BRUTTE NOTIZIE PER LA MELONI – TERREMOTO A CATANIA: ARRESTATA L’EX ASSESSORE DEL COMUNE BARBARA MIRABELLA, CANDIDATA DEPUTATA ALL'ARS PER FRATELLI D’ITALIA, NELLE ELEZIONI REGIONALI – AI DOMICIALIARI ANCHE L'EX RETTORE DELL'UNIVERSITÀ ETNEA FRANCESCO BASILE - GLI ARRESTI NELL'AMBITO DI UN'INDAGINE PER CORRUZIONE E FALSO IN ATTO PUBBLICO

-

Condividi questo articolo


barbara mirabella barbara mirabella

(AGI) E' accusata di corruzione l'ex assessore comunale di Catania, Barbara Mirabella, candidata deputata all'Ars per FdI, nelle elezioni regionali del 25 settmbre, arrestata stamane e sottoposta ai domiciliari dalla Squadra mobile etna. Il gip, nell'ambito dell'inchiesta coordinata dalla procura, ha disposto anche l'interdizione per 12 mesi nei confronti di Francesco Basile direttore dell'Uoc di Chirurgia dell'azienda ospedaliera San Marco per quattordici reati di falso, due reati di corruzione e du di concussione; sospensione (12 mesi) dall'attivita' imprenditoriale per l'imprenditore Giovanni Trovato per corruzione.

 

 

 

meloni a oggi è un altro giorno meloni a oggi è un altro giorno

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

NON C'E “DOMANI” PER LA MELONI - NON C'E' SOLO IL BUBBONE SU COME DISINNESCARE SALVINI: SA CHE GLI ALLEATI AMERICANI NON VOGLIONO FILORUSSI NEL GOVERNO. FITTIPALDI SVELA IL CASO CROSETTO: L'IRA DELLA DUCETTA PER LA SUA INTERVISTA A "AVVENIRE", E PURE IL FATTO CHE, COME PRESIDENTE DEGLI ARMIERI DELL’AIAD, POSSA PASSARE PER UNA SORTA DI “MARCO CARRAI DELLA MELONI”. CREANDOLE PROBLEMI DI POSSIBILI CONFLITTI D’INTERESSI - ANCORA: IN SENATO LA MAGGIORANZA DEL CENTRODESTRA È DI SOLI 11 SENATORI, E DUNQUE POCHISSIMI DI LORO POTRANNO FARE I MINISTRI O I SOTTOSEGRETARI, PERCHÉ POI IN AULA O NELLE COMMISSIONI IL RISCHIO DI ANDARE SOTTO NELLE VOTAZIONI SAREBBE ALL’ORDINE DEL GIORNO - RISIKO NOMINE: BELLONI, RONZULLI, LA RUSSA, URSO, SINISCALCO, PANETTA....

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

“ORA IL COVID È PARAGONABILE ALL'INFLUENZA" - MATTEO BASSETTI: “DUE ANNI FA NON AVEVAMO IN CIRCOLAZIONE UN ANTICORPO. OGGI È CAMBIATO IL GRADO DI PROTEZIONE DELLA COLLETTIVITÀ: IL 100% DELLA POPOLAZIONE È ORMAI PROTETTO, O DALLA VACCINAZIONE, O DALLA MALATTIA OPPURE DA ENTRAMBE LE COSE. DOBBIAMO PROTEGGERE SOLO LE CATEGORIE PIÙ A RISCHIO. SOLO AI FRAGILI E AGLI ANZIANI RACCOMANDATO L'USO DELLA MASCHERINA, SUI TRASPORTI E ANCHE AL SUPERMERCATO” - IO MINISTRO? NON MI HA CHIAMATO. SE LO FARÀ, VEDREMO…”