ANCHE GUALTIERI, NEL SUO PICCOLO, SI INCAZZA – DURISSIMO SCONTRO TRA IL MINISTRO DELL’ECONOMIA E ALBERTO BAGNAI SUL FONDO SALVA STATI DURANTE LA RIUNIONE DELLA 'CABINA DI REGIA' – IL SENATORE LEGHISTA SE LA SAREBBE PRESA CON I FUNZIONARI DEL TESORO CHE VANNO IN EUROPA E SVENDONO L’ITALIA, E GUALTIERI SI È ADIRATO (FORSE SI È SENTITO CHIAMATO IN CAUSA) MINACCIANDO DI DISERTARE LE PROSSIME RIUNIONI: “BASTA CAMPAGNE DI ODIO”

-

Condividi questo articolo

 

 

roberto gualtieri alberto bagnai roberto gualtieri alberto bagnai roberto gualtieri roberto gualtieri

(Adnkronos) - Raccontano che durante la riunione della 'cabina di regia' governo-opposizione di stamane sull'emergenza Covid-19 ci sia stato un animato botta e risposta tra il ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri e il senatore della Lega, Alberto Bagnai. Oggetto del contendere la linea del governo italiano sul Fondo salva-Stati. Non dobbiamo essere subalterni a nessuno, l'Italia è tra i paesi fondatori dell'Europa e se noi ce ne andiamo, crolla tutto, avrebbe tuonato l'economista della Lega, ideologo del no-euro, parlando dello scontro in atto tra il nostro Paese e i 'falchi' dell'Ue, guidati dalla Germania su eurobond e misure economiche per scongiurare une recessione e uscire dall'emergenza.

 

ROBERTO GUALTIERI ROBERTO GUALTIERI alberto bagnai ospite di 'mezz'ora in piu' 2 alberto bagnai ospite di 'mezz'ora in piu' 2

Bagnai, riferiscono, avrebbe poi preso spunto dal caso Mes per lanciare un vero e proprio j'accuse all'indirizzo del Mef: non vogliamo più funzionari del Tesoro che vanno in Europa e svendono l'Italia... Pronta sarebbe stata la replica di Gualtieri in collegamento video: è inaccettabile insultare dei funzionari dello Stato in quel modo... E ancora: potete attaccare politicamente me e Conte, ma dico no a campagne di odio contro dei funzionari che agiscono lealmente sulla base di direttive politiche e lavorano nel rispetto della Costituzione, altrimenti non parteciperò a riunioni con chi fa queste accuse..., avrebbe aggiunto il responsabile di via XX settembre, minacciando di disertare le prossime riunioni con Bagnai e chi attacca il lavoro del Tesoro. Non ho detto queste cose, la controreplica di Bagnai che, riferiscono fonti parlamentari del centrodestra, si sarebbe scusato con il ministro per i toni usati.

ROBERTO GUALTIERI PIERRE MOSCOVICI ROBERTO GUALTIERI PIERRE MOSCOVICI PAOLO GENTILONI ROBERTO GUALTIERI PAOLO GENTILONI ROBERTO GUALTIERI alberto bagnai ospite di 'mezz'ora in piu' 1 alberto bagnai ospite di 'mezz'ora in piu' 1 alberto bagnai ospite di 'mezz'ora in piu' 6 alberto bagnai ospite di 'mezz'ora in piu' 6 alberto bagnai ospite di 'mezz'ora in piu' 7 alberto bagnai ospite di 'mezz'ora in piu' 7 alberto bagnai ospite di 'mezz'ora in piu' 5 alberto bagnai ospite di 'mezz'ora in piu' 5 alberto bagnai ospite di 'mezz'ora in piu' 4 alberto bagnai ospite di 'mezz'ora in piu' 4 alberto bagnai ospite di 'mezz'ora in piu' 3 alberto bagnai ospite di 'mezz'ora in piu' 3

 

Condividi questo articolo

politica

RICORDATE I RUMORS SULLA MORTE DI KIM JONG-UN? QUELLI SONO PIÙ VIVI CHE MAI! SECONDO IL SITO ''VIA DELLA CINA'', IL LEADER NORDCOREANO È SPIRATO AD APRILE, QUANDO USCIRONO LE INDISCREZIONI SU ''CNN'' E MEDIA AUTOREVOLI. I VIDEO E LE FOTO PUBBLICATI NEI GIORNI SEGUENTI PER DIMOSTRARE LA SUA BUONA SALUTE SAREBBBERO VECCHI O RITOCCATI, E DA ALLORA NON SI È MAI PIÙ SENTITO UN AUDIO IN PRESA DIRETTA - IL POTERE SAREBBE IN MANO ALLA CINA, CON LA SORELLA AL COMANDO. PER QUESTO SAREBBERO LETTERALMENTE SALTATI IN ARIA I RAPPORTI CON COREA DEL SUD E USA