TANTO PER CAMBIARE, UN ALTRO INCIDENTE SUL LAVORO – UN’OPERAIA È RIMASTA FERITA A MONGRANDO, IN PROVINCIA DI BIELLA, ALL'INTERNO DI UNA AZIENDA TESSILE. LA 58ENNE STAVA PULENDO UN MACCHINARIO USATO PER LA CARDATURA QUANDO LE È RIMASTO IL BRACCIO INCASTRATO - È STATA PORTATA IN OSPEDALE IN CODICE ROSSO, MA NON SAREBBE IN PERICOLO DI VITA

-

Condividi questo articolo


incidenti sul lavoro 1 incidenti sul lavoro 1

(LaPresse) - Stamattina una operaia è rimasta ferita a a Mongrando, nel Biellese all'interno di una azienda tessile. La donna di 58 anni è rimasta ferita mentre puliva un macchinario usato per la cardatura.

 

Durante le operazioni le è rimasto il braccio incastrato. È stata portata in ospedale in codice rosso. Non sarebbe in pericolo di vita. Il macchinario è stato posto sotto sequestro dal personale dello Spresal, a cui sono affidati gli accertamenti.

INCIDENTE SUL LAVORO INCIDENTE SUL LAVORO

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - LA RUOTA DELLA FORTUNA INIZIA A INCEPPARSI PER MARTA FASCINA. CAPITO CHE TAJANI LA CONSIDERA UN DEPUTATO ABUSIVO, LA “VEDOVA” HA CONFIDATO ALL'AMICO MARCELLO DELL’UTRI CHE AL TERMINE DELLA LEGISLATURA NON SI RICANDIDERÀ IN FORZA ITALIA - ‘’MARTA LA MUTA’’, DOPO AVER INNALZATO ALESSANDRO SORTE A COORDINATORE DELLA LOMBARDIA, SE L'E' RITROVATO COINVOLTO (MA NON INDAGATO) NEL CASO TOTI PER I LEGAMI CON DUE DIRIGENTI DI FORZA ITALIA, A LUI FEDELISSIMI, I GEMELLI TESTA, INDAGATI PER MAFIA - C’È POI MEZZA FAMIGLIA BERLUSCONI CHE SOGNA CHE RITORNI PRESTO A FARE I POMODORINI SOTT’OLIO A PORTICI INSIEME AL DI LEI PADRE ORAZIO, UOMO DI FLUIDE VEDUTE CHE AMMINISTRA IL MALLOPPONE DI 100 MILIONI BEN ADDIVANATO NEGLI AGI DOVIZIOSI DI VILLA SAN MARTINO - SI MALIGNA: FINCHÉ C’È MARINA BERLUSCONI CI SARÀ FASCINA. MA LA GENEROSITÀ DELLA PRIMOGENITA, SI SA, NON DURA A LUNGO... (RITRATTONE AL CETRIOLO DI MARTA DA LEGARE)