“CON LA DIGA RADDOPPIEREMO I VOLUMI DI LAVORO” – NEL 2021 ALDO SPINELLI AMMETTEVA CANDIDAMENTE DI PAGARE TUTTI I PARTITI, SPERANDO CHE LO AIUTASSERO: “ABBIAMO FINANZIATO FORZA ITALIA, LA LEGA, ANCHE IL PARTITO DEMOCRATICO” – “IO PARLO CON TUTTI QUELLI CHE MI POSSONO AIUTARE A FARE QUESTA BENEDETTA DIGA. IL PUNTO CENTRALE È IL NOSTRO PRESIDENTE DEL PORTO, SIGNORINI... DEVE AVERE L'APPORTO DELLA REGIONE, MA SOPRATTUTTO DEL SINDACO BUCCI. È GIUSTO CHE I PARTITI SIANO AIUTATI PERCHÉ SENNÒ COME VIVREBBERO COL LORO STIPENDIO CHE BUCCI PRENDE 58.000 € ALL'ANNO?”

-

Condividi questo articolo


 

 

1. ESCLUSIVO: INCHIESTA LIGURIA, ECCO COSA DICEVA ALDO SPINELLI NEL 2021 SUL FINANZIARE I PARTITI

Da “Piazzapulita – La7”

 

aldo spinelli a piazzapulita 5 aldo spinelli a piazzapulita 5

“Abbiamo finanziato Forza Italia, la Lega… tutti quelli che ce l’hanno chiesto. Abbiamo finanziato anche il Partito Democratico” diceva Aldo Spinelli all’inviata Francesca Carrarini nel 2021. Oggi l’imprenditore si trova ai domiciliari in seguito all’inchiesta per corruzione che ha portato agli arresti anche il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti. “Non sono finanziamenti illeciti, sono tutti dichiarati” aggiungeva Spinelli.

 

2. L'INTERVISTA AD ALDO SPINELLI

Trascrizione

 

Aldo Spinelli Toti Aldo Spinelli Toti

Prima di finanziare Toti ha parlato con lui e gli ha chiesto determinate cose.

SPINELLI: Io parlo con tutti quelli che mi possono aiutare a fare questa benedetta diga foranea. Il punto centrale è il nostro Presidente del Porto, Signorini, che è lui che ha portato avanti insieme ai progettisti... È chiaro che deve avere l'apporto della Regione, ma soprattutto del sindaco Bucci, perché oggi Bucci ha dei poteri straordinari che tutti questi lacciuoli lacciuolini permessi, cosa ci vuole qui? i vuole 6-7-8 permessi.

 

giovanni toti marco bucci giovanni toti marco bucci

Quando parte la diga Foranea è chiaro che è un merito loro, si chiamerà la diga. Toti, Bucci, Signorini, ma non sono finanziamenti illeciti, sono tutti dichiarati, cara lei. Se lei fa delle pubblicità in televisione, se lei fa dei manifesti,  ed è giusto che i partiti siano aiutati perché sennò come vivrebbero col loro stipendio che Bucci prende 58.000 € all'anno?

 

Toti non so quanto prende, Signorini uguale, son cose assurde. Finché io mi ricordo i tempi di Craxi, di Forlani, di Prandini, lei faceva un finanziamento regolare e tutto quanto. I partiti vivevano.

 

burlando schenone sanna e lo yacht di spinelli burlando schenone sanna e lo yacht di spinelli

Lei l'ha finanziato Toti?

SPINELLI: No, non l'ho finanziato. Guarda, è la prima volta, purtroppo che non ho finanziato i partiti. Perché? Noi abbiamo un fondo con noi e quindi è stato proibito. Se ritornasse il finanziamento pubblico ai partiti, lei li finanzierebbe? No, sarebbe meglio. Sarebbe meglio che fosse un finanziamento pubblico ai partiti da parte dello Stato.

 

Perchè?

SPINELLI: Perché è perché evitiamo di darglieli noi . Abbiamo finanziato Forza Italia, abbiamo finanziato la Lega, abbiamo finanziato tutti quelli che ce l'hanno chiesto. Ecco, in sostanza noi abbiamo finanziato anche il Partito democratico. Perché non mi fa sta domanda lei? Perché?

 

Quando l’ha finanziato il partito democratico?

SPINELLI:  Quando ci sono state le elezioni, sempre. 

 

PAOLO EMILIO SIGNORINI PAOLO EMILIO SIGNORINI

Lei ha messo una fiches su entrambi i candidati.

SPINELLI: Eh sì eh

 

Ma lei che cosa si aspetta da questi politici nel momento in cui li finanzia come società no.

SPINELLI: Mi aspetto che i politici, gli investimenti e le tasse che noi paghiamo ritornano a fare investimenti per il benessere di tutta la Liguria.

 

Lei ha dato questi contributi a nome della società e non li ha dati a nome personale, questo che cosa significa? Perché è chiaro?

SPINELLI:  Significa che la società se c'avrà la diga foranea avrà il piano ferroviario, che noi dobbiamo insistere per avere d a e piano ferroviario avremo dei grandissimi benefici perché raddoppieremo i volumi di lavoro.

Aldo Spinelli Aldo Spinelli

 

Quindi mi sta dicendo che c'è una sorta di accordo

SPINELLI: Ragazzi, io, io sono un imprenditore, giusto che gli imprenditori facciano la loro parte.

 

3. “LO YACHT DI SPINELLI ERA UN UFFICIO. ANCHE I MIEI RIVALI CHIEDEVANO AIUTO”

Marco Fagandini, Tommaso Fregatti e Matteo Indice per “La Stampa”

 

aldo spinelli a piazzapulita 3 aldo spinelli a piazzapulita 3

Svaria dall'Alfa all'Omega la «memoria difensiva» del presidente della Regione Giovanni Toti. E il documento in molti passaggi esula completamente dal contenuto delle indagini, apparendo più una summa di messaggi subliminal-trasversali ed evidentemente poco prodromici alle dimissioni, che un lineare dossier giudiziario.

 

[…] Dopo aver premesso d'aver sempre perseguito «l'interesse pubblico», rimarca come «nell'ordinanza di custodia cautelare, così come nell'intero impianto accusatorio» si analizzi «solo una limitatissima parte dei rapporti tra amministrazione, Presidente e mondo del lavoro e delle imprese».

 

PAOLO EMILIO SIGNORINI - GIOVANNI TOTI PAOLO EMILIO SIGNORINI - GIOVANNI TOTI

Non mette in dubbio che «l'attenzione verso il mondo (appunto) privato e dell'impresa è stata messa in campo con ogni genere di attività economica e quale che fosse la sua origine», ma ciò avvenne «senza alcuna discriminazione... La mia azione politica - premette Toti - è sempre stata tesa alla tutela della dignità e del lustro della Regione».

 

Si difende in primis sui finanziamenti ricevuti da decine d'impresari, che talvolta transitavano sui suoi conti personali: «Ogni dazione di denaro è stata accreditata con metodi tracciabili e rendicontata, i conti per la mia attività politica e quelli per la vita privata erano rigidamente separati».

 

aldo spinelli a piazzapulita 2 aldo spinelli a piazzapulita 2

Poi fornisce […] una lista di persone e imprese che gli avrebbero chiesto aiuto aldilà di ciò che è riportato dall'inchiesta. «Benché non agli atti della misura, per quanto concomitanti, ci sono gli incontri tra me, gli armatori Grimaldi e il direttore generale di Asso-armatori», nonostante «per storia venissero attribuiti alla parte politica avversa». L'elenco di chi lo ha cercato (lo riportiamo con le denominazioni inserite da Toti) prosegue con «Fratelli Colaninno, ditta Intermarine (On. Matteo ex parlamentare Pd)... Società Agri Peq, Famiglia Luzzati, accompagnati dal legale di fiducia Dello Strologo (Ariel, poi candidato sindaco Dem alle Comunali 2022 a Genova, ndr)», che viene indicato come «promotore e richiedente l'incontro».

burlando schenone e lo yacht di spinelli burlando schenone e lo yacht di spinelli

 

E ancora: «Gruppo Ferretti (amministratore Alberto Galassi), Gruppo Baglietto, Gruppo Italian Naval». Evoca «incontri con vertici italiani del Gruppo Contship, con vertici italiani dei principali operatori di crociere mondiali (Costa, Royal Msc), con i rappresentati della nuova proprietà dell'ex Hotel Kulm di Portofino (ceduto da Unipol assicurazioni)».

PAGO - ALDO SPINELLI MEME BY EMILIANO CARLI - IL GIORNALONE - LA STAMPA PAGO - ALDO SPINELLI MEME BY EMILIANO CARLI - IL GIORNALONE - LA STAMPA

 

[…] Si passa ora al perimetro penale. «Viene dato risalto al fatto che taluni incontri avvengono sullo yacht di Spinelli, quasi fosse un luogo nascosto e lussuoso di piacere. Basta conoscere le sue abitudini di vita e lavoro per sapere che la barca è da sempre usata come succursale dell'ufficio... nel rapportarmi con Spinelli, mi interessai alle questioni da lui sollevate in modo spesso disconnesso dal contesto e totalmente estraneo allo spirito della conversazione, attraverso un intervento sempre dettato dalla pubblica utilità e addirittura in contrasto con gli interessi di Spinelli stesso».

 

MARCO BUCCI - ALDO SPINELLI - GIANLUIGI APONTE - GIOVANNI TOTI MARCO BUCCI - ALDO SPINELLI - GIANLUIGI APONTE - GIOVANNI TOTI

Nello specifico: «La proposta di assegnazione del Carbonile Enel al Gruppo Spinelli fu predisposta dagli uffici di Autorità Portuale e non soggetta a valutazione né amministrativa né tecnica degli uffici della Regione. […]».

 

Capitolo successivo, le sospette pressioni per favorire Spinelli nel rinnovo trentennale della concessione del Terminal Rinfuse, in società proprio con Msc . «La durata viene ritenuta equa dagli uffici e anche dall'ex Procuratore della Repubblica Cozzi (Franco, in pensione dal luglio 2021, ndr) in un'intervista al Corriere della Sera...

 

aldo spinelli a piazzapulita 1 aldo spinelli a piazzapulita 1

Il mio intervento si è limitato ad assumere informazioni circa lo stato della situazione, a caldeggiare un accordo il più possibile equo tra le parti in causa, al fine di evitare grave danno agli interessi della città... e che guerre commerciali o, peggio, il contenzioso legale tra gruppi (nello specifico Spinelli ed Msc) rallentassero o bloccassero la vita del porto con grave nocumento all'economia ligure».

 

[…] Dopo aver precisato che non c'era il suo telefonino fra quelli fotografati a scopo precauzionale fuori dallo yacht di Spinelli, difende l'attivismo su Punta dell'Olmo, la porzione di litorale nel Savonese dove secondo i pm avrebbe tentato di favorire l'imprenditore nell'ottenimento d'una spiaggia privata: «Abbiamo sempre tutelato i beni paesaggistici».

 

E IO PAGO - MEME BY EMILIANO CARLI - IL GIORNALONE - LA STAMPA E IO PAGO - MEME BY EMILIANO CARLI - IL GIORNALONE - LA STAMPA

Nuovo paragrafo, sul voto di scambio e i sospetti appoggi d'un gruppo di riesini legati alla criminalità organizzata alle Regionali 2020. «È da evidenziare che vinsi le elezioni con circa 380 mila voti. Il sostegno della comunità riesina si sostanzia, nelle indagini, con una certa approssimazione, di 400 voti». I fratelli Testa (Arturo e Italo, ritenuti dai pm collettori in cambio di favori e oggi indagati per voto di scambio con l'aggravante mafiosa) «venivano presentati come attivisti politici con incarichi in Regione Lombardia da due onorevoli. Entrambi gli onorevoli, Sorte (Alessandro di Forza Italia, ndr) e Benigni (Stefano, anche lui di Forza Italia, ndr) ne garantivano le qualità personali».

LO SCONTRINO PER IL CENONE DI CAPODANNO 2021 ALLO SPORTING MONTECARLO - PAGATO DA ALDO SPINELLI LO SCONTRINO PER IL CENONE DI CAPODANNO 2021 ALLO SPORTING MONTECARLO - PAGATO DA ALDO SPINELLI roberto aldo spinelli roberto aldo spinelli aldo spinelli copia aldo spinelli copia aldo spinelli aldo spinelli toti sullo yacht di aldo spinelli toti sullo yacht di aldo spinelli ROBERTO E ALDO SPINELLI ROBERTO E ALDO SPINELLI aldo spinelli toti aldo spinelli toti

 

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT! GIORGIA MELONI È NERVOSA: GLI OCCHI DEL MONDO SONO PUNTATI SU DI LEI PER IL G7 A BORGO EGNAZIA. SUL TAVOLO DOSSIER SCOTTANTI, A PARTIRE DALL’UTILIZZO DEGLI ASSET RUSSI CONGELATI PER FINANZIARE L’UCRAINA - MINA VAGANTE PAPA FRANCESCO, ORMAI A BRIGLIE SCIOLTE – DOPO IL G7, CENA INFORMALE A BRUXELLES TRA I LEADER PER LE EURONOMINE: LA DUCETTA ARRIVA DA UNA POSIZIONE DI FORZA, MA UNA PARTE DEL PPE NON VUOLE IL SUO INGRESSO IN  MAGGIORANZA - LA SPACCATURA TRA I POPOLARI TEDESCHI: C'È CHI GUARDA A DESTRA (WEBER-MERZ) E CHI INORRIDISCE ALL'IDEA (IL BAVARESE MARKUS SODER) - IL PD SOGNA UN SOCIALISTA ITALIANO ALLA GUIDA DEL CONSIGLIO EUROPEO: LETTA O GENTILONI? - CAOS IN FRANCIA: MACRON IN GUERRA CON LE PEN MA I GOLLISTI FLIRTANO CON LA VALCHIRIA MARINE

DAGOREPORT – DOPO LE EUROPEE, NULLA SARÀ COME PRIMA! LA LEGA VANNACCIZZATA FA PARTIRE IL PROCESSO A SALVINI: GOVERNATORI E CAPIGRUPPO ESCONO ALLO SCOPERTO E CHIEDONO LA DATA DEL CONGRESSO – CARFAGNA E GELMINI VOGLIONO TORNARE ALL’OVILE DI FORZA ITALIA MA TAJANI DICE NO – CALENDA VORREBBE TORNARE NEL CAMPO LARGO, MA ORMAI SI È BRUCIATO (COME RENZI) – A ELLY NON VA GIÙ RUTELLI: MA LA VITTORIA DEL PD È MERITO DEI RIFORMISTI DECARO,BONACCINI, GORI, RICCI, CHE ORA CONTERANNO DI PIÙ – CONTE NON SI DIMETTE MA PATUANELLI VUOLE ACCOMPAGNARLO ALL’USCITA

VOTI A PERDERE - NELL’ITALIA DEI SONDAGGI TAROCCHI ANCHE I VOTI (REALI) SI PESANO E NON SI CONTANO - ALLE EUROPEE LA MELONI HA PERSO 700 MILA ELETTORI (-10%) RISPETTO ALLE POLITICHE 2022 – LA SCHLEIN (PD) NE HA GUADAGNATI 160 MILA RIDUCENDO LA DISTANZA TRA I DUE PARTITI AL 5% (CIRCA UN MILIONE DI CONSENSI) -  E’ LA LEGGE DELL’ASTENSIONISMO: GIU’ I VOTANTI E SU LE PERCENTUALI (EFFIMERE) – ALTRO CHE “SVOLTA A DESTRA” O LEADERSHIP RAFFORZATA DELLA DUCETTA DELLA GARBATELLA…

DAGOREPORT - NON HA VINTO FRATELLI D’ITALIA, HA STRAVINTO LA MELONA. LA CAMPAGNA ELETTORALE L’HA FATTA SOLO LEI, COL SUO PIGLIO COATTO E COL SUO MODO KITSCH DI APPARIRE TRA BANCHI DI CILIEGIE E CORRENDO CON I BERSAGLIERI. UNA NARRAZIONE RINFORZATA DALLO SVENTOLIO DEL TRICOLORE NEL MONDO: AHO', CON GIORGIA LA ''NAZIONE'' (NON IL PAESE) CONTA - CHI DICE CHE ELLY SCHLEIN HA VINTO, SPARA UNA CAZZATA. GLI ELETTI DEM SONO IN GRAN PARTE RIFORMISTI, LONTANI DALLE SUPERCAZZOLE DELLA MULTIGENDER CON TRE PASSAPORTI - SEPPELLITO RDC, A BAGNOMARIA IL SUPERBONUS, IL PAVONE CONTE E' STATO SPENNATO. I GRILLINI NON SI IDENTIFICANO NEI CONTIANI IN SALSA CASALINO E/O IN MODALITÀ TRAVAGLIO - LA SORPRESA AVS NON VA ACCREDITATA UNICAMENTE ALLA SALIS: IL BUM È AVVENUTO GRAZIE A UNA TRASMIGRAZIONE DI VOTI DA ELETTORI 5STELLE CHE NON SE LA SENTIVANO DI VOTARE PD - SALVINI: L’UNICO FATTORE CHE PUÒ MANTENERE IN PIEDI LA SUA LEADERSHIP È L’AUTONOMIA - DA QUI AL 2027, LA DUCETTA AVRÀ TRE GATTE DA PELARE: PREMIERATO, AUTONOMIA E GIUSTIZIA. MA IL VERO ICEBERG DELLA NAVIGAZIONE DEL GOVERNO DUCIONI SARANNO L’ECONOMIA E IL PATTO DI STABILITÀ