FLASH! SETA DI POTERE – IL “CHINA CLUB” SI RIUNISCE A ROMA: L’EX SOTTOSEGRETARIO LEGHISTA MICHELE GERACI PASSEGGIA PER ROMA CON IL CAPO DI GABINETTO DI LUIGINO DI MAIO ETTORE SEQUI E IL CONSOLE SERGIO MAFFETTONE - IL SINOLOGO, CHE HA INTRODOTTO GIGGETTO ALLA CINA, PROPRIO OGGI AL “FOGLIO” BOLLA COME “FAKE NEWS” LA STORIA DELL’AVVICINAMENTO AI 5 STELLE. MA SI PREPARA A RIENTRARE DALLA FINESTRA? - LA FARNESINA SMENTISCE: IL CAPO DI GABINETTO DEL MINISTERO ETTORE SEQUI NON ERA PRESENTE

-

Condividi questo articolo

 

FARNESINA: STAFF MINISTRO DI MAIO, IN FOTO DAGOSPIA NON C'E' CAPO GABINETTO ESTERI SEQUI

 

(AdnKronos) - Lo staff del ministero degli Esteri Luigi

di Maio smentisce Dagospia in merito all'articolo pubblicato

 quest'oggi sul sito. "E' doveroso fare una precisazione - dice lo

 staff - tra le foto inserite nel pezzo, che ritraggono delle persone

 di spalle, non è presente il capo di gabinetto del ministero degli

 Esteri, Ettore Sequi. Dunque smentiamo quanto scritto da Dagospia" fa

 sapere lo staff.

 

ettore sequi sergio maffettone michele geraci a spasso per roma 2 ettore sequi sergio maffettone michele geraci a spasso per roma 2 Geraci, Di Maio, Sequi - Presentazione della Via della Seta Geraci, Di Maio, Sequi - Presentazione della Via della Seta ettore sequi sergio maffettone michele geraci a spasso per roma ettore sequi sergio maffettone michele geraci a spasso per roma Geraci, Di Maio, Sequi - Presentazione della Via della Seta Geraci, Di Maio, Sequi - Presentazione della Via della Seta ettore sequi sergio maffettone michele geraci a spasso per roma 3 ettore sequi sergio maffettone michele geraci a spasso per roma 3 ettore sequi sergio maffettone michele geraci a spasso per roma 1 ettore sequi sergio maffettone michele geraci a spasso per roma 1

 

Condividi questo articolo

politica

FLASH! SIETE CURIOSI DI SAPERE PERCHÉ IL GIOVANE DIBBA SPARI UN GIORNO SÌ E L'ALTRO PURE CONTRO I SUOI AMICI GRILLINI? BEH, IL CHE GUEVARA DI PONTE MILVIO A MARZO 2018 AVEVA DECLINATO L'OFFERTA DI UN MINISTERO CONVINTO CHE IL SUO MOMENTO DA LEADER SAREBBE ARRIVATO PRESTO. INVECE, VISTI I CHIARI DI LUNA, LUI NEL CONTE-BIS UN POSTO LO VOLEVA ECCOME, SOLO CHE SI È DOVUTO SCONTRARE COL VETO DEL PD. UN VETO CHE A DI MAIO È PIACIUTO MOLTO… - AMORALE DELLA FAVA: SE OGGI SI DESSE FUOCO COME UN BONZO DAVANTI A PALAZZO CHIGI, I SUOI COMPAGNI DI PARTITO MANCO SE NE ACCORGEREBBERO…

ITALIA FATTA A MAGLIE - CARO DAGO, NON SONO IN GRA-MAGLIE PER SALVINI: NON SAI CHE SOLLIEVO SAPERE CHE FRANCESCHINI POTRÀ PRANZARE NELLE TRATTORIE ROMANE SENZA CHE QUALCHE GRILLINO LO INSULTI. A ME L'OPPOSIZIONE MI METTE DI BUONUMORE, E DAL GOVERNO PASSATO NON AVEVO OTTENUTO NEMMENO UNO STRACCIO DI STRISCIA DI 5 MINUTI (VERO, GIANLUIGI PARAGONE?). CERTO, TRUMP HA CACCIATO BOLTON COME UN TONINELLI QUALUNQUE, E SI È PRESO IN CARICO GIUSEPPI CONTE, MA IL FALCO È GIÀ STATO VENDICATO