LUPI E AGNELLI – DISPACCI DA TEHERAN BY DIBBA: "È UN MARTIRE ED ERA ITALIANO, COME TE" MI DISSE QUEL GIORNO UN SIGNORE SULLA SETTANTINA MOSTRANDOMI UNA SPILLA CON L' IMMAGINE DI EDOARDO AGNELLI IL QUALE, NEGLI ANNI '80, SEMBRA SI SIA CONVERTITO ALL' ISLAM. IN IRAN C' È CHI RITIENE CHE IL FIGLIO DELL' AVVOCATO NON SI SIA SUICIDATO MA CHE SIA STATO ASSASSINATO PER IMPEDIRE CHE L' IMPERO DELLA FIAT…

-

Condividi questo articolo

 

alessandro di battista in iran 3 alessandro di battista in iran 3

 

Estratto dell’articolo di Alessandro Di Battista per “il Fatto Quotidiano”

 

(...) "È un martire ed era italiano, come te" mi disse quel giorno un signore sulla settantina mostrandomi una spilla con l' immagine di Edoardo Agnelli il quale, negli anni '80, sembra si sia convertito all' Islam. In Iran c' è chi ritiene che il figlio dell' Avvocato non si sia suicidato ma che sia stato assassinato per impedire che l' impero della Fiat finisse nelle mani di uno sciita.

 

EDOARDO AGNELLI PREGA (IN FONDO A DESTRA) EDOARDO AGNELLI PREGA (IN FONDO A DESTRA)

La magistratura italiana, come è noto, archiviò velocemente il caso come suicidio ma questo poco importa a chi cerca di guadagnare qualche spicciolo vendendo gadget con l' immagine del povero Edoardo durante le manifestazioni religiose a Teheran. (...)

LA SPILLA DI EDOARDO AGNELLI A TEHERAN LA SPILLA DI EDOARDO AGNELLI A TEHERAN

 

alessandro di battista in iran 5 alessandro di battista in iran 5 alessandro di battista in iran 13 alessandro di battista in iran 13 alessandro di battista in iran 1 alessandro di battista in iran 1 ALESSANDRO DI BATTISTA IN IRAN ALESSANDRO DI BATTISTA IN IRAN alessandro di battista in iran 9 alessandro di battista in iran 9 alessandro di battista in iran 8 alessandro di battista in iran 8 alessandro di battista in iran 12 alessandro di battista in iran 12 alessandro di battista in iran 11 alessandro di battista in iran 11 alessandro di battista in iran 2 alessandro di battista in iran 2 alessandro di battista in iran 10 alessandro di battista in iran 10 EDOARDO AGNELLI EDOARDO AGNELLI alessandro di battista in iran 4 alessandro di battista in iran 4 alessandro di battista in iran 6 alessandro di battista in iran 6 alessandro di battista in iran 7 alessandro di battista in iran 7 EDOARDO AGNELLI EDOARDO AGNELLI EDOARDO AGNELLI EDOARDO AGNELLI AGNELLI EDOARDO E GIANNI AGNELLI EDOARDO E GIANNI edoardo agnelli con il padre gianni edoardo agnelli con il padre gianni Gianni Agnelli con Edoardo Gianni Agnelli con Edoardo EDOARDO AGNELLI EDOARDO AGNELLI Gianni Agnelli con Edoardo Gianni Agnelli con Edoardo EDOARDO AGNELLI EDOARDO AGNELLI

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

CRISANTI MANDA DI TRAVERSO IL PRANZO DI FERRAGOSTO: ''TRA POCO AVREMO DI NUOVO MILLE CASI AL GIORNO. I POCHI MORTI? DATO INGANNEVOLE. PRIMA C'È UN INCREMENTO DI INFEZIONI, POI, DOPO 20-30 GIORNI, QUELLO DEI DECESSI. CERTO, RISPETTO A MARZO E APRILE, IL SISTEMA SANITARIO SA RISPONDERE MEGLIO, MA GIÀ OGGI REGISTRIAMO CASI GRAVI, AUMENTANO I PAZIENTI IN TERAPIA INTENSIVA. SAREBBE STATO IMPORTANTISSIMO RAGGIUNGERE IL TRAGUARDO DEI CONTAGI ZERO, ERA A PORTATA DI MANO, ABBIAMO FALLITO''