IL CANALE TV BOLIVIANO “PAT” HA TRASMESSO IN DIRETTA GLI ULTIMI MINUTI DI VITA DI UN MALATO DI CORONAVIRUS, MENTRE I MEDICI CERCAVANO DISPERATAMENTE DI SALVARLO
IL PROGRAMMA SI CHIAMA ‘NO LIES’ E NON SI È TRATTATO DI UN ERRORE, MA DI UNA DECISIONE DEI PRODUTTORI IN POLEMICA CON LE AUTORITÀ DEL PAESE –  FOTO CHOC
 

Condividi questo articolo



 

IL VIDEO (IMMAGINI FORTI): https://www.youtube.com/watch?v=6z7-pvP5034&t=1655s

 

Da https://www.youtg.net/

il canale boliviano pat trasmette in diretta la morte di un malato di coronavirus 2 il canale boliviano pat trasmette in diretta la morte di un malato di coronavirus 2

 

Il canale boliviano Pat ha deciso di trasmette in diretta gli ultimi minuti della vita di un paziente contagiato dal coronavirus, mentre i medici cercavano disperatamente di salvarlo. La scelta ha suscitato numerose polemiche nel Pese del Sudamerica.

 

Il programma si chiama No Lies: i produttori hanno spiegato di aver preso la decisione di far vedere quelle terribili immagini  in polemica  con le autorità di azione che avevano trascurato i servizi sanitari e il pericolo. La Regione di Santa Cruz ha circa il 60 percento dei 21.000 casi di contagio della Bolivia e lì si è registrata  la metà dei suoi 679 decessi.

il canale boliviano pat trasmette in diretta la morte di un malato di coronavirus 3 il canale boliviano pat trasmette in diretta la morte di un malato di coronavirus 3 il canale boliviano pat trasmette in diretta la morte di un malato di coronavirus il canale boliviano pat trasmette in diretta la morte di un malato di coronavirus il canale boliviano pat trasmette in diretta la morte di un malato di coronavirus il canale boliviano pat trasmette in diretta la morte di un malato di coronavirus

 

Condividi questo articolo



media e tv

SE UN UOMO TROMBA TANTE DONNE È UN DON GIOVANNI. E ALLORA PERCHÉ SE UNA DONNA FA SESSO CON TANTI UOMINI È UNA MIGNOTTA? - SE VI SEMBRA UN DOMANDA RETORICA, CHIEDETEVI PERCHÉ SENTIAMO ANCORA LA NECESSITA' DI PORSI IL PROBLEMA - PER ROMPERE LA LOGICA DEI DUE PESI E DUE MISURE IL REGISTA TEDDY ETIENNE HA REALIZZATO IL CORTO “DITES OUI”, IN GARA AL “MOBILE FILM FESTIVAL”: NELLE IMMAGINI UNA RAGAZZA È A LETTO CON DUE UOMINI, UN’ANZIANA È ABBRACCIATA A UN RAGAZZO E… - VIDEO

politica

LA PACCHIA E' FINITA, CONTE INGOIA IL PRIMO MAXI-ROSPO: ADDIO ALLA GESTIONE IN SOLITUDINE DEL RECOVERY FUND - CON LA LAMA SUL COLLO, “GIUSEPPI” VIENE COSTRETTO A UNA GESTIONE COLLEGIALE DEI FINANZIAMENTI UE: LA GESTIONE SARA' NELLE MANI DI UNA CABINA DI REGIA FORMATA DAL MES DI GUALTIERI, DAL MISE DI PATUANELLI E DA AMENDOLA: 2 DEL PD E UNO DEL M5S, CHE SCEGLIERANNO SEI MANAGER, POI COADIUVATI DA UNA TASK FORCE DI 300 PERSONE - IN ATTESA DI UNA PANDEMIA PIATTA E VACCINATA CHE PERMETTA DI LIQUIDARLO, IL PREMIER PER CASO VIENE "COMMISSARIATO" DAI PARTITI DI GOVERNO

business

cronache

sport

NEL NOME DI DIEGO: IL NAPOLI RIFILA QUATTRO PERE ALLA ROMA. LA DEDICA DI INSIGNE A MARADONA - PROVA DI FORZA DELLA SQUADRA DI GATTUSO CHE CON DEMME HA TROVATO SOSTANZA E EQUILIBRIO, "RINGHIO": "LA SQUADRA DA BATTERE E' L'INTER - LA CITTA' SOFFRE MOLTO PER LA PERDITA DI MARADONA MA IN GIRO C'E' TROPPA GENTE SENZA MASCHERINA..." - FONSECA AMMETTE: “LA ROMA NON HA FATTO NIENTE. LA ROMA NON HA AVUTO IL GIUSTO CORAGGIO PER AFFRONTARE IL NAPOLI” (I GIALLOROSSI HANNO RACCOLTO SOLO 2 PUNTI NELLE SFIDE CON JUVE, MILAN E NAPOLI)

cafonal

viaggi

salute