GRILLO E I SUOI GRULLI - LO SHOW ROMANO DI BEPPEMAO È STATA LA PROVA VERIFICATA CHE DI ELEVATO, IN MEZZO A QUESTA AMMUCCHIATA DI PIPPAROLI A 5 STELLE, CE N’È UNO SOLO. E CON QUATTRO FRIZZI E LAZZI HA MESSO TERMINE ALLA RICREAZIONE DELL’ASILO MARIUCCIA-CONTE - CARO GIUSEPPE, SI RESTA AL GOVERNO. ANCHE SE NOI USCIAMO, DRAGHI RIMANE IN PIEDI A PALAZZO CHIGI, QUINDI DIVENTIAMO ININFLUENTI, IL PD CI RIPUDIA E CONTEREMO MENO DI QUEL POCO CHE CONTIAMO ADESSO - IL LIMITE AI DUE MANDATI DEVE RESTARE "SENZA DEROGHE". QUAL È IL CRITERIO PER FARE UNA DISTINZIONE: L’ANZIANITÀ, L’AMICIZIA, LA SIMPATIA? - GRILLO A BONAFEDE, ARRIVATO AL SECONDO GIRO DI BOA: “ALFONSO, DAI. TORNERAI A FARE L'AVVOCATO"

-

Condividi questo articolo


 

DAGOREPORT

BEPPE GRILLO A ROMA BEPPE GRILLO A ROMA

Lo show romano di Beppe Grillo è stata la prova verificata che di Elevato, in mezzo a questa ammucchiata di pipparoli a 5 stelle, ce n’è uno solo. Il solo a possedere un intuito politico e una leadership sociale: con quattro lazzi ha messo termine alla ricreazione dell’asilo Mariuccia messo su dall’irrilevanza di Giuseppe Conte. (E bene ha fatto Di Maio a tagliare la corda 24 ore prima dell’arrivo di Beppemao all’Hotel Forum: l’ex bibitaro sarebbe stato travolto dal carisma del Fondatore).

BEPPE GRILLO - GIUSEPPE CONTE - LUIGI DI MAIO - BY MACONDO BEPPE GRILLO - GIUSEPPE CONTE - LUIGI DI MAIO - BY MACONDO

 

Così la pochette di Peppiniello Appulo si è rivelata utile a Grillo per pulirsi gli occhiali.

 

Primo punto: Caro Giuseppe, si resta al governo. Anche se noi usciamo, e facciamo felici Travaglio e Di Battista, Draghi rimane in piedi a palazzo Chigi, quindi diventiamo ininfluenti, il Pd ci ripudia e conteremo meno di quel poco che contiamo adesso.

 

beppe grillo esce dall hotel forum di roma 5 beppe grillo esce dall hotel forum di roma 5

Secondo punto: Caro Conte, il limite ai due mandati deve restare "un tema identitario imprescindibile" e "senza deroghe". Qual è il criterio per fare una distinzione sulle deroghe: l’anzianità, l’amicizia, la simpatia? Tu dici che, senza deroghe, ci sarebbe un esodo verso Di Maio? Ma anche Luigino non riuscirà mai ad eleggerli tutti: siamo passati dal 32% all’8, meno di un quarto, a cui si deve aggiungere anche il taglio dei parlamentari (200 senatori, 400 deputati), previsto dalla nostra legge. Anche Di Maio avrà presto i suoi problemi.

 

Terzo punto: Caro avvocato, una deroga al limite dei due mandati per sbloccare la candidatura di Giancarlo Cancelleri in Sicilia, te la puoi sognare. Griillo si ricorda benissimo che quando si aprì uno scontro contro di lui, il comitato di garanzia era formato da Cancellieri, Roberta Lombardi e da Crimi.

 

giancarlo cancelleri giancarlo cancelleri

Permaloso com’è, l’Elevato non permetterà mai a Cancellieri di ricandidarsi al terzo mandato. Non solo: se Cancellieri non verrà candidato, Conte prende l’1% in Sicilia. Ancora: malgrado le supercazzole che spara dalla Gruber, Conte non vuole il ritorno di Dibba perché andrebbe ad oscurare Taverna e Crimi.

 

Ultimo punto: Egregio avvocato, se ti interessa ancora fare il presidente del Movimento, devi seguire quello che ti dico io. Amen.

 

BEPPE GRILLO ESCE DALL HOTEL FORUM DI ROMA 2 BEPPE GRILLO ESCE DALL HOTEL FORUM DI ROMA 2

M5S: GRILLO A GIORNALISTI, APPOGGIO ESTERNO? SIETE ESALTATI

(ANSA) - "Ma siete esaltati, coprite con non cose le cose vere. Quando vi comporterete bene con me, con noi, con il Movimento faremo delle belle interviste". Lo ha detto il garante del Movimento Beppe Grillo arrivando in Senato, rispondendo a chi gli domandava se il M5s sta valutando l'appoggio esterno al governo. Grillo è sceso dall'auto con in mano una banana.

 

giuseppe conte beppe grillo giuseppe conte beppe grillo

M5S:DEPUTATI,DEROGA PER CANCELLERI O SI CANDIDA DI PAOLA

(ANSA) – È assolutamente necessario presentare un candidato del M5s alle primarie per le Regionali in Sicilia: è la richiesta ribadita dai deputati del Movimento a Beppe Grillo, nelle riunioni con il garante in corso alla Camera.

 

Per sbloccare la candidatura di Giancarlo Cancelleri - spiegano fonti parlamentari dei 5 stelle - servirebbe in tempi strettissimi una deroga al limite dei due mandati, regola che deve restare "identitaria" per il Movimento, secondo quanto ha ribadito anche oggi Grillo. L'altra candidatura forte, secondo le stesse fonti, è quella di Nuccio Di Paola, capogruppo 5 stelle all'Ars.

fico grillo di maio fico grillo di maio

 

M5S, GRILLO NON VUOLE IL TERZO MANDATO. BONAFEDE: "NO ALLE DEROGHE". E BEPPE: "BRAVO, TORNA A FARE L'AVVOCATO"

Simone Canettieri per www.ilfoglio.it

 

Il Grillo-tour fra i parlamentari M5s in ansia per la ricandidatura continua. Questa mattina, prima di trasferirsi in Senato, il garante ha continuato ad ascoltare "i miei ragazzi". Salvo ribadire, ancora una volta, che "il tetto dei due mandati è imprescindibile". Stesso discorso in Sicilia, dove per le regionali Giancarlo Cancelleri chiede la deroga: "Per me non se ne parla". E allora bisogna ricostruire queste sedute di autocoscienza di Grillo con i parlamentari nel panico, al chiuso della Sala Tatarella, secondo piano di Montecitorio.

 

BEPPE GRILLO A ROMA BEPPE GRILLO A ROMA

Quelli al primo mandato si fanno paladini dei principi inderogabili: "Beppe siamo con te!". Quelli al secondo tacciano, mettono sguardi vaghi e parlano di temi. Il siparietto che più merita è quello fra Grillo e Alfonso Bonafede. L'ex ministro della Giustizia, arrivato al secondo giro di boa, prende la parola: "Come ti ho già detto in privato, sono a favore del rispetto della regola. Non bisogna derogare". E Grillo: "Ma certo, Alfonso, dai. Tornerai a fare l'avvocato". L'ex ministro del Conte I e II la prende a ridere, ma pare che si stia davvero attrezzando per il futuro puntando al foro di Milano.

 

GIUSEPPE BRESCIA GIUSEPPE BRESCIA

Giuseppe Brescia, anche egli al secondo mandato, racconta l'incontro così: "Sono intervenuto per parlare di temi e collocazione politica. Non di mandati". Perché? "Ero in conflitto d'interessi, come d'altronde i miei colleghi che si trovano alla prima legislatura". Il Grillo tour continua nel Palazzo anche nel pomeriggio. Parola d'ordine: non vi lascerò soli ragazzi, sarete i prof. della nostra scuola di formazione. Una sistemazione che sembra non interessare agli eletti: "Sì, va bene ma quanto si guadagna?".

BEPPE GRILLO E ALFONSO BONAFEDE BEPPE GRILLO E ALFONSO BONAFEDE DI MAIO DI BATTISTA GRILLO FICO DI MAIO DI BATTISTA GRILLO FICO grillo fico di maio grillo fico di maio DI MAIO GRILLO FICO DI MAIO GRILLO FICO

beppe grillo beppe grillo

BEPPE GRILLO CON BONAFEDE IN CAMPIDOGLIO BEPPE GRILLO CON BONAFEDE IN CAMPIDOGLIO NUCCIO DI PAOLA NUCCIO DI PAOLA giancarlo cancelleri giancarlo cancelleri LUIGI DI MAIO - BEPPE GRILLO - GIUSEPPE CONTE LUIGI DI MAIO - BEPPE GRILLO - GIUSEPPE CONTE giuseppe conte beppe grillo 1 giuseppe conte beppe grillo 1

BEPPE GRILLO LUIGI DI MAIO BEPPE GRILLO LUIGI DI MAIO beppe grillo a roma beppe grillo a roma beppe grillo esce dall hotel forum di roma 1 beppe grillo esce dall hotel forum di roma 1

 

Condividi questo articolo

politica

“SE LETTA VA ALLA SEGRETERIA GENERALE DELLA NATO TEMPO SEI MESI I RUSSI ARRIVANO IN PORTOGALLO” – RENZI, CHE TALENTO SPRECATO: POTEVA FARE IL COMICO, CE LO DOBBIAMO SORBIRE IN POLITICA! MATTEUCCIO SPERNACCHIA ENRICHETTO: “NON HO NESSUN PROBLEMA PERSONALE CON LUI. HA DETTO ‘NON VOGLIO RENZI PERCHÉ MI STA ANTIPATICO. BERLUSCONI INECE HA DETTO 'DEVI VENIRE CON NOI'’” – POI APRE A UN EVENTUALE APPOGGIO A UN GOVERNO DI CENTRODESTRA: “SE CI SARÀ UN PROBLEMA CERCHEREMO DI DARE UNA MANO COME ABBIAMO FATTO CON DRAGHI” – IL DAGO-SCENARIO: COME, INSIEME A UN GRUPPO DI FORZISTI, VUOLE IMPEDIRE A GIORGIA MELONI DI ANDARE A PALAZZO CHIGI…

SCENARI DI FANTA-POLITICA - LA STRATEGIA SOGNATA DA ITALIA VIVA, CON L’APPOGGIO DI UN GRUPPO DI FUTURI EX PARLAMENTARI DI FORZA ITALIA (CAPITANATI DAL SENATORE LUIGI CESARO, AI PIÙ NOTO COME GIGGINO 'A PURPETTA) È QUELLA DI INFILARE “CAVALLI DI TROIA” NELLE LISTE DI FORZA ITALIA, GRAZIE ALLE COPERTURE OFFERTE DAI CONGIURATI AZZURRI - APPENA ELETTI, I NEO-PARLAMENTARI DOVREBBERO PASSARE IN UN NEO GRUPPO DI CENTRO, DA COSTITUIRE APPOSITAMENTE - L’OBIETTIVO E’ AZZOPPARE IL CENTRODESTRA E IMPEDIRE A GIORGIA MELONI DI ANDARE A PALAZZO CHIGI (BERLUSCONI SA DI QUESTO FANTA-PROGETTO?)