DISCO INFERNO – UNA RAGAZZA INGLESE È STATA BUTTATA FUORI DA UNA DISCOTECA DI SUNDERLAND A SUON DI SPINTONI E MANI SUL COLLO – IL RACCONTO DELLA GIOVANE: “NON RIUSCIVO A RESPIRARE, PENSAVO DI MORIRE. DOPO L’INCIDENTE NON RIESCO PIÙ A DORMIRE E LE COSE CHE TROVAVO DIVERTENTI NON LO SONO PIÙ”. PERCHÉ IL BUTTAFUORI SI È INCAZZATO COSÌ TANTO? COSA AVEVA FATTO LA SIGNORINA? - VIDEO

-

Condividi questo articolo


 

DAGONEWS

amarii ragazza buttata fuori a forza da una discoteca di sunderland amarii ragazza buttata fuori a forza da una discoteca di sunderland

Disco inferno! Mentre in Italia si discute del pestaggio di Bruna, la trans presa a manganellate dalla polizia a Milano, nel Regno Unito è diventato virale il video di un buttafuori che prende per il collo una ragazza, all’uscita di una discoteca di Sunderland.

 

La ragazza si chiama Amarii e ha raccontato ai tabloid britannici che pensava di morire: “Non riuscivo a respirare”.

 

La giovane si trovava con alcune amiche alla Rainton Arena di Houghton-Le-Spring, vicino a Sunderland, quando – non è chiaro il motivo – le è stato intimato di uscire. Un buttafuori, vista la resistenza, le ha messo le mani intorno al collo e l’ha messa alla porta.

 

“Dopo l’incidente non riesco più a dormire, non amo più stare in spazi affollati e le cose che trovavo divertenti non lo sono più”, ha raccontato Amarii.

amarii ragazza buttata fuori a forza da una discoteca di sunderland amarii ragazza buttata fuori a forza da una discoteca di sunderland

 

La discoteca dove è avvenuto il fattaccio ha dichiarato di "non essere soddisfatta delle azioni" del dipendente,  e che " non accetterà questo tipo di comportamento nei confronti di nessuno". Intanto, però, l’incidente è avvenuto, ed è stato segnalato alla polizia del Northumbria.

trans picchiata dai vigili a milano 8 trans picchiata dai vigili a milano 8 BRUNA LA TRANS PICCHIATA DALLA POLIZIA LOCALE A MILANO BRUNA LA TRANS PICCHIATA DALLA POLIZIA LOCALE A MILANO trans picchiata dai vigili a milano trans picchiata dai vigili a milano

rainton arena rainton arena

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

BERGOGLIO? UNO DI NOI: TE LO DO IO IL POLITICAMENTE CORRETTO! "NELLA CHIESA C'È TROPPA ARIA DI FROCIAGGINE" E QUINDI I VESCOVI DEVONO SEMPRE, LETTERALMENTE, "METTERE FUORI DAI SEMINARI TUTTE LE CHECCHE, ANCHE QUELLE SOLO SEMI ORIENTATE". PAPALE PAPALE! - LO RIFERISCONO, TRA IL BASITO E L’ALLEGRO, PARECCHI VESCOVI ITALIANI CHE QUESTA SETTIMANA SONO INTERVENUTI ALL’ASSEMBLEA GENERALE DELLA CEI, DOVE PAPA FRANCESCO HA RIBADITO PUBBLICAMENTE, MA A PORTE CHIUSE, LA SUA NOTA CONTRARIETÀ AD AMMETTERE AL SACERDOZIO CANDIDATI CON TENDENZE OMOSESSUALI - BERGOGLIO DEL RESTO NON È NUOVO A UN LINGUAGGIO SBOCCATO. DURANTE LA RECENTE VISITA A VERONA, HA RACCONTATO UNA STORIELLA… - VIDEO

DAGOREPORT - LA RUOTA DELLA FORTUNA INIZIA A INCEPPARSI PER MARTA FASCINA. CAPITO CHE TAJANI LA CONSIDERA UN DEPUTATO ABUSIVO, LA “VEDOVA” HA CONFIDATO ALL'AMICO MARCELLO DELL’UTRI CHE AL TERMINE DELLA LEGISLATURA NON SI RICANDIDERÀ IN FORZA ITALIA - ‘’MARTA LA MUTA’’, DOPO AVER INNALZATO ALESSANDRO SORTE A COORDINATORE DELLA LOMBARDIA, SE L'E' RITROVATO COINVOLTO (MA NON INDAGATO) NEL CASO TOTI PER I LEGAMI CON DUE DIRIGENTI DI FORZA ITALIA, A LUI FEDELISSIMI, I GEMELLI TESTA, INDAGATI PER MAFIA - C’È POI MEZZA FAMIGLIA BERLUSCONI CHE SOGNA CHE RITORNI PRESTO A FARE I POMODORINI SOTT’OLIO A PORTICI INSIEME AL DI LEI PADRE ORAZIO, UOMO DI FLUIDE VEDUTE CHE AMMINISTRA IL MALLOPPONE DI 100 MILIONI BEN ADDIVANATO NEGLI AGI DOVIZIOSI DI VILLA SAN MARTINO - SI MALIGNA: FINCHÉ C’È MARINA BERLUSCONI CI SARÀ FASCINA. MA LA GENEROSITÀ DELLA PRIMOGENITA, SI SA, NON DURA A LUNGO... (RITRATTONE AL CETRIOLO DI MARTA DA LEGARE)