SE TELEFONANDO IO, DOVESSI…FREGARTI! – UN 80ENNE MILANESE È STATO TRUFFATO DA UN FINTO “OPERATORE DEL SERVIZIO ANTIFRODE” DELLA SUA BANCA, CHE LO HA CONVINTO A TRASFERIRGLI OLTRE 240MILA EURO VIA BONIFICO – IL TRUFFATORE AVEVA AVVISATO L’ANZIANO CHE IL SUO TELEFONO E I CONTI COLLEGATI “RISULTANO SOTTO ATTACCO INFORMATICO” E PER TRESFERIRE I SUOI RISPARMI GLI HA INVIATO UN LINK TRAMITE SMS – QUESTO CASO HA PORTATO LA POLIZIA POSTALE A SCOPRIRE LA BANDA DI 18 PERSONE CHE AVREBBE A MESSO A SEGNO DIVERSI COLPI CON IL METODO DELLO “SPOOFING”, OVVERO...

-

Condividi questo articolo


Estratto dell’articolo di Paola Fucilieri per “il Giornale”

 

truffa anziani 5 truffa anziani 5

Raggirato dallo spoofing, una tecnica che consente (via Internet, tecnologia Voip) di chiamare alterando il reale numero telefonico con un’utenza nota. È così che un milanese di 80 anni ha creduto senza alcuna riserva alla chiamata di uno sconosciuto qualificatosi come «operatore del servizio antifrode» della sua banca che lo avvisava di spostare i suoi risparmi verso conti «sicuri» e di farlo in fretta.

 

«Deve assolutamente mettere in sicurezza il suo capitale, il suo telefono e i conti collegati risultano sotto attacco informatico, potrebbe rimanere vittima di prelievi non autorizzati». […] per spostare tutti i suoi risparmi su conti «sicuri» bastava cliccare sul link già ricevuto tramite sms e apparentemente riconducibile proprio al servizio clienti della sua banca. Un «click» che un anno fa era costato all’anziano i risparmi di una vita, 240mila euro finiti su altri conti bancari.

truffe anziani3 truffe anziani3

 

A scoprire la banda di truffatori che, in 3-4 anni di attività, di raggiri come questi ne ha messi a segno davvero tanti, sono stati gli investigatori del Cosc Lombardia, il Centro operativo per la sicurezza cibernetica guidati dalla dirigente Tiziana Liguori. La polizia postale è partita da quanto accaduto al pensionato sotto la Madonnina, quindi ha indagato ad ampio raggio risalendo piano piano a un gruppo di 18 persone di cui sette residenti nel Casertano, otto a Napoli, due a Battipaglia (Sa) e uno a Livorno, tutte indagate in concorso per truffa aggravata. […]

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

1968, IL “MIRACOLO” DEL TEATRO VIVENTE – “ODIO E AMORE”, LA BELLISSIMA E ANCORA ATTUALISSIMA POESIA DEL LIVING THEATRE, BALBETTATA DA DAGO IN ‘’ROMA SANTA E DANNATA’’, ACCENDE LA CURIOSITÀ DEI LETTORI – PER LA RAPPRESENTAZIONE DI ‘’PARADISE NOW’’ ALL'UNIVERSITÀ LA SAPIENZA DI ROMA, DAVANTI ALLA FACOLTÀ DI LEGGE, COVO DEI FASCISTI, LO SCONTRO ERA DATO PER SCONTATO. INVECE ACCADDE IL “MIRACOLO DELL’AMORE”: MENTRE JUDITH MALINA COMINCIÒ A DECLAMARE LA POESIA, I RAGAZZI DEL LIVING COMINCIARONO A FARE A MENO DEI LORO VESTITI… - VIDEO E TESTO INTEGRALE

DAGOREPORT - STATI DISUNITI D'AMERICA: NIKKI HALEY CONTINUA A ESSERE UMILIATA DA TRUMP MA NON SI FERMERÀ: HA DALLA SUA ANCORA MOLTI MILIONI DI FINANZIAMENTI (16,5 INCASSATI SOLO A GENNAIO) E I SUOI DONATORI VOGLIONO FARLA ARRIVARE ALLA CONVENTION PER VEDERE L'EFFETTO CHE FA. NON SIA MAI CHE ARRIVI UNA CONDANNA PER IL PUZZONE – TRUMP È TALMENTE DETESTATO CHE, SECONDO I DEM, GLI ELETTORI DELLA HALEY CONVERGEREBBERO SU BIDEN. E C’È CHI SI SPINGE ALLA FANTA-POLITICA: UN TICKET DI “SLEEPY JOE” CON NIKKI COME VICE…

FLASH! – MA CHE CI AZ-ZECCA L’AGRICOLTURA CON LA ZECCA DELLO STATO? LEGGETE IL BANDO PER IL NUOVO UFFICIO STAMPA DELLA ZECCA, GUIDATO DALL'ECLETTICO FRANCESCO SORO (GIA' CAPO DI GABINETTO DI MALAGÒ AL CONI, CON CUI È FINITA A STRACCI, POI PASSATO AL MISE SOTTO L’ALA PROTETTIVA DI GIORGETTI) - SORO CHIEDE, TRA I REQUISITI, OLTRE A LAUREA E  “CONSOLIDATA” ESPERIENZA NEI MEDIA, UNA DOTE INDISPENSABILE PER LA ZECCA: “RISULTERANNO SIGNIFICATIVE EVENTUALI ESPERIENZE RIFERITE ALLA FILIERA AGROALIMENTARE E VITIVINICOLA” - CHISSA' QUANTI CANDIDATI AVRANNO TALE COMPETENZA? AH, SAPERLO...

FLASH! – LA RAI CHE VERRÀ? ECCOLA! IERI, IN PRIMA SERATA SU RAI3, “IL PROVINCIALE” CONDOTTO DA FEDERICO QUARANTA, HA COINVOLTO LA MISERIA DI 493.000 SPETTATORI E IL 2.8% DI SHARE (PEGGIO PURE DI NUNZIA DE GIROLAMO) - TRATTASI DEL PROGRAMMA-SIMBOLO DI ANGELO MELLONE, DIRETTORE DELL'INTRATTENIMENTO DAY TIME - UN TIPINO PERBENE, ANZI PERBENITO, CAPACE DI TUTTO: SCRITTORE, CANTANTE, POETA, REGISTA. NONCHÉ CANDIDATO A FARE IL DIRETTORE GENERALE O FICTION UNA VOLTA CHE LA DUCETTA INNALZERÀ IL SUO PRETORIANO GIAMPAOLO ROSSI AD AMMINISTRATORE DELEGATO…