"LA MAGLIA IN ONORE DI PAPA' E' UN VANTO MA NOI EREDI NON ABBIAMO MAI DATO IL CONSENSO A QUESTA OPERAZIONE” - DIEGO MARADONA JR. SI SCONTRA CON IL NAPOLI PER LA MAGLIA CELEBRATIVA CON IL VOLTO DEL “PIBE DE ORO” - “L’AUTORIZZAZIONE È STATA FIRMATA DA STEFANO CECI, CHE È STATO IL MANAGER DI PAPÀ. ADESSO PERÒ NON LO È PIÙ. MI FA STRANO CHE UNA SOCIETÀ SERIA COME IL CALCIO NAPOLI ABBIA DATO CREDITO A QUESTA PERSONA"

-

Condividi questo articolo


maglia napoli maradona maglia napoli maradona

Da www.huffingtonpost.it

 

“La maglia in onore di papà è un vanto ma mi dispiace per la nostra mancata considerazione da parte del Napoli, noi legittimi eredi, non siamo stati coinvolti e non abbiamo mai dato il consenso a questa operazione”. Sono le parole del figlio di Diego Maradona, Diego junior, ad Adnkronos, in merito alla maglia speciale del Napoli con il volto del ‘Pibe de Oro’ sopra.

 

MARADONA E MARADONA JR MARADONA E MARADONA JR

Secondo Diego junior “l’autorizzazione è stata firmata da Stefano Ceci, che è stato il manager di papà”. Adesso però non lo è più, dunque per il figlio del grande campione del Napoli, sono i familiari “gli unici eredi gli unici deputati a firmare questo tipo di autorizzazioni”. ”È stato ritenuto valido un contratto che non esiste più e quindi agiremo per vie legali. Mi fa strano che una società seria come il calcio Napoli abbia dato credito a questa persona” conclude Diego junior.

DIEGO MARADONA JR - 3 DIEGO MARADONA JR - 3 maradona diego jr maradona diego jr maradona diego jr maradona diego jr DIEGO MARADONA JR - 3 DIEGO MARADONA JR - 3 maglia napoli maradona maglia napoli maradona maglia napoli maradona maglia napoli maradona

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

PER CAPIRE IN CHE DIREZIONE VA IL NOSTRO DISGRAZIATO PAESE, PRENDETEVI CINQUE MINUTI E LEGGETE IL REPORTAGE DI CAZZULLO DALL’AUTOGRILL CANTAGALLO – QUELLA VOLTA CHE ALMIRANTE FU CACCIATO E IL “SENTIMENT” DI OGGI: “SECONDO UN SONDAGGIO EMPIRICO DURATO TUTTO IL GIORNO, LA FIAMMA TRICOLORE VELEGGIA TRA L'85 E IL 90%” - IL GIORNALISTA SI È FATTO INGOLOSIRE DA UNO DEGLI ANNUNCI MALIZIOSI TROVATI IN BAGNO: “UNA SCRITTA PROMETTE, COME AI VECCHI TEMPI, PRESTAZIONI SESSUALI DETTAGLIATE. PER PURA CURIOSITÀ GIORNALISTICA CHIAMO IL NUMERO DI CELLULARE INDICATO. MI RISPONDE UNA VOCE CHE...” 

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute