40anni fa dei progetti, eccetera, cioè il Porno: fino a quando durerà?

 

Malena: L'ho detto anche in un'intervista: quando finisco io, finisce il Porno.

 

Giuseppe Cruciani: questa è un cazzata, dai, è una cazzata

 

David Parenzo: ussignur

 

Malena: No, allora no, un attimo. C'è una cosa da dire. Forse, grazie appunto a Rocco, sono una delle ultime. Non c'è più il Porno, quello "classico", quello vero: adesso sono tutte sulle piattaforme. Ma intendo il Porno, prorio come "attrici hard", perché tutti sono porno: tutte le donne, tutti gli uomini sono porno...

 

David Parenzo: no vabbé signorina, non è detto scusi...

malena mow 5 malena mow 5

 

Giuseppe Cruciani: sì, dai più o meno, sì

 

Malena: tutte nelle proprie lenzuola, a casa propria, tutte siamo porno. Però chi ne fa un mestiere vero e serio, ormai. Cioè penso di essere una delle ultime: dopo Valentina (Nappi), italiana, e me...

 

Giuseppe Cruciani: cioè dopo Rocco, dopo te che sei più giovane, eccetera, il Porno non ci sarà mai p...

 

Malena: ...poi è arrivata Martina (Smeraldi), ma poi tutte le altre, ovviamente c'è qualche ragazza che si distingue, però ormai con l'avvento di queste piattaforme, si sta perdendo ormai...

 

Giuseppe Cruciani: Cioè Onlyfans ha ucciso il Porno?

 

Malena: Ma non è che lo distruggerà, ha cambiato la modalità

 

malena mow 2 malena mow 2

Giuseppe Cruciani: il Porno tradizionale non esisterà più

 

David Parenzo: non esiste più "il Porno di una volta"...

 

Malena: eh sì: non ci sono più le "porche" di una volta...

 

David Parenzo: questo io non lo so, cara signora, non lo so

 

Malena: quelle vere. Quelle reali! (ride)

 

Giuseppe Cruciani: tutto per finta su Onlyfans, dici tu?

 

Malena: tutto per finta no, ma: con "arnesi" finti, con lubrificanti vari e tutte ste robe qua. Ma no, signori miei... da noi in scena sono quasi vietati i lubrificanti, perché deve essere naturale...

 

Giuseppe Cruciani: anche tu hai Onlyfans però

 

Malena: Ce l'ho ma lo uso pochissimo

malena 1 (2) malena 1 (2)

 

Giuseppe Cruciani: facciamo i tuoi guadagni in percentuale, cioè i tuoi guadagni su Onlyfans in percentuale rispetto a serate e Hard

 

Malena: sono identici alle serate.

 

Giuseppe Cruciani: 50 e 50

 

Malena: in questo momento sì, come le serate, ma pago troppe tasse in Italia. Perché ho una partita iva in Italia, per cui mi rimane il 40%

 

Giuseppe Cruciani: troppe tasse, troppe tasse in Italia, diciamo la verità

 

Malena: in realtà è rapportato a quanto guadagno, ovviamente

 

Giuseppe Cruciani: troppe tasse... "anche le Pornostar, piangono"

malena 5 malena 5

 

Malena: anche "la" Pornostar (ride)

 

Giuseppe Cruciani: allora, tu non hai mai fatto la escort in vita tua? Ti hanno mai chiesto di...?

 

Malena: Allora, perché il discorso di fare sesso, perché sono pagata... lo vedo come un obbligo, in quel senso. Perché quando faccio sesso per lavoro, la mia fortuna è che io mi eccito davanti alla videocamera...

 

Malena: perché il pensiero che milioni di persone si masturberanno guardandomi, per me è una cosa che mi eccita…è adrenalina pura, per me. Quello mi piace. Però quando invece una persona, che non condanno anzi secondo me è un mestiere molto più difficile del mio, perché poi devi metterti a disposizione, fare così e cosà…

 

Giuseppe Cruciani: e magari lui ti fa schifo

 

Malena: Sì ma per noi attrici è diverso. Allora le escort di un certo livello possono scegliere, sicuramente e quello che vuoi, ma non fa per me. Ad esempio nel mio lavoro: quello è il tipo, così devi fare, devi essere professionale, stare nei tempi, fine.... io poi sono una che sclera sui ritardi...

piedi di malena 8 piedi di malena 8

 

Giuseppe Cruciani: ti hanno mai offerto cifre pazzesche per fare sesso?

 

Malena: sì, sì... per fare sesso 20-30mila euro me li hanno offerti

 

Giuseppe Cruciani: 20 o 30mila euro per una notte?

 

Malena: sì, per tutta la notte

 

Giuseppe Cruciani: ma arabi?

 

Malena: no, no ragazzi e persone normali, italiani

 

Giuseppe Cruciani: e tu che gli hai detto?

 

Malena: secondo me è meglio che ti vai a fare una bella vacanza, con questa cifra. Magari poi non ti piacciono nemmeno a  letto, sono tutta scema...

 

Giuseppe Cruciani: questa frase, che abbiamo messo all'inizio, un uomo che fa cilecca mi può piacere, in realtà è significativo un po' della tua personalità. Tu più volte hai detto che ti piace l’uomo normale, non l’attore hard

 

malena (7) malena (7)

Malena: Si perché sul set sono tutti punturati e tutti finti, è bello avere un uomo naturale. Anche con le defaillances. Se non riesco a farlo "lievitare" nuovamente, è una sfida tra me e il membro

 

David Parenzo: lievitare... ma cosa dice?

 

Giuseppe Cruciani: ma a te quindi è capitata qualche volta questa cosa?

 

Malena: Sempre. Mi capita sempre! Allora, con me: o gli uomini non si avvicinano proprio o quella rara volta che riesco a trovare qualcuno, appena parte... "e ma tu sei Malena"... e porca vacca: approfittane! Non ci faccio caso. Anzi ti posso insegnare tante cose!

 

Giuseppe Cruciani: quindi con te, gli uomini, molte volte fanno cilecca, davanti a te, è così?

 

Malena: sì, sì, ma è normale. Però è anche bello. Perché invece a me, questa cosa, mi fa arrossire le guance: è bellissimo, mi fa tenerezza

 

malena (6) malena (6)

Giuseppe Cruciani: ho capito ma pensa a quegli uomini, poveracci, davanti a te che...fanno cilecca, non sono mica così contenti

 

Malena: Ma poi si rialza, l'importante è che lui poi si rialza

 

David Parenzo: ma senta signorina, cosa è che si rialza, cosa sta dicendo

 

Giuseppe Cruciani: si rialza quello che hai capito. Quello che tu hai e che usi dai: è normale dai

 

David Parenzo: mamma mia, ma che conversazione assurda

 

Giuseppe Cruciani: Malena, tu hai una cosa in comune con la Meloni…

 

Malena: Cosa? Le consonanti? Malena, Meloni.

 

Giuseppe Cruciani: .. tutte e due siete partite dal basso, vi siete fatte da sole, senza alcuno sponsor, in campi diversi diciamo ma vi siete fatte il culo..

 

Malena: Si può sempre cambiare nella vita, magari la Meloni passa a fare la Pornostar e io a fare altro

 

David Parenzo: non credo signora, non credo proprio

malena mow 3 malena mow 3

 

Malena: Scherzo, però nella vita è tutto possibile

 

Giuseppe Cruciani: la apprezzi, l'hai votata?

 

Malena: non dico chi ho votato. Ma la apprezzo: la vedo come una donna severa ma giusta. Non la conosco personalmente ma la vedo così: una donna alpha. Che non scende a compromessi, almeno la vedo così

 

Giuseppe Cruciani: Malena l'abbiamo conosciuta come una ha fatto parte della politica per un certo periodo, era nel Pd. E poi ha cambiato, vecchia battuta, è passata alla DP, alla double penetration...

 

Malena: le consonanti sono quelle, le ho solo invertite.

 

Giuseppe Cruciani: Ma lei si sente ancora di sinistra

 

Malena: no, mi sento italiana

 

malena 3 malena 3

David Parenzo: Ma che cosa vuol dire: tutti siamo italiani, non ha senso, tutti ci sentiamo italiani

 

Malena: No perché viaggiando molto all'estero, la cosa che mi dispiace è che nessun italiano apprezza di essere italiano. Non lo apprezzano ma è bello essere italiani...

 

Giuseppe Cruciani: senti, ma il pene perfetto secondo te quale è? Non è quello di Rocco?

 

Malena: quello di Rocco è grande, è difficile da sostenere.

 

Giuseppe Cruciani: troppo grande. E che centimetri diamo, al pene perfetto?

 

Malena: sui 19-20 centimetri

 

Giuseppe Cruciani: ma come: 19? 20? Ma non è una cosa normale: è una bestia. Comunque è una bestia

 

David Parenzo: li giochiamo sulla ruota di Napoli, questi numeri

 

malena selfie (1) malena selfie (1)

Malena: è perfetto per me, perfetto ma per me, per me

 

Giuseppe Cruciani: ma più largo o più lungo?

 

Malena: no vabbè 19-20 ma largo, almeno per me

 

Giuseppe Cruciani: allora il campo si restringe, amica mia, si restringe

 

David Parenzo: sì, il famoso "campo largo", il "campo largo" del Pd, le alleanze

 

Giuseppe Cruciani: ma è una cosa pazzesca dai: 19-20 largo, hai voglia a trovarlo. Il campo si restringe parecchio, si stringe

 

Malena: Ma io sono stata sempre fortunata perché nella mia vita, senza saperlo, ho sempre trovato.. Sempre. Fin dalla prima volta e senza saperlo, sono sempre stata fortunata, sempre

 

Giuseppe Cruciani: ma in alcuni casi è meglio il vibratore o sempre l'uomo

 

Malena: l'uomo, sempre l'uomo anche quando non ce la fa

 

malena 1 malena 1

Giuseppe Cruciani: sempre l'uomo, anche se con te tremano

 

Malena: Ma è vero: vanno in imbarazzo, anche quando fanno una foto... gli batte il cuoricino. Ma per me è una cosa bella: non è una cosa da sfigati, è un cosa emotiva. Perché siccome mi accusano che il mio lavoro è troppo digitale, ma cacchio: sono l'unica che ancora suscita emozioni vere. E lo faccio anche da dietro uno schermo.

 

Giuseppe Cruciani: Il Porno è criticato. Tu metteresti dei blocchi per i minorenni?

 

Malena: ma ci sono i blocchi per i minorenni…

 

Giuseppe Cruciani: ma sì, però oggi uno va su pornhub e vede tutto, ma tu metteresti un blocco severo, con carte di identità, veramente vietato ai minorenni...?

 

malena fb malena fb

Malena: Sì, certamente sì.

 

David Parenzo: meno male, meno male

 

Malena: in realtà secondo me andrebbe messo anche per i social, perché ci sono alcuni profili di social network che sono più porno del Porno

 

David Parenzo: molto bene, questo molto bene

 

Giuseppe Cruciani: Malena, facciamo l’analisi del tuo piede. Tiralo fuori

 

Malena: ma dai, il mio piedino è anche sudato, ho la calza a rete

 

Giuseppe Cruciani: il PIEDE della SIGNORA MALENA, bellissimo

 

Malena: ecco (ride)

 

Giuseppe Cruciani: eccolo il piede di Malena, torturato dalla calza a rete, aspetta che mi avvicino…

malena 2 (2) malena 2 (2)

 

Malena: Dai (ride) con lo smalto blu. Con la rete, dai è sudato. Sono in giro di stamattina…

 

Giuseppe Cruciani: Ma che voto dai tu, al tuo piede?

 

Malena: in realtà a me non piace il piede ma la mia caviglia, che è da ballerina.

 

Giuseppe Cruciani: E il piede? ma che voto dai al tuo piede?

 

Malena: sette

 

Giuseppe Cruciani: ma no: sei e mezzo, questo piede è da sei e mezzo, forse sei

 

Malena: non me ne intendo di piedi!

 

Giuseppe Cruciani: C’è un accenno di alluce valgo!!!

malena instagram 1 malena instagram 1

 

Malena: Colpa della danza e del set

 

Giuseppe Cruciani: Sei, sei e mezzo al massimo. Hai un arco regolare, nessuna interruzione o irregolarità. Però c’è un inizio di cipolla, di alluce valgo, ma è un piede abbastanza regolare”

malena rocco siffredi malena rocco siffredi

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

DAGOREPORT – GIORGIA MELONI HA DECISO DI TAGLIARE DEFINITIVAMENTE LE VECCHIE RADICI (EURO-SCETTICISMO E SOVRANISMO): STA TRATTANDO UN’ALLEANZA TRA IL SUO GRUPPO ECR, CONSERVATORI E RIFORMISTI, E IL PPE IN VISTA DELLE ELEZIONI EUROPEE DEL 2024 – A NEGOZIARE CON BRUXELLES CI PENSA IL MINISTRO DEGLI ESTERI, ANTONIO TAJANI, GRANDE AMICO DEL PRESIDENTE DEL PPE MANFRED WEBER (BERLUSCONI, CHE SOGNAVA DI TRAGHETTARE GLI EX MISSINI NEL SALOTTO DEMOCRATICO EUROPEO, E' STATO SCAVALCATO) - NUOVO RAPPORTO TRA GIORGIA E URSULA CHE SOGNA LA RICONFERMA COME PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE – L’OSTACOLO POLACCO E I SOCIALISTI FIACCATI DAL QATARGATE

business

cronache

sport

cafonal

CAFONALISSIMO A MISURA DUOMO - PORTALUPPI CHIAMA, MILANO RISPONDE! IN CINQUECENTO SI SONO SCAPICOLLATI PER FESTEGGIARE L’USCITA DEL LIBRO ‘’PIERO PORTALUPPI’’, L’ARCHITETTO CHE HA CAMBIATO CON I SUOI LAVORI LA FACCIA DELLA CAPITALE LOMBARDA - IN CASA DEGLI ATELLANI, IL GIOIELLO RINASCIMENTALE TRASFORMATO UN SECOLO FA DA PORTALUPPI, PIERO MARANGHI, CURATORE DELL’OPERA, HA ACCOLTO GIBERTO ARRIVABENE E BIANCA D’AOSTA, TOMMASO SACCHI E CHIARA BAZOLI, NICOLA PORRO E STEFANO BARTEZZAGHI, VERONICA ETRO E MARCO BALICH, BARNABA FORNASETTI E MICHELA MORO…

viaggi

salute