DONNE, DITE ADDIO ALLA MASTURBAZIONE IN SOLITARIA: I SEX TOYS CINESI AD ALTA TECNOLOGIA PORTERANNO IL VOSTRO GODIMENTO A LIVELLI FANTASCIENTIFICI - SVAKOM, GRAZIE ALLE INNOVAZIONI PRESENTATE NEL CAMPO DELLA TELEDILDONICA, HA CREATO SEX TOYS COLLEGATI IN RETE CHE RICREANO INCONTRI SESSUALI VIRTUALI – UNO DEI SUOI MASTURBATORI PUÒ SINCRONIZZARSI CON IL VIDEO PER REPLICARE LE AZIONI SULLO SCHERMO IN UNA SORTA DI FILM A LUCI ROSSE...

-

Condividi questo articolo


Estratto dell'articolo di Lorenzo Lamberti per www.lastampa.it

 

sex toys 5 sex toys 5

Il piacere del futuro arriva dalla Cina. È qui che già oggi si produce il 70% dei sex toys utilizzati nel mondo […] la grande fiera dedicata al settore in svolgimento in questi giorni a Shanghai. E questo di più risponde soprattutto al nome di intelligenza artificiale, che rende e renderà sempre di più i sex toys degli smart toys in grado di far provare esperienze ai limiti della fantascienza. […] dalla Cina arrivano ora nuove applicazioni che intrecciano il lato smart al livello più avanzato dell'intelligenza artificiale.

sex toys 3 sex toys 3

 

Svakom, uno dei marchi cinesi più conosciuti all'estero, è conosciuto per le innovazioni presentate nel campo della teledildonica. Con sex toys collegati in rete si ricreano incontri sessuali virtuali. Uno dei suoi masturbatori può sincronizzarsi con il video per replicare le azioni sullo schermo in una sorta di film a luci rosse, sia con contenuti preprogrammati tramite l'app di Svakom, sia con un plug-in AI che guarda un video su siti approvati in tempo reale e lo imita.

sex toys 2 sex toys 2

 

L'azienda ha anche collaborato con aziende che offrono partner di fantasia di chatbot AI. Lasciando all'intelligenza artificiale il controllo del sex toy si ricrea il proprio partner creando un'interazione che potrebbe far pensare di superare la frontiera del sesso con un'intelligenza non umana, anche se quella del sesso con un robot resta ancora di difficile realizzazione.

 

Un altro caso è quello di Sistalk Technology […] ha sviluppato una funzionalità nella sua app che consente a una "fidanzata" I.A. di controllare un sex toy. L'app di Sistalk può funzionare come una piattaforma di social media, con gli utenti che socializzano e condividono i propri hobby e gusti. Possono anche scegliere di collegarsi virtualmente e controllarsi a vicenda i giocattoli sessuali.

sex toys 4 sex toys 4

 

Secondo gli esperti del settore, l'utilizzo dell'intelligenza artificiale nei sex toys potrebbe rendere l'esperienza molto più realistica con la sensazione di una "compartecipazione" non solitaria. […]

sex toys sex toys sex toys sex toys sex toys sex toys sex toys 1 sex toys 1

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT – RISIKO BESTIALE A BRUXELLES! URSULA VON DER LEYEN, NONOSTANTE I VETI DEL TRIO TUSK-MACRON-SCHOLZ, S’ALLISCIA LA MELONI PER BLOCCARE I FRANCHI TIRATORI TRA POPOLARI E SOCIALISTI. MA L’INCIUCIONE SARÀ RIVELATO DOPO IL VOTO: SE L’ITALIA INCASSERÀ UN COMMISSARIO DI PESO, FRATELLI D’ITALIA SI SARÀ APPECORONATO ALLA COFANA TEDESCA (E ALLORA SÌ CHE SALVINI E LE PEN INIZIERANNO A CECCHINARE LA “TRADITRICE” GIORGIA) – OCCHIO A MACRON: ANCHE SE INDEBOLITO PER L’AVANZATA DELLE DESTRE IN FRANCIA, DA “ANIMALE FERITO” PUÒ DIVENTARE UNA MINA VAGANTE

FLASH! - COSA PUOI FARE PER DENUNCIARE LE GUERRE NEL MONDO? PER NON SBAGLIARE, VAI A CASA E ARRUOLA TUA MOGLIE! - È QUELLO CHE DEVE AVER PENSATO IL PRESIDENTE DEL CENTRO SPERIMENTALE DI CINEMATOGRAFIA SERGIO CASTELLITTO QUANDO SI È INVENTATO “DIASPORA DEGLI ARTISTI IN GUERRA”. AL CENTRO DELL’EVENTO, FINANZIATO DAL PNRR, BRILLA IL LONGANESIANO “TENGO FAMIGLIA”: LA SCRITTRICE MARGARET MAZZANTINI, MOGLIE DI CASTELLITTO, CONVERSERÀ CON DAVID GROSSMAN – A SANGIULIANO, CUI DIPENDE IL CSC, PARE OPPORTUNO CHE TRA TANTI LETTERATI IN CIRCOLAZIONE, SI VA A SCEGLIERE LA PROPRIA CONIUGE? 

STREGA CONTRO STREGA – SOSPINTA DAI QUEI SALOTTI ROMANI ALL’INSEGNA DELLA ‘’FROCIAGGINE’’, COME DIREBBE IL PAPA, CHIARA VALERIO STA INSEGUENDO LA FAVORITISSIMA DONATELLA DI PIETRANTONIO - ALL’INIZIO LA VALERIO SOSTENEVA CHE LEI MAI E POI MAI AVREBBE PARTECIPATO ALLO STREGA E CHE CON IL SUO ROMANZO AMBIVA AL PREMIO CAMPIELLO. INVECE, MISTERO DEI MISTERI, AL CAMPIELLO PRESIEDUTO DA VELTRONI IL NOME VALERIO NON È MAI APPARSO TRA I CANDIDATI. COME MAI? UN DISSAPORE CON VELTRONI DA PARTE DI CHIARA MOLTO LEGATA A ELLY SCHLEIN CHE NON AMA WALTER-EGO? AH, SAPERLO…