COME È MORTO EUGENIO VINCI? – L’EX SENATORE BRUNO MANCUSO, AMICO FRATERNO DEL MANAGER DI "TUODÌ" MORTO NEL SUO YACHT IN CROAZIA, RACCONTA COSA È SUCCESSO: “LO ABBIAMO TROVATO IERI MATTINA CON FERITE ALLA TESTA E AL TORACE CHE SARANNO PROVOCATE DOPO LA CADUTE PER UN MALORE. LO STESSO CHE ABBIAMO AVUTO TUTTI NOI. STAVAMO TUTTI BENE FINO ALLE DUE DI NOTTE QUANDO…”

-

Condividi questo articolo

Estratto dell'articolo di Romina Marceca per “la Repubblica”

 

eugenio vinci 2 eugenio vinci 2

(...) A raccontare a Repubblica cosa è accaduto, dal letto di ospedale, è l' ex senatore Bruno Mancuso, adesso sindaco di Sant' Agata di Militello. «Su quel caicco ho perso un fratello. Sono medico e ho soccorso Eugenio. Lo abbiamo trovato stamattina (ieri, ndr ) con ferite alla testa e al torace che saranno state provocate dopo la caduta per un malore. Lo stesso che abbiamo avuto tutti noi», dice a fatica Mancuso, amico di lunga data di Vinci.

 

eugenio vinci 1 eugenio vinci 1

«In quel ristorante ognuno di noi ha mangiato pietanze a base di pesce, i bambini non hanno preso nulla - ha la voce spezzata dall' emozione - e stavamo tutti bene fino alle due di notte quando abbiamo proseguito la serata nel salottino a poppa della barca. Appena siamo rientrati in cabina è stato un incubo».

bruno mancuso bruno mancuso

 

EUGENIO VINCI - MANUELA FIASCONARO - BRUNO MANCUSO - VINCENZA TRIGLIA - PATRIZIA ARMARO - FRANCO TRIFIRO EUGENIO VINCI - MANUELA FIASCONARO - BRUNO MANCUSO - VINCENZA TRIGLIA - PATRIZIA ARMARO - FRANCO TRIFIRO

Bruno Mancuso e la moglie hanno subito vomitato e hanno accusato dissenteria. «Non riuscivo a reggermi in piedi, avevo le vertigini e ho pensato che la cosa migliore fosse addormentarmi - continua il suo racconto il sindaco siciliano - ma quel sonno è stato profondo». Marito e moglie si sono risvegliati ieri alle 10, dopo che la coppia di amici rimasta indenne, ha bussato ripetutamente alla porta della cabina.

tuodi 1 tuodi 1

 

«La loro sistemazione è dalla parte opposta della barca e forse il circuito dell' aria condizionata è diverso», ipotizza Mancuso. «Subito dopo siamo andati da Eugenio e Manuela - ricostruisce ancora Mancuso - e lei dormiva ancora. Lui era nella vasca, una scena terribile. I bambini sembravano narcotizzati». (…)

tuodi 2 tuodi 2 bruno mancuso 3 bruno mancuso 3 tuodi tuodi bruno mancuso 1 bruno mancuso 1 eugenio vinci eugenio vinci tuodi 3 tuodi 3 bruno mancuso 2 bruno mancuso 2

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute