IL VIZIO DEL PREGIUDIZIO – MICHELE SERRA IN LODE DI FABRIZIO FRACASSI, IL SINDACO LEGHISTA DI PAVIA CHE VUOLE DARE LA CITTADINANZA A DANIELLE MADAM, LA 23ENNE INSULTATA IN UN BAR DA UN UOMO CHE NON L’HA DEFINITA “ITALIANA VERA”: “BEN MAGGIORE DELLO STUPORE È LA SODDISFAZIONE DI SAPERE CHE LA COSCIENZA CIVICA VIENE PRIMA DEI PREGIUDIZI. COMPRESI I MIEI, CHE NON AVREI SCOMMESSO UN CENTESIMO SUL FATTO CHE AVREI AVUTO VOGLIA DI STRINGERE LA MANO A UN SINDACO LEGHISTA…”

-

Condividi questo articolo


Michele Serra per "la Repubblica"

 

danielle madam e fabrizio fracassi danielle madam e fabrizio fracassi

Non c'è solo un giudice a Berlino. C'è anche un sindaco a Pavia. Si chiama Fabrizio Fracassi, ha definito "un imbecille" e "una bestia" il suo concittadino, purtroppo anonimo, che è entrato in un bar della città per dire a Danielle Madam, ventitré anni, origini africane, studi in Italia, università in Italia, lavoro in Italia (barista), campionessa di lancio del peso in odore di maglia azzurra: tu non sei italiana, tu non sarai mai italiana. Il sindaco di Pavia ha scritto al presidente Mattarella perché si trovi la maniera di dare la cittadinanza italiana a Danielle.

 

danielle madam danielle madam

La difende, e difendendo lei illumina la causa di molte decine di migliaia di italiani di fatto che non possono esserlo anche di nome. Invisibili che parlano la nostra lingua sicuramente meglio dell'imbecille che è entrato in quel bar, e servono la collettività come parecchi "italiani veri" non hanno la voglia o la capacità di fare. L'imbecille in questione, per esempio, che disturba e intimorisce una giovane barista mentre lavora, e tende la corda dell'intolleranza, e guasta la già difficile serenità di una società, la nostra, già piena di grane, di problemi, di paure.

 

Danielle Frederique Madam 11 Danielle Frederique Madam 11

Capita che quel sindaco sia leghista, ed è nella logica delle cose provare un leggero stupore. Ma ben maggiore dello stupore è la soddisfazione di sapere che la coscienza civica, della quale qualunque sindaco dev' essere il primo responsabile, viene prima dei pregiudizi. Compresi i miei, che non avrei scommesso un centesimo sul fatto che avrei avuto voglia di stringere la mano a un sindaco leghista. E mi sbagliavo. E come è bello sbagliare, quando a vincere è una buona ragione.

fabrizio fracassi 2 fabrizio fracassi 2 fabrizio fracassi 1 fabrizio fracassi 1 MICHELE SERRA SULL'AMACA MICHELE SERRA SULL'AMACA Danielle Frederique Madam Danielle Frederique Madam danielle madam danielle madam Danielle Frederique Madam 4 Danielle Frederique Madam 4

 

Danielle Frederique Madam 2 Danielle Frederique Madam 2 fabrizio fracassi 3 fabrizio fracassi 3

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

FLASH – PARE CHE L’INSISTENZA DI GIORGIA MELONI NON SIA SERVITA A MOLTO: LA PREMIER ITALIANA NON AVREBBE OTTENUTO LA VICEPRESIDENZA ESECUTIVA DELLA COMMISSIONE EUROPEA, CHE TANTO BRAMAVA PER IL “SUO” RAFFAELE FITTO. LA DUCETTA DEVE FARE I CONTI CON LA SPACCATURA, AMPIAMENTE PREVISTA, DI ECR: LA “MAGGIORANZA” DEI CONSERVATORI VOTERÀ CONTRO URSULA VON DER LEYEN, CHE SI È PARATA LE CHIAPPE ACCORDANDOSI CON I VERDI. E FRATELLI D’ITALIA? SARANNO COMPATTI, MA SU COSA CE LO DIRANNO SOLO DOPO...

TRUMP HA SCELTO J.D. VANCE CON UN OBIETTIVO PRECISO: LASCIARGLI FARE L’ESAGITATO A CACCIA DI ELETTORI INCAZZATI, MENTRE LUI SI RITAGLIA UN RUOLO PIÙ MODERATO – “THE DONALD”, CHE PENSA DI RIPORTARE NEL SUO STAFF MIKE POMPEO, HA EPURATO LA FIGLIA “TRADITRICE” IVANKA E IL GENERO JARED KUSHNER – OBAMA NON SA SE SILURARE BIDEN: HA PAURA CHE IL CANDIDATO SCELTO PER SOSTITUIRLO VENGA SCONFITTO (A QUEL PUNTO LUI PERDEREBBE LA FACCIA) – IL PRESIDENTE PUÒ ARRENDERSI SOLO SE FINISCE I SOLDI – LA TELEFONATA TRA LO SVALVOLATO ROBERT F. KENNEDY E TRUMP, SPIATTELLATA ONLINE - VIDEO

DAGOREPORT - E DIVORZIO FU! CON UN ACCORDO SULLA PROPRIETÀ DI UNA VILLA A FIESOLE, OMOLOGATO DALLA PROCURA DI FIRENZE QUESTA MATTINA, È SCESO DEFINITIVAMENTE IL SIPARIO: FRANCESCA PASCALE E PAOLA TURCI HANNO SCIOLTO LA LORO UNIONE CIVILE - ORA GLI ATTI DEL DIVORZIO VERRANNO TRASFERITI AL COMUNE DI MONTALCINO, DOVE, APPENA DUE ANNI FA. FU CELEBRATO IL “MATRIMONIO” DELL'EX FIRST LADY DEL BERLUSCONISMO CON LA CANTAUTRICE - PURTROPPO, ANCHE I MIRACOLI LESBO SONO COME QUELLI ETERO: NON DURANO. FINITA L’INIZIALE PASSIONE, DA ALMENO UN ANNO L’ALCHIMIA EROTICA TRA PAOLA E FRANCESCA ERA ALLA DERIVA CON L’ENTOURAGE DELLA COPPIA CHE SUSSURRAVA DI “CADUTA DEL DESIDERIO”, “CRISI”, “SCAZZI”, “ALLONTANAMENTI”, LITIGI E RIPICCHE. QUESTA MATTINA, L’ULTIMO ATTO…

DAGOREPORT - "BENVENUTI A PAMPLONA, TURISTI DEL CAZZO"! - CRONACHE DALLA FOLLE FESTA DI SAN FERMIN, DOVE ALLE 8 DI MATTINA MIGLIAIA DI PERSONE SCAPPANO PER QUASI UN CHILOMETRO SPERANDO DI NON FARSI INCORNARE DAI TORI: NON TUTTE CI SONO RIUSCITE, DAL 1910 IL BILANCIO DELLE VITTIME E' DI 16 PERSONE - L'ARRIVO DEI BESTIONI NELL'ARENA GREMITA DI GENTE UBRIACA CHE CANTA I RICCHI E POVERI. LE NOTTI A LUCI ROSSE DEI TURISTI AMERICANI. LA FINALE DEGLI EUROPEI IGNORATA COMPLETAMENTE ("GLI SPAGNOLI? DEI FIGLI DI PUTTANA") - VIDEO

DAGOREPORT - LA DISAVVENTURA CHE VIDE GIANNI AGNELLI E IL PLAYBOY GIGI RIZZI FINIRE PER TRE GIORNI IN UNA GALERA FRANCESE - UNA BOMBASTICA STORIA RACCONTATA DA UN EX DIRIGENTE FIAT CHE, VA AMMESSO, NON È SOSTENUTA DA UN DOCUMENTO O INDISCREZIONI GOSSIP - IL FATTACCIO AVVENNE NEL1969 A CAP FERRAT: LA TRUPPA SBRONZA E SU DI GIRI CAPITANATA DA GIGI RIZZI, RINFORZATA DALLA PRESENZA CHIC DELL’AVVOCATO, MISE SOTTOSOPRA UN NIGHT CLUB. CI VOLLE L'INTERVENTO DELLA POLIZIA PER FRENARE LA BABILONIA DEGLI "ITALIENS” - RIZZI E AGNELLI FURONO BECCATI IN POSSESSO DI DOSI DI COCAINA E FINIRONO IN GATTABUIA...