“L’UTERO IN AFFITTO DOVREBBE ESSERE UN REATO” – MATTEO SALVINI, NEL GIORNO DELLA FESTA DEL PAPÀ, TORNA A MENARE SULLE COPPIE OMOGENITORIALI, CHE IERI SONO SCESE IN PIAZZA A MILANO: “I BAMBINI VENGONO AL MONDO SE CI SONO UNA MAMMA E UN PAPÀ: QUESTO È” - IL "CAPITONE", COSÌ, STRIGLIA INDIRETTAMENTE ANCHE IL "SUO" GOVERNATORE, LUCA ZAIA, CHE HA INAUGURATO UN CENTRO PER IL CAMBIO DI SESSO A PADOVA – GIORGIA MELONI POSTA UNA FOTO CON IL COMPAGNO, ANDREA GIAMBRUNO, E LA FIGLIA GINEVRA

-

Condividi questo articolo


 

 

 

Estratto da www.lastampa.it

 

MATTEO SALVINI CON IL ROSARIO MATTEO SALVINI CON IL ROSARIO

«I bambini vengono al mondo se ci sono una mamma e un papà: questo è, non perché lo dice la religione. Poi uno può essere eterosessuale, omosessuale, bisessuale, transessuale, pansessuale. Viva l'amore sempre e comunque. Il bimbo viene al mondo e viene adottato se ci sono una mamma e un papà, poi gli adulti possono fare quello che credono». Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture, Matteo Salvini, in visita a Genova, a un gazebo della Lega.

 

«Ci sono - ha aggiunto - cattivi papà, cattive mamme, separazioni e divorzi. Però l'utero in affitto è qualcosa di obbrobrioso, dovrebbe essere un reato internazionale perseguito penalmente e il bimbo viene adottato se ci sono una mamma e un papà».

 

IL POST FACEBOOK DI GIORGIA MELONI PER LA FESTA DEL PAPA IL POST FACEBOOK DI GIORGIA MELONI PER LA FESTA DEL PAPA

Poi aggiunge: «Velocizzare le adozioni per le coppie che aspettano da anni e non hanno 40 mila euro da spendere. Ci sono tantissime coppie che non possono avere figli, che non vedono l'ora di adottare un bimbo. La burocrazia è troppo lunga e le spese sono troppo onerose».  Per quanto riguarda invece le adozioni ai single, il leader della Lega ha dichiarato che «per quello che mi riguarda la precedenza va data alle mamme e ai papà».

 

Nello stesso momento in cui Salvini incontrava i giornalisti, Giorgia Meloni sceglie una foto della sua famiglia per celebrare la festa del papà. Sui social la presidente del Consiglio posta una sua immagine, di spalle, mentre tiene in mano una foto incorniciata che la ritrae insieme al compagno Andrea Giambruno e la figlioletta, nel giorno dei festeggiamenti per il primo compleanno della bambina. «Ai sacrifici che fate per dare il massimo ai vostri figli, a come sapete tornare bambini quando giocate con loro, allo sguardo forte e rassicurante che sapete mantenere anche quando la vita vi mette di fronte alle prove difficili. Per questo, e per tanto, tanto altro, auguri a tutti i papà. E ad Andrea, così meraviglioso con la nostra Ginevra. Siete una ricchezza insostituibile», scrive la premier.  […]

ANDREA GIAMBRUNO GIORGIA MELONI ANDREA GIAMBRUNO GIORGIA MELONI GIORGIA MELONI FESTEGGIA IL COMPLEANNO CON ANDREA GIAMBRUNO GIORGIA MELONI FESTEGGIA IL COMPLEANNO CON ANDREA GIAMBRUNO MATTEO SALVINI CON IL ROSARIO MATTEO SALVINI CON IL ROSARIO

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DOVE ABBIAMO GIÀ VISTO LA VERSIONE SPECIALE DELLA FIAT 500 CON CUI GIORGIA MELONI È ARRIVATA SUL PRATO DI BORGO EGNAZIA? È UN MODELLO SPECIALE REALIZZATO DA LAPO ELKANN E BRANDIZZATO “GARAGE ITALIA”. LA PREMIER L’HA USATA MA HA RIMOSSO IL MARCHIO FIAT – A BORDO, INSIEME ALLA DUCETTA, L’INSEPARABILE PATRIZIA SCURTI E IL DI LEI MARITO, NONCHÉ CAPOSCORTA DELLA PREMIER – IL POST DI LAPO: “È UN PIACERE VEDERE IL NOSTRO PRIMO MINISTRO SULLA FIAT 500 SPIAGGINA GARAGE ITALIA DA ME CREATA...”

SCURTI, LA SCORTA DI GIORGIA - SEMPRE "A PROTEZIONE" DELLA MELONI, PATRIZIA SCURTI GIGANTEGGIA PERSINO AL G7 DOVE È...ADDETTA AL PENNARELLO - LA SEGRETARIA PERSONALE DELLA DUCETTA (LE DUE SI ASSOMIGLIANO SEMPRE DI PIU' NEI LINEAMENTI E NEL LOOK) ERA L’UNICA VICINA AL PALCO: AVEVA L'INGRATO COMPITO DI FAR FIRMARE A BIDEN & FRIENDS IL LOGO DEL SUMMIT - IL SOLO CHE LE HA RIVOLTO UN SALUTO, E NON L'HA SCAMBIATA PER UNA HOSTESS, È STATO QUEL GAGA'-COCCODE' DI EMMANUEL MACRON, E LEI HA RICAMBIATO GONGOLANDO – IL SELFIE DELLA DUCETTA CON I FOTOGRAFI: “VI TAGGO TUTTI E FAMO IL POST PIU'…” - VIDEO

LA SORA GIORGIA DOVRÀ FARE PIPPA: SULL'ABORTO MACRON E BIDEN NON HANNO INTENZIONE DI FARE PASSI INDIETRO. IL TOYBOY DELL'ELISEO HA INSERITO IL DIRITTO ALL'INTERRUZIONE DI GRAVIDANZA IN COSTITUZIONE, E "SLEEPY JOE" SI GIOCA LA RIELEZIONE CON IL VOTO DELLE DONNE - IL PASTROCCHIO DELLA SHERPA BELLONI, CHE HA FATTO SCOMPARIRE DALLA BOZZA DELLA DICHIARAZIONE FINALE DEL G7 LA PAROLA "ABORTO", FACENDO UN PASSO INDIETRO RISPETTO AL SUMMIT DEL 2023 IN GIAPPONE, È DIVENTATO UN CASO DIPLOMATICO - FONTI ITALIANE PARLANO DI “UN DISPETTO COSTRUITO AD ARTE DA PARIGI ”

DAGOREPORT! GIORGIA MELONI È NERVOSA: GLI OCCHI DEL MONDO SONO PUNTATI SU DI LEI PER IL G7 A BORGO EGNAZIA. SUL TAVOLO DOSSIER SCOTTANTI, A PARTIRE DALL’UTILIZZO DEGLI ASSET RUSSI CONGELATI PER FINANZIARE L’UCRAINA - MINA VAGANTE PAPA FRANCESCO, ORMAI A BRIGLIE SCIOLTE – DOPO IL G7, CENA INFORMALE A BRUXELLES TRA I LEADER PER LE EURONOMINE: LA DUCETTA ARRIVA DA UNA POSIZIONE DI FORZA, MA UNA PARTE DEL PPE NON VUOLE IL SUO INGRESSO IN  MAGGIORANZA - LA SPACCATURA TRA I POPOLARI TEDESCHI: C'È CHI GUARDA A DESTRA (WEBER-MERZ) E CHI INORRIDISCE ALL'IDEA (IL BAVARESE MARKUS SODER) - IL PD SOGNA UN SOCIALISTA ITALIANO ALLA GUIDA DEL CONSIGLIO EUROPEO: LETTA O GENTILONI? - CAOS IN FRANCIA: MACRON IN GUERRA CON LE PEN MA I GOLLISTI FLIRTANO CON LA VALCHIRIA MARINE