CHI DI SPERANZA VIVE, DISPERATO  MUORE – LA IENA FILIPPO ROMA INSEGUE IL MINISTRO DELLA SALUTE PER AVERE CHIARIMENTI SUL SUO LIBRO “PERCHÉ GUARIREMO”, RITIRATO DAGLI SCAFFALI PER OVVI MOTIVI (NON SIAMO GUARITI), E "BOB HOPE" RISPONDE IMBARAZZATO: “NON L’HO AVUTO NEANCHE IO” -  TUTTE LE INCOGRUENZE DEL MINISTRO, CHE IL 7 FEBBRAIO DIFFONDEVA UNO SPOT CON MIRABELLA CHE SPIEGAVA CHE “IL CONTAGIO NON È FACILE”

-

Condividi questo articolo

 

 

IL SERVIZIO DELLE IENE SUL LIBRO DI SPERANZA

https://www.mediasetplay.mediaset.it/video/leiene/roma-roberto-speranza-ha-ritirato-il-suo-libro_F310622801013C04

le iene il servizio di filippo roma sul libro di speranza le iene il servizio di filippo roma sul libro di speranza

 

 

SPERANZA SCAPPA IMBARAZZATO DALLE DOMANDE SUL LIBRO FANTASMA

Irene Cosul Cuffaro per “la Verità”

 

Tra la querelle con le Regioni, gli allarmi lanciati dagli ospedali a corto di personale e il pasticcio calabrese, non devono essere giorni facili per Roberto Speranza.

 

roberto speranza perche guariremo libro sul coronavirus roberto speranza perche guariremo libro sul coronavirus

Magari, da questa seconda ondata di contagi e polemiche, il ministro della Salute avrebbe potuto ricavare il sequel del suo primo libro, Perché guariremo, se il tomo non fosse stato fatto sparire appena un attimo prima di finire sugli scaffali, il 22 ottobre scorso.

 

 

Come ha infatti rivelato La Verità, in possesso di una delle poche copie disponibili, il libro-diario del ministro è stato ritirato dal commercio in fretta e furia, a causa degli imbarazzanti contenuti.

 

Speranza aveva motivato il posticipo dell' uscita delle sue memorie e liquidato la faccenda, dichiarando: «È chiaro che io in questo momento non posso impegnare il mio tempo per presentare un libro, sono impegnato ventiquattro ore al giorno per gestire questa emergenza».

 

GIUSEPPE CONTE ROBERTO SPERANZA GIUSEPPE CONTE ROBERTO SPERANZA

Invece per scriverlo, durante la prima ondata, in piena pandemia, con in corso un lockdown nazionale e la pubblicazione di svariati dpcm, il tempo c' era. D' altronde, come il ministro fa sapere nella sua creatura, «la mia sveglia biologica si è assestata alle 4.30, massimo alle 5 del mattino».

 

A chiedere spiegazioni sul dietrofront della distribuzione del libro, ci hanno pensato anche Le Iene: nel servizio andato in onda lunedì scorso, Filippo Roma insegue uno sfuggevole Speranza che alla vista del suo libro, fa sapere che «Non l' ho avuto neanche io» ed entrando in casa si trincera nella solita risposta: «Non ho tempo per la presentazione».

 

le iene il servizio di filippo roma sul libro di speranza 6 le iene il servizio di filippo roma sul libro di speranza 6

Non si poteva pretendere di più, in effetti. Già dal titolo del volume, anche un bambino capisce che il ministro aveva fatto il passo più lungo della gamba, cercando poi di nasconderlo con la sbadata scusa dei tempi stretti.

 

Come abbiamo già detto, il diario, che copre il periodo da febbraio a settembre, è un' autoassoluzione del ministro e uno scaricabarile delle colpe verso opposizione, ovviamente, ma anche sugli alleati, serviti con un contorno di ottimismo che stride con la realtà dei fatti a cui tutto il Paese sta assistendo.

 

MICHELE MIRABELLA NELLO SPOT DEL MINISTERO DELLA SALUTE - 7 FEBBRAIO 2020 MICHELE MIRABELLA NELLO SPOT DEL MINISTERO DELLA SALUTE - 7 FEBBRAIO 2020

Nel curioso manufatto, il titolare della Salute ricorda di come lui fosse fin dalla fine di gennaio per la linea dura contro il virus, anche a costo di chiudere i territori a rischio.

 

Dovrebbe spiegare allora, tra le tante cose, perché il 7 febbraio il suo ministero ha diffuso uno spot televisivo in cui Michele Mirabella spiegava che con il Covid «non è affatto facile il contagio».

 

le iene il servizio di filippo roma sul libro di speranza 1 le iene il servizio di filippo roma sul libro di speranza 1

Video invecchiato malissimo, come le previsioni sulla eventuale seconda ondata e su ciò che sarebbe stato fatto: «Ammodernamento tecnologico delle strumentazioni degli ospedali, sostituzione di tac, pet, risonanze magnetiche, mammografi, ecografi, una vera e propria rivoluzione dei servizi territoriali».

 

In un altro passaggio, si legge: «Sento la necessità di trasmettere un messaggio positivo, di cui credo abbiamo bisogno tutti.

 

Le difficoltà sono tante, e non le ho mai sottovalutate, ma settimana dopo settimana dobbiamo guardare al futuro con fiducia».

le iene il servizio di filippo roma sul libro di speranza 2 le iene il servizio di filippo roma sul libro di speranza 2

 

È chiaro quindi perché, un mese fa, il ministro abbia deciso di censurarsi, facendo sparire dalla circolazione le sue superficiali previsioni e l' ottimismo di chi, in estate, pensava di potersi auto celebrare anziché preparare il Paese alla seconda ondata.

le iene il servizio di filippo roma sul libro di speranza 3 le iene il servizio di filippo roma sul libro di speranza 3 le iene il servizio di filippo roma sul libro di speranza 7 le iene il servizio di filippo roma sul libro di speranza 7 le iene il servizio di filippo roma sul libro di speranza 5 le iene il servizio di filippo roma sul libro di speranza 5 le iene il servizio di filippo roma sul libro di speranza 4 le iene il servizio di filippo roma sul libro di speranza 4 le iene il servizio di filippo roma sul libro di speranza 8 le iene il servizio di filippo roma sul libro di speranza 8

 

Condividi questo articolo

politica