DAL LETAME NON NASCE NIENTE, DAI DIAMANTI NASCONO LE TRUFFE - VASCO ROSSI È INCAZZATO COME UNA BISCIA: "IO TRUFFATO PER DUE MILIONI E MEZZO DI EURO. ALTRO CHE DIAMANTI, QUANDO HO FATTO STIMARE LE PIETRE PREZIOSE HO OTTENUTO UNA VALUTAZIONE DI SOLO 360 MILA EURO". A PROPORRE L'INVESTIMENTO SONO STATI I FUNZIONARI DI UNA BANCA DI ZOCCA DOVE "CI SI SENTE A CASA E AL SICURO TRA PERSONE CHE SI RISPETTANO E AIUTANO" – PER LA TRUFFA DEI DIAMANTI CENTINAIA DI PERSONE SONO FINITE A PROCESSO E CI SONO ALTRI VIP TRA LE VITTIME…

-

Condividi questo articolo


Andrea Ossino per la Repubblica

 

VASCO DIAMANTI VASCO DIAMANTI

Ha investito oltre due milioni e mezzo in diamanti. Ma quando Vasco Rossi ha fatto stimare le pietre preziose ha ottenuto " una valutazione di 360 mila euro". Eppure a proporre l'investimento sono stati i funzionari di una banca di Zocca, paese natale del cantante, dove "ci si sente a casa e al sicuro tra persone che si rispettano e aiutano", si sfoga la star nella denuncia depositata nel maggio del 2019.

 

Un esposto che riassume i contorni della truffa subita dieci anni prima, quando " la Banca Popolare di Verona San Geminiano e San Prospero ... filiale di Zocca, nella persona del direttore di filiale Guido Traldi" gli aveva proposto, "e per lui a Daniela Fregni" che si occupa dei suoi investimenti, "di effettuare un investimento in diamanti tramite la Intermarket Diamond Business Spa", si legge nell'esposto. I funzionari avrebbero prospettato al cantante "ottime opportunità di guadagni".

 

 

 

vasco rossi casa zocca vasco rossi casa zocca

Per questo aveva deciso "di investire in tale operazione". Quindi il 17 luglio 2009 ha versato oltre un milione di euro " per l'acquisto di 54 diamanti ". I " vari referenti della Bpv evidenziavano il buon andamento dell'investimento", dice Vasco spiegando di aver deciso "di dar corso anche a una seconda operazione".

 

 

Così il 18 febbraio del 2010 investe oltre 500 mila euro " quale prezzo per l'acquisto di 27 diamanti". Le cose sembrano andare a gonfie vele. Eil 14 ottobre del 2010 ha comprato altri 47 diamanti per circa un milione di euro. " L'opportunità veniva presentata da un canale di vendita ritenuto altamente affidabile sia perché proposto da noti consulenti bancari della sede del proprio paese....sia perché i suddetti operavano in nome e per conto della banca e, quindi, dell'istituto per eccellenza che garantisce la qualità degli investimenti", denuncia Vasco nel 2019, dopo aver letto le notizie sulla truffa dei diamanti che vede centinaia di persone a processo e numerosi vip tra le vittime.

 

 

diamanti diamanti

Anche Vasco. Perché quando ha "provveduto a far stimare i diamanti acquistati da Idb" ha ottenuto "una valutazione di 360 mila euro a fronte di un importo complessivo investito di 2.563.981 euro, che a detta dell'andamento di mercato richiamato dal personale della Bpv veniva indicato ad ottobre 2016 in 3.268.420 euro", continua la denuncia in cui vengono ricordate tutte le anomalie che ruotano intorno alla vicenda, dalla morte dell'amministratore delegato di Idb, Claudio Giacobazzi, il cui corpo è stato ritrovato nel 2018 in una camere di hotel a Reggio Emilia, fino ai regali elargiti dall'azienda "ai dirigenti degli istituti bancari coinvolti", che così sarebbero stati più propensi a piazzare i diamanti.

 

vasco rossi al circo massimo vasco rossi al circo massimo

Dalle "telefonate tra i vertici della banca", annota infatti la finanza, " è emerso che gli stessi sanno bene che nonostante il rigore imposto dalle circolari interne c'e stata una forzatura delle vendile nei confronti di alcuni clienti, i quali sono stati indotti ad investimenti di una parte consistente del proprio patrimonio, tra i quali spicca, per la notorietà e per l'ammontare dell'investimento Vasco Rossi".

vasco rossi al circo massimo vasco rossi al circo massimo vasco rossi al circo massimo vasco rossi al circo massimo

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

FLASH! - ALLA DIARCHIA DEI BERLUSCONI NON INTERESSA ASSOLUTAMENTE AVERE UN RUOLO POLITICO (MARINA HA IMPOSTO IL VETO A PIER SILVIO). MOLTO MEGLIO AVERE UN PESO POLITICO - DI QUI L'IDEA DI COMPRARE UN QUOTIDIANO GIA' IN EDICOLA ( "IL GIORNO" DI RIFFESER?), VISTO CHE "IL GIORNALE" DI SALLUSTI E ANGELUCCI SERVE ED APPARECCHIA SOLO PER GIORGIA MELONI - IMPOSSIBILITATI PER RAGIONI DI ANTI-TRUST, L'OPERAZIONE DI MARINA E PIER SILVIO VERREBBE PORTATA A TERMINE DA UN IMPRENDITORE AMICO, FIANCHEGGIATORE DI FORZA ITALIA... 

FLASH – PARE CHE L’INSISTENZA DI GIORGIA MELONI NON SIA SERVITA A MOLTO: LA PREMIER ITALIANA NON AVREBBE OTTENUTO LA VICEPRESIDENZA ESECUTIVA DELLA COMMISSIONE EUROPEA, CHE TANTO BRAMAVA PER IL “SUO” RAFFAELE FITTO. LA DUCETTA DEVE FARE I CONTI CON LA SPACCATURA, AMPIAMENTE PREVISTA, DI ECR: LA “MAGGIORANZA” DEI CONSERVATORI VOTERÀ CONTRO URSULA VON DER LEYEN, CHE SI È PARATA LE CHIAPPE ACCORDANDOSI CON I VERDI. E FRATELLI D’ITALIA? SARANNO COMPATTI, MA SU COSA CE LO DIRANNO SOLO DOPO...

TRUMP HA SCELTO J.D. VANCE CON UN OBIETTIVO PRECISO: LASCIARGLI FARE L’ESAGITATO A CACCIA DI ELETTORI INCAZZATI, MENTRE LUI SI RITAGLIA UN RUOLO PIÙ MODERATO – “THE DONALD”, CHE PENSA DI RIPORTARE NEL SUO STAFF MIKE POMPEO, HA EPURATO LA FIGLIA “TRADITRICE” IVANKA E IL GENERO JARED KUSHNER – OBAMA NON SA SE SILURARE BIDEN: HA PAURA CHE IL CANDIDATO SCELTO PER SOSTITUIRLO VENGA SCONFITTO (A QUEL PUNTO LUI PERDEREBBE LA FACCIA) – IL PRESIDENTE PUÒ ARRENDERSI SOLO SE FINISCE I SOLDI – LA TELEFONATA TRA LO SVALVOLATO ROBERT F. KENNEDY E TRUMP, SPIATTELLATA ONLINE - VIDEO

DAGOREPORT - E DIVORZIO FU! CON UN ACCORDO SULLA PROPRIETÀ DI UNA VILLA A FIESOLE, OMOLOGATO DALLA PROCURA DI FIRENZE QUESTA MATTINA, È SCESO DEFINITIVAMENTE IL SIPARIO: FRANCESCA PASCALE E PAOLA TURCI HANNO SCIOLTO LA LORO UNIONE CIVILE - ORA GLI ATTI DEL DIVORZIO VERRANNO TRASFERITI AL COMUNE DI MONTALCINO, DOVE, APPENA DUE ANNI FA. FU CELEBRATO IL “MATRIMONIO” DELL'EX FIRST LADY DEL BERLUSCONISMO CON LA CANTAUTRICE - PURTROPPO, ANCHE I MIRACOLI LESBO SONO COME QUELLI ETERO: NON DURANO. FINITA L’INIZIALE PASSIONE, DA ALMENO UN ANNO L’ALCHIMIA EROTICA TRA PAOLA E FRANCESCA ERA ALLA DERIVA CON L’ENTOURAGE DELLA COPPIA CHE SUSSURRAVA DI “CADUTA DEL DESIDERIO”, “CRISI”, “SCAZZI”, “ALLONTANAMENTI”, LITIGI E RIPICCHE. QUESTA MATTINA, L’ULTIMO ATTO…

DAGOREPORT - "BENVENUTI A PAMPLONA, TURISTI DEL CAZZO"! - CRONACHE DALLA FOLLE FESTA DI SAN FERMIN, DOVE ALLE 8 DI MATTINA MIGLIAIA DI PERSONE SCAPPANO PER QUASI UN CHILOMETRO SPERANDO DI NON FARSI INCORNARE DAI TORI: NON TUTTE CI SONO RIUSCITE, DAL 1910 IL BILANCIO DELLE VITTIME E' DI 16 PERSONE - L'ARRIVO DEI BESTIONI NELL'ARENA GREMITA DI GENTE UBRIACA CHE CANTA I RICCHI E POVERI. LE NOTTI A LUCI ROSSE DEI TURISTI AMERICANI. LA FINALE DEGLI EUROPEI IGNORATA COMPLETAMENTE ("GLI SPAGNOLI? DEI FIGLI DI PUTTANA") - VIDEO