“GENOVESE SPREGIUDICATO, CERCAVA SOLO IL MASSIMO PIACERE PERSONALE” – NELLE MOTIVAZIONI DELLA SENTENZA CON CUI, A SETTEMBRE, L'EX IMPRENDITORE DEL WEB È STATO CONDANNATO A 8 ANNI E 4 MESI PER AVER DROGATO E POI STUPRATO DUE RAGAZZE, SI SOTTOLINEA “LA SPREGIUDICATEZZA CON CUI L'INTENTO EDONISTICO È STATO PERSEGUITO” – PER IL GIP, DURANTE LE VIOLENZE SESSUALI, GENOVESE "HA SEMPRE AGITO IN CONDIZIONI VIGILI”

-

Condividi questo articolo


1 – GENOVESE: GUP, SPREGIUDICATO, CERCAVA SOLO IL SUO PIACERE

alberto genovese alberto genovese

(ANSA) - "Lo scopo perseguito" da Alberto Genovese "è stato sempre evidentemente quello della ricerca del massimo piacere personale". Lo scrive il gup di Milano Chiara Valori nelle motivazioni della sentenza con cui lo scorso settembre ha condannato a 8 anni e 4 mesi l'ex imprenditore del web, accusato di aver violentato, dopo averle stordite con un mix di droghe, due giovani vittime: una 23enne a Ibiza nel luglio 2020 e una 18enne quasi tre mesi dopo nell'attico suo attico milanese chiamato Terrazza Sentimento. Per il giudice "appare pregnante anche l'intensità del dolo e la spregiudicatezza con cui l'intento edonistico è stato perseguito".

 

2 – CASO GENOVESE: GUP, ERA SEMPRE VIGILE DURANTE VIOLENZE SESSUALI

alberto genovese in tribunale alberto genovese in tribunale

(AGI) - Emerge "in modo palese" come le violenze sessuali commesse da Alberto Genovese "siano state pesantemente condizionate dall'uso massiccio e prolungato di sostanze stupefacenti", mentre "non puo' dirsi provato l'emergere di un disturbo di personalita' che possa avere inciso nella genesi e nella dinamica" degli episodi.

 

E' quanto scrive la gup Chiara Valori nelle motivazioni della sentenza con cui ha condannato l'ex imprenditore del web a 8 anni e 4 mesi per gli abusi commessi ai danni di una 18enne nell'attico Terrazza Sentimento (ottobre 2020) e di 23enne a Villa Lolita a Ibiza (luglio 2020). Entrambe le giovani sarebbero state stordite con un mix di stupefacenti.

 

ALBERTO GENOVESE IN AULA ALBERTO GENOVESE IN AULA

Per la giudice, Genovese, 45 anni, ha "sempre agito in condizioni vigili, mentre l'unica che versava in uno stato di sostanziale incoscienza era proprio" la ragazza neo maggiorenne. "E altrettanto e' a dirsi per la vicenda" di Villa Lolita "visto che la persona offesa non ha alcun ricordo di quanto avvenuto all'interno della camera da letto, mentre" sia Genovese che l'ex fidanzata Sarah Borruso (condannata a 2 anni, 5 mesi e 10 giorni), "hanno dettagliatamente offerto il proprio racconto, accompagnando poi la ragazza fuori dalla stanza in stato catatonico, mentre essi apparivano del tutto vigili e attivi".

 

alberto genovese alberto genovese alberto genovese alberto genovese alberto genovese alberto genovese alberto genovese 2 alberto genovese 2

 

Condividi questo articolo

media e tv

IL DIVANO DEI GIUSTI/2 - IN CHIARO STASERA VEDO UNA MAREA DI REPLICHE E POCHE NOVITÀ. IN PRIMA SERATA AVETE "MATRIMONIO ALL’ITALIANA" ULTRACLASSICO DI VITTORIO DE SICA CON SOPHIA LOREN, MARCELLO MASTROIANNI, ALDO PUGLISI, MARILÙ TOLO E TECLA SCARANO - IN SECONDA SERATA TROVATE JAVIER BARDEM E VICTORIA ABRIL COME SESSODIPENDENTI IN CURA NEL FILM “TRA LE GAMBE”: ASSOLUTAMENTE DA RECUPERARE. C'E' PURE "LA RIPETENTE FA L’OCCHIETTO AL PRESIDE” DI MARIANO LAURENTI CON LINO BANFI, ALVARO VITALI, CARLO SPOSITO… - VIDEO

politica

MANOVRA DELLE MIE BRAME: CHI HA SBAGLIATO DI PIU’ NEL REAME? MELONI E SALVINI - LE BOCCIATURE DI BANKITALIA, CNEL E CORTE DEI CONTI ALLA FINANZIARIA DEL CENTRODESTRA VERTONO SU QUATTRO PUNTI (POS E CONTANTE, FISCO, REDDITO DI CITTADINANZA E RIDUZIONE DEL DEBITO), TRE DEI QUALI HANNO LE IMPRONTE DIGITALI DI SALVINI (E GIORGIA NON SI SMARCA) - FITTO, IN ROTTA CON SALVINI, NON SA COME SPIEGARE A BRUXELLES CHE IL PNRR E’ IN ALTO MARE - BISOGNA SEMPLIFICARE IL CODICE DEGLI APPALTI: DRAGHI AVEVA MOBILITATO IL CONSIGLIO DI STATO, IL CAPITONE VUOLE RISOLVERE “CON L’ACCETTA” (ED E' FINITA A SCHIFIO)

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

COPRITEVI, STA ARRIVANDO UN'ONDATA DI INFLUENZA “AUSTRALIANA”: NELLA SETTIMANA DAL 20 AL 27 NOVEMBRE, E' STATO COLPITO IL 13% DEGLI ITALIANI COME CI PROTEGGE? CON I FARMACI ANTIPIRETICI, PER FAR ABBASSARE LA FEBBRE. NON SONO INDICATI GLI ANTIBIOTICI PERCHÉ L'INFLUENZA È UNA MALATTIA VIRALE, NON BATTERICA. POSSONO ESSERE UTILI SEDATIVI PER LA TOSSE E AEROSOL - I SINTOMI TIPICI DELL'INFLUENZA SONO TRE: FEBBRE ALTA, TOSSE E DOLORI MUSCOLARI - LA MAGGIOR PARTE DELLE PERSONE GUARISCE IN 7-10 GIORNI…