“LA POLITICA? DA UN CERTO PUNTO DI VISTA È UNA COSA CHE MI FA PIACERE” - URBANO CAIRO ALIMENTA LE INDISCREZIONI CHE LO VOGLIONO IN CAMPO ALLE PROSSIME ELEZIONI: “MI INORGOGLISCE IL FATTO CHE SI PARLI DI ME COME UNA PERSONA CHE PUÒ DARE UNA MANO E COAGULARE UNA CERTA AREA POLITICA, PERCHÉ VUOL DIRE CHE VIENE RICONOSCIUTO QUELLO CHE HO FATTO. MA OGGI NON HO TEMPO DI FARLO…”

-

Condividi questo articolo

Da https://www.lettera43.it

 

URBANO CAIRO URBANO CAIRO

«Per quanto riguarda la politica da un certo punto di vista è una cosa che mi fa piacere. Mi inorgoglisce il fatto che si parli di me come una persona che può dare una mano e coagulare una certa area politica, perché vuol dire che viene riconosciuto quello che ho fatto. Ma oggi non ho tempo di farlo, non lo potrei fare, sono oberato di cose, più di addormentarmi alle 3 e svegliarmi alle 8 non saprei cosa fare. In questo momento è no, poi… Mai dire mai», ha detto il patron di La7, Urbano Cairo, rispondendo a una domanda su una sua possibile discesa in campo in politica.

urbano cairo silvio berlusconi urbano cairo silvio berlusconi

 

Da tempo l’editore viene citato come unico possibile erede di Silvio Berlusconi per guidare un centrodestra moderato. I rumor su un suo ingresso in politica si sono intensificati prima del voto europeo, dal quale Forza Italia è uscita ulteriormente ridimensionata.

 

 

 

Condividi questo articolo

politica

DAGOREPORT - IL GOVERNO È ARRIVATO ALLA FRUTTA: LA SITUAZIONE STA PRECIPITANDO - LA GOCCIA È STATA LA SONORA SCONFITTA DI SALVINI AL PARLAMENTO EUROPEO, CON SASSOLI E LA BEGHIN (M5S) CHE HANNO ASSICURATO LA NOMINA DELLA VON DER LEYEN GRAZIE AI 14 VOTI GRILLINI - SALVINI NON HA AVUTO LA PERCEZIONE CHE LO STAVANO METTENDO IN UN ANGOLO, DALLA RUSSIA ALL’EUROPA - UNA PARTE DEI DI PD E M5S SAREBBE PRONTA A COSTITUIRE UN GOVERNO CHE SPEDISCA LA LEGA ALL’OPPOSIZIONE. MA TUTTO CIÒ NON È NEI PIANI DI MATTARELLA...