1. PERCHÉ IL PAPA VA IN GIRO CON DUE INFERMIERI? – STA SPOPOLANDO IN RETE IL VIDEO DI PAPA FRANCESCO CHE FA UNA "BATTUTA" A UN GRUPPO DI FEDELI: "MA LA PUGLIA È PERICOLOSA, NO?" 2. LA RILEVANZA DEL FILMATO NON CONSISTE NELL’INFELICE FREDDURA, MA IN CIÒ CHE SI INTRAVEDE ALLE SPALLE DI BERGOGLIO: L’INFERMIERE MASSIMILIANO STRAPPETTI, QUELLO CHE GLI AVREBBE SALVATO LA VITA CONSIGLIANDOGLI DI FARSI OPERARE AL COLON. DA QUEL GIORNO, BERGOGLIO NON SI MUOVE PIÙ SENZA DI LUI. MA PAPA FRANCESCO SI FA ANCHE SCORTARE DA UN SECONDO INFERMIERE, ANDREA RINALDI. COME MAI? - VIDEO

Condividi questo articolo


 

DAGONOTA

bergoglio e la battuta sulla puglia 5 bergoglio e la battuta sulla puglia 5

«Ma la Puglia è un po’ pericolosa, no?». È la domanda rivolta da papa Francesco a un gruppo di fedeli pugliesi, arrivati in Vaticano per l’udienza generale del mercoledì. I quali hanno risposto in coro: «Nooo!». Savino Montaruli, dell’associazione di impegno civico Nati per resistere, ha postato il video con l’imbarazzante quesito, che ora sta spopolando su internet.

 

Il successore di Pietro non è nuovo a battute del genere. Crede di essere molto spiritoso, evidentemente. Tuttavia la rilevanza del video non consiste nell’infelice freddura, bensì in ciò che si intravede alle spalle del Papa: oltre all’aiutante di camera Pier Giorgio Zanetti si nota l’infermiere Massimiliano Strappetti, quello che a dire del pontefice gli avrebbe salvato la vita consigliandogli di farsi operare al colon.

 

Da quel giorno, Bergoglio non si muove più senza di lui. Ma Francesco si fa anche scortare da un secondo infermiere, Andrea Rinaldi. «Perché?», è la domanda che circola in Vaticano, e anche fuori.

bergoglio e la battuta sulla puglia 1 bergoglio e la battuta sulla puglia 1 massimiliano strappetti massimiliano strappetti bergoglio e la battuta sulla puglia 3 bergoglio e la battuta sulla puglia 3 bergoglio e la battuta sulla puglia 2 bergoglio e la battuta sulla puglia 2 bergoglio e la battuta sulla puglia bergoglio e la battuta sulla puglia bergoglio e la battuta sulla puglia 4 bergoglio e la battuta sulla puglia 4

 

Condividi questo articolo

media e tv

MYRTA MERLINO, CHE CARATTERINO: FA INCAZZARE TUTTI QUELLI CHE LAVORANO CON LEI – IL DURISSIMO COMUNICATO SINDACALE CONTRO LA CONDUTTRICE: “HA COMPORTAMENTI INCIVILI E MALEDUCATI; INFLUENZA LA POSSIBILITÀ DI PROLUNGARE CONTRATTI DI PERSONALE SPECIALIZZATO CHE LAVORA PROFESSIONALMENTE NELLA NOSTRA AZIENDA E CONDIZIONA LE TURNAZIONI DEL PERSONALE INTERNO CON MOTIVAZIONI CHE NON POSSONO ESSERE CONSIDERATE NÉ DI TIPO PROFESSIONALE E NÉ DI TIPO ETICO” – CHI HA LAVORATO CON LEI SNOCCIOLA RICORDI VELENOSI, DAL LANCIO DI UNO SGABELLO AGLI ASSISTENTI DI STUDIO “USATI” PER PRENOTARE LA CERETTA – E C’E’ CHI LE SPALMA LA CREMA AI PIEDI…

politica

DAGOREPORT! - NELLA GIUNGLA DEI SONDAGGI, QUELLO CHE È CERTO È CHE IL CARROCCIO NON TIRA AL NORD COME UNA VOLTA E OGGI SALVINI HA IL SUO BACINO DI CONSENSI NEL CENTROSUD, ABBANDONATO DALLA VECCHIA LEGA DI ZAIA E FEDRIGA - L’ATTIVISMO SFRENATO DEL CAPITONE, CHE TANTO IRRITA SIA LA MELONI CHE IL QUIRINALE, È MOTIVATO DALLA SFIDA CHE VEDE CONTRAPPOSTI ATTILIO FONTANA E LETIZIA MORATTI. L’EROE DEL PAPEETE SA BENISSIMO CHE SE PERDE LA LOMBARDIA, E’ FINITO. IN SOCCORSO DI SALVINI, È SPUNTATO IL MINORINO MAJORINO, APICE DEL TAFAZZISMO DEL PD….

business

cronache

sport

cafonal

CAFONALISSIMO NO "PUBLISPEI" NO PARTY! – PER FESTEGGIARE I 50 ANNI DELLA CASA DI PRODUZIONE, FESTONE NEL CAFÉ DI VIA DELLA CONCILIAZIONE A ROMA – CON LINO BANFI, SCORTATO DALLA FIGLIA ROSANNA E DA ELEONORA GIORGI, C'ERA IL TRIO DI TESTE D'ARGENTO CHRISTIAN DE SICA, GIULIO SCARPATI E NINETTO DAVOLI – E POI ARISA CON UN “PAGLIA E FIENO” CHE SI FA A MIAMI DI VERDONIANA MEMORIA E UN INGELATINATO EDOARDO PESCE CON I CALLI SULLE MANI (È TORNATO AL PUB DI SAN LORENZO O FA SOLO BOXE?)

viaggi

salute