GIOVENTÙ SALVINIANA - LA PRESIDE DI UN ISTITUTO NAUTICO DI CATANIA, BRIGIDA MORSELLINO, CANDIDATA DELLA LEGA ALLA REGIONE SICILIANA, VIENE SOMMERSA DALLE CRITICHE PER LA PRESENZA DI ALCUNI STUDENTI AL COMIZIO DEL "CAPITONE"- LEI SI DIFENDE: " GLI STUDENTI HANNO DECISO LIBERAMENTE DI SEGUIRE L'INTERVENTO. NON AVREI MAI FATTO LA 'BESTIALITÀ' DI COSTRINGERE QUALCUNO. LA STRAGRANDE MAGGIORANZA DI LORO NON VOTA IN SICILIA E QUINDI…"

-

Condividi questo articolo


la foto di BRIGIDA MORSELLINO con gli studenti al comizio di matteo salvini la foto di BRIGIDA MORSELLINO con gli studenti al comizio di matteo salvini

(ANSA) - "Una ventina di studenti curiosi che ha deciso di starmi vicina, su 500 che frequentano l'Its Accademy, ha deciso, liberamente e volontariamente, di seguire l'intervento di Matteo Salvini a Catania. Sono 40 anni che sono nel mondo della scuola e non avrei mai fatto la 'bestialità' di costringere qualcuno, perché sarebbe stata una 'bestialità'.

BRIGIDA MORSELLINO matteo salvini BRIGIDA MORSELLINO matteo salvini

 

Non ho mai fatto politica a scuola, e continuerò a non farla". Così Brigida Morsellino, candidata della Lega alla Regione Siciliana, sulla presenza, a una manifestazione elettorale con il leader della Lega alle Ciminiere, tre giorni fa, di alcuni allievi del corso post diploma dell'Istituto tecnico superiore del capoluogo etneo.

 

BRIGIDA MORSELLINO BRIGIDA MORSELLINO

"Avevano tutti la maglietta della scuola - spiega la professoressa, che è la dirigente dell'istituto 'Duca degli Abruzzi ' - perché sono venuti dopo la fine delle lezioni. Erano tutti maggiorenni e liberi.

 

E non erano del Nautico, ma dell'Accademy, un corso post diploma, a cui sono iscritti studenti da tutta Italia, la stragrande maggioranza dei quali non vota in Sicilia e quindi non può votarmi. Siamo in un Paese democratico? E' consentita in Italia un'adesione spontanea, volontaria e libera a una manifestazione pubblica? Se sì, allora non capisco certe polemiche strumentali. Ma sono pronta a valutare le opportune iniziative con il mio avvocato". Sulla vicenda Unione popolare ha chiesto "una ispezione ministeriale immediata per verificare questi comportamenti".    

 

Condividi questo articolo

media e tv

“LE SUE INTERVISTE ILLUMINANO PIÙ LEI CHE L’INTERVISTATO” – LA STILETTATA DI SELVAGGIA LUCARELLI A FRANCESCA FAGNANI: “VUOLE VINCERE, NON CONOSCERE L’INTERVISTATO” – “MI SONO GIUSTIFICATA PIÙ VOLTE PER NON ESSERE ANDATA DA LEI CHE PER NON AVER BATTEZZATO MIO FIGLIO, NON HO BEN CAPITO PERCHÉ! COMINCIO A PENSARE CHE BELVE SIA UNA SPECIE DI LEVA OBBLIGATORIA. SONO OBIETTORE DI COSCIENZA!" - “SE È VISSUTO COME ATTO DI CORAGGIO, È UN PROBLEMA: VUOL DIRE CHE È PERCEPITA COME UN’IMBOSCATA. NON C’È ASCOLTO, MA...

politica

E TANTI SALUTI ALLA SEGRETEZZA DELLE FONTI – LA PROCURA DI ROMA HA ACQUISITO I TABULATI TELEFONICI DI SIGFRIDO RANUCCI E GIORGIO MOTTOLA, DI “REPORT”, PER IDENTIFICARE LA FONTE DELLA NOTIZIA DELL’INCONTRO TRA RENZI E MARCO MANCINI, IL 23 DICEMBRE 2020 – LA QUESTIONE È QUANTOMENO DELICATA: POTREBBERO MONITORARE TUTTI I CONTATTI AVUTI DAI CRONISTI NEGLI ULTIMI MESI, ENTRANDO IN POSSESSO DI UN NUMERO NOTEVOLE DI POSSIBILI FONTI - L'INSEGNANTE CHE HA FILMATO L'INCONTRO NON HA LEGAMI CON I SERVIZI, COME IPOTIZZATO DA RENZI

business

cronache

GIANDAVIDE DE PAU HA AGITO CON “ESAGERATA VIOLENZA” – IL KILLER DI PRATI HA COLPITO LE DUE PROSTITUTE CINESI CON CINQUANTA COLTELLATE: NELLA FOGA, LE AVREBBE FERITE PIÙ VOLTE NEGLI STESSI PUNTI TANTO DA ALLARGARE I TAGLI E RENDERE COMPLICATO CAPIRE QUALE SIA L’ARMA DEL DELITTO (CHE ANCORA NON È STATA RITROVATA) – IL MISTERO DELL’INCIDENTE: L’UOMO AL VOLANTE DELLA SUA TOYOTA IQ, CHE SI È RIBALTATA VICINO AL POLICLINICO TOR VERGATA, NON ERA LUI. DOVE STAVA CORRENDO? E PERCHÉ SI È ALLONTANATO RIFIUTANDO LE CURE?

sport

cafonal

CAFONALISSIMO SBANCATO! – ALLA GALLERIA DORIA PAMPHILJ SI SONO PRESENTATI I CARICHI DA NOVANTA PER LA PRIMA EDIZIONE DEL PREMIO “BANCOR” (DALLO PSEUDONIMO USATO DA GUIDO CARLI PER I SUOI ARTICOLI SULL’’“ESPRESSO”) – IL RICONOSCIMENTO, ISTITUITO DALL'ASSOCIAZIONE GUIDO CARLI CON IL PATROCINIO DI BANCA IFIS, È ANDATO A SIR MERVYN KING, EX GOVERNATORE DI BANK OF ENGLAND – A MODERARE LUCIA ANNUNZIATA. SONO INTERVENUTI IL GOVERNATORE DI BANKITALIA, IGNAZIO VISCO, E IL PRESIDENTE DELLA CONSOB, PAOLO SAVONA. AVVISTATI ANCHE GLI EX MINISTRI DANIELE FRANCO, TIZIANO TREU E  L’INAFFONDABILE "LAMBERTOW" DINI…

viaggi

salute