GUERRA E BAFFO – I RAPPORTI TRA L’EX DIRETTORE AGGIUNTO DELL’OMS E D’ALEMA ERANO PIÙ CHE BUONI. IN UNA MAIL A FRANCESCO ZAMBON, IN CUI CHIEDEVA DI EVITARE CRITICHE AL GOVERNO ITALIANO, RANIERI GUERRA SI LAMENTAVA CON IL RICERCATORE PERCHÉ A SUO DIRE “REPORT” AVEVA PUNTATO L’EX PREMIER. COME MAI ERA COSÌ PREOCCUPATO? L’IPOTESI PIÙ PLAUSIBILE È CHE VOLESSE SALVAGUARDARE IL BUON NOME DI D'ALEMA QUALE INTERMEDIARIO TRA OMS E GOVERNO ITALIANO PER…

-

Condividi questo articolo


RANIERI GUERRA RANIERI GUERRA

Giuliano Guzzo per "La Verità"

 

Il legame tra Ranieri Guerra, l' ex direttore aggiunto dell' Organizzazione mondiale della sanità oggi indagato dalla Procura di Bergamo per aver fornito informazioni false sul piano pandemico, e Massimo D' Alema, di cui ha dato notizia ieri La Verità, non è qualcosa di vago. Al contrario, deve essersi trattato di un rapporto quanto meno solido.

 

MASSIMO DALEMA GIUSEPPE CONTE MASSIMO DALEMA GIUSEPPE CONTE

Infatti, la mail del 29 maggio 2020 - nella quale Guerra, rivolgendosi a Tedros Adhanom, direttore generale dell' Oms, scriveva apertis verbis d' aver «incontrato l' ex primo ministro italiano Massimo D' Alema» affinché contribuisse a tenere buoni rapporti tra Oms e istituzioni italiane in vista del G20 - non rappresenta un caso isolato.

 

il servizio di report su ranieri guerra 6 il servizio di report su ranieri guerra 6

Lo prova un' altra comunicazione risalente a quel periodo, rivolta Francesco Zambon, guida del team di ricercatori Oms autore del rapporto Una sfida senza precedenti: la prima risposta dell' Italia al Covid, poi fatto insabbiare, che in un centinaio di pagine evidenziava la risposta - spesso inadeguata - dell' Italia alla pandemia.

francesco zambon francesco zambon

 

Si tratta di una mail, di quelle portate alla luce da Report e sempre del maggio 2020, in cui Guerra chiedeva a Zambon di evitare critiche ai vertici del governo italiano «che hanno appena dato 10 milioni di contributo volontario sulla fiducia e come segno di riconoscenza».

 

il servizio di report su ranieri guerra 1 il servizio di report su ranieri guerra 1

Ebbene, in quello scritto l' ex direttore aggiunto dell' Oms faceva presente a Zambon come nel mirino di Report ci fosse sì Tedros «ma anche D' Alema e Speranza». Ora, per quale ragione evidenziare con toni preoccupati il coinvolgimento «di striscio ma in maniera significativa» anche di D' Alema nell' ambito di inchieste giornalistiche?

 

non e' l'arena le chat tra ranieri guerra e brusaferro. non e' l'arena le chat tra ranieri guerra e brusaferro.

Non trattandosi un componente del governo, l' ipotesi più plausibile, conformemente a quanto già scritto ieri su queste pagine, è che davvero Guerra mirasse a salvaguardare, tra gli altri, il buon nome dell' ex premier quale prezioso intermediario tra Oms e governo italiano in vista del G20, in seno al quale kermesse interamente dedicata alla salute.

 

d'alema speranza d'alema speranza

Del resto, era sempre Guerra, scrivendo il 14 maggio 2020 a Silvio Brusaferro, presidente dell' Istituto superiore di sanità e attuale portavoce del Comitato tecnico scientifico, a ricordare che le ombre sollevate dalle inchieste giornalistiche potevano «mettere a rischio una discussione molto seria in prospettiva di G20». Se ne ricava che all' ex direttore aggiunto Oms l' incontro tra i grandi della Terra stesse evidentemente davvero a cuore; e i contatti con D' Alema fossero tra quelli utili a far sì che tutto filasse per il verso giusto.

francesco zambon 2 francesco zambon 2 non e' l'arena le chat tra ranieri guerra e brusaferro 2 non e' l'arena le chat tra ranieri guerra e brusaferro 2 il servizio di report su ranieri guerra 2 il servizio di report su ranieri guerra 2 il servizio di report su ranieri guerra 4 il servizio di report su ranieri guerra 4 ranieri guerra 3 ranieri guerra 3 ranieri guerra ranieri guerra il servizio di report su ranieri guerra 7 il servizio di report su ranieri guerra 7 ranieri guerra ranieri guerra ranieri guerra ranieri guerra il servizio di report su ranieri guerra il servizio di report su ranieri guerra il servizio di report su ranieri guerra 5 il servizio di report su ranieri guerra 5 non e' l'arena le chat tra ranieri guerra e brusaferro non e' l'arena le chat tra ranieri guerra e brusaferro

 

Condividi questo articolo

politica

CHI MI AMA, MI SEQUI! – ‘’SEGRETARIO DELLA FARNESINA? UN SUICIDIO ASSISTITO. E’ COMPLETAMENTE INADEGUATO”. AMBASCIATORI IMBUFALITI ALLA NOTIZIA DELLA NOMINA DI ETTORE SEQUI, CAPO DI GABINETTO DI LUIGI DI MAIO, A CAPO DELLA FARNESINA, SOTTO LA REGIA DELLO STESSO MINISTRO DEGLI ESTERI - MA SEQUI HA UN’ALTRA ROGNA: QUELLO DI ESSERE STATO, COME AMBASCIATORE ITALIANO A PECHINO, IL TESSITORE DIETRO LE QUINTE DEI RAPPORTI CON LA CINA (IL MEMORANDUM PER LA VIA DELLA SETA) CON I DUE GOVERNI CONTE…