“EHI, NON È CHE SIAMO NEL 1987, VERO? SENNÒ QUEST’ANNO HO LA MATURITÀ” – MATTIA FELTRI METTE IN FILA TUTTE LE NOTIZIE DI QUESTI GIORNI CHE CI RIPORTANO INDIETRO DI (ALMENO) 20 ANNI: “BERLUSCONI ANNUNCIA IL RITORNO IN CAMPO PERCHÉ SONO TORNATI I COMUNISTI, MENTRE CANTA MALAFEMMENA. LA PROCURA DI MILANO NE CHIEDE LA CONDANNA PER LA STORIA DELLE OLGETTINE. INTANTO IN SICILIA SI INDAGA SU FORZA ITALIA A PROPOSITO DELLE STRAGI DI MAFIA. E PARE CHE SALVINI PER RESTITUIRE SLANCIO ALLA LEGA ABBIA INTENZIONE DI CANDIDARE GIANFRANCO FINI” (QUESTA SAPPIAMO DOVE L’HA LETTA: SU DAGOSPIA!)

-

Condividi questo articolo


Mattia Feltri per “La Stampa”

 

mattia feltri premio e' giornalismo 2018 8 mattia feltri premio e' giornalismo 2018 8

Sono giornate elettrizzanti. Silvio Berlusconi annuncia il ritorno in campo perché sono tornati i comunisti e lo fa mentre canta Malafemmena.

 

La procura di Milano ne chiede la condanna per la storia delle olgettine e in tribunale viene spiegato che Ruby Rubacuori è una gran furbona, di colpo piena di soldi.

 

Si riaccende la polemica sulla Nipote di Mubarak. Intanto in Sicilia si indaga su Forza Italia a proposito delle stragi di mafia. Qualcuno si interroga sul ruolo di Marcello Dell'Utri. E pure su quello di Totò Cuffaro.

 

Ah, forse si indaga anche sul ruolo dell'estremismo bombarolo fascista nella strage di Capaci.

silvio berlusconi convention di forza italia silvio berlusconi convention di forza italia

 

Leggo analisi a proposito della scala mobile, chi sta con Bettino Craxi, chi con Ciriaco De Mita. Giuseppe Conte intende mettere al centro della sua agenda politica la questione morale di Enrico Berlinguer. Una squadra italiana allenata di Mourinho vince una coppa europea. Pare che Matteo Salvini per restituire slancio alla Lega abbia intenzione di candidare Gianfranco Fini.

 

In tv vanno molto i dibattiti su Winston Churchill e Adolf Hitler. Particolarmente spumeggiante la discussione sulla legge elettorale proporzionale.

umberto bossi silvio berlusconi pierferdinando casini gianfranco fini umberto bossi silvio berlusconi pierferdinando casini gianfranco fini

 

Uno che si chiama (Caio) Mussolini reputa decisamente attuali le parole di Giorgio Almirante. Dicono che sulla Croisette si balla Elvis Presley. Ci si ammala di vaiolo.

 

Sfera Ebbasta ha fatto un rap con Toto Cutugno. Se non sbaglio, c'è un referendum sulla separazione delle carriere dei magistrati.

 

Molta irritazione verso George Soros per la speculazione sulla lira. Allarme radiazioni a Chernobyl. Ehi, non è che siamo nel 1987, vero? Sennò quest' anno ho la maturità.

 

ARTICOLI CORRELATI

 

 

 

 

 

 

 

silvio berlusconi e marta fascina da cicciotto a marechiaro 1 silvio berlusconi e marta fascina da cicciotto a marechiaro 1

 

 

 

 

 

 

GEORGE SOROS GEORGE SOROS GEORGE SOROS A DAVOS GEORGE SOROS A DAVOS umberto bossi silvio berlusconi raffaele fitto pierferdinando casini gianfranco fini umberto bossi silvio berlusconi raffaele fitto pierferdinando casini gianfranco fini BERLUSCONI E FINI BERLUSCONI E FINI BERLUSCONI E FINI BERLUSCONI E FINI

 

 

Condividi questo articolo

politica