“L’UTERO IN AFFITTO DOVREBBE ESSERE UN REATO” – MATTEO SALVINI, NEL GIORNO DELLA FESTA DEL PAPÀ, TORNA A MENARE SULLE COPPIE OMOGENITORIALI, CHE IERI SONO SCESE IN PIAZZA A MILANO: “I BAMBINI VENGONO AL MONDO SE CI SONO UNA MAMMA E UN PAPÀ: QUESTO È” - IL "CAPITONE", COSÌ, STRIGLIA INDIRETTAMENTE ANCHE IL "SUO" GOVERNATORE, LUCA ZAIA, CHE HA INAUGURATO UN CENTRO PER IL CAMBIO DI SESSO A PADOVA – GIORGIA MELONI POSTA UNA FOTO CON IL COMPAGNO, ANDREA GIAMBRUNO, E LA FIGLIA GINEVRA

-

Condividi questo articolo


 

 

 

Estratto da www.lastampa.it

 

MATTEO SALVINI CON IL ROSARIO MATTEO SALVINI CON IL ROSARIO

«I bambini vengono al mondo se ci sono una mamma e un papà: questo è, non perché lo dice la religione. Poi uno può essere eterosessuale, omosessuale, bisessuale, transessuale, pansessuale. Viva l'amore sempre e comunque. Il bimbo viene al mondo e viene adottato se ci sono una mamma e un papà, poi gli adulti possono fare quello che credono». Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture, Matteo Salvini, in visita a Genova, a un gazebo della Lega.

 

«Ci sono - ha aggiunto - cattivi papà, cattive mamme, separazioni e divorzi. Però l'utero in affitto è qualcosa di obbrobrioso, dovrebbe essere un reato internazionale perseguito penalmente e il bimbo viene adottato se ci sono una mamma e un papà».

 

IL POST FACEBOOK DI GIORGIA MELONI PER LA FESTA DEL PAPA IL POST FACEBOOK DI GIORGIA MELONI PER LA FESTA DEL PAPA

Poi aggiunge: «Velocizzare le adozioni per le coppie che aspettano da anni e non hanno 40 mila euro da spendere. Ci sono tantissime coppie che non possono avere figli, che non vedono l'ora di adottare un bimbo. La burocrazia è troppo lunga e le spese sono troppo onerose».  Per quanto riguarda invece le adozioni ai single, il leader della Lega ha dichiarato che «per quello che mi riguarda la precedenza va data alle mamme e ai papà».

 

Nello stesso momento in cui Salvini incontrava i giornalisti, Giorgia Meloni sceglie una foto della sua famiglia per celebrare la festa del papà. Sui social la presidente del Consiglio posta una sua immagine, di spalle, mentre tiene in mano una foto incorniciata che la ritrae insieme al compagno Andrea Giambruno e la figlioletta, nel giorno dei festeggiamenti per il primo compleanno della bambina. «Ai sacrifici che fate per dare il massimo ai vostri figli, a come sapete tornare bambini quando giocate con loro, allo sguardo forte e rassicurante che sapete mantenere anche quando la vita vi mette di fronte alle prove difficili. Per questo, e per tanto, tanto altro, auguri a tutti i papà. E ad Andrea, così meraviglioso con la nostra Ginevra. Siete una ricchezza insostituibile», scrive la premier.  […]

ANDREA GIAMBRUNO GIORGIA MELONI ANDREA GIAMBRUNO GIORGIA MELONI GIORGIA MELONI FESTEGGIA IL COMPLEANNO CON ANDREA GIAMBRUNO GIORGIA MELONI FESTEGGIA IL COMPLEANNO CON ANDREA GIAMBRUNO MATTEO SALVINI CON IL ROSARIO MATTEO SALVINI CON IL ROSARIO

 

Condividi questo articolo

politica

“I SINISTRI SONO PERSONE NATE RICCHE CHE VORREBBERO ESSERE POVERE PER SEMBRARE INTELLIGENTI” – L'ATTRICE CHIARA FRANCINI, GIA' COMPAGNA DI LICEO DI RENZI, A “CARTABIANCA” DISPENSA SCHIAFFONI AI “RADICAL CHIC”: “NON GLIENE FREGA NULLA DEL COMUNISMO, DI BERLINGUER. GLI INTERESSA SOLO APPARIRE DI SINISTRA” – DOPO LE POLEMICHE L’ATTRICE TOSCANA RINCARA LA DOSE: “IN ITALIA VEDO MOLTI ASSUMERE ATTEGGIAMENTI SOLO PER LA RICERCA DI UN RICONOSCIMENTO SOCIALE. SI DIVENTA 'MAITRE A PENSER SOLO SE..”

VALERIO CAROCCI, IL PRINCIPE ROSSO SUL PISELLO - RIPIENO DI ARROGANZA COME UN BIGNÈ, IL CAPATAZ DEL CINEMA AMERICA-TROISI OCCUPA COATTAMENTE PER SEI ORE IL CAMPIDOGLIO, STRILLANDO E TELEFONANDO ALLA QUALUNQUE, DAL SINDACO GUALTIERI A ELLY SCHLEIN, FINO A QUANDO È INTERVENUTA LA DIGOS (SIC!). IL PISCHELLO PRETENDE 300MILA DAL COMUNE, LA STESSA CUCCAGNA CHE VENIVA GENEROSAMENTE EROGATA FINO ALLO SCORSA STAGIONE DALLA REGIONE LAZIO IN VIRTÙ DELLA STRETTA AMICIZIA COL PRESIDENTE NICOLA ZINGARETTI - PERFINO FRATELLI D’ITALIA SOLIDARIZZA CON GUALTIERI: “DA QUESTA VICENDA SI EVINCE AMARAMENTE CHE PER RAGIONARE COL COMUNE DI ROMA ED OTTENERE CIÒ CHE SI VUOLE, BASTA ANDARE IN CAMPIDOGLIO ED OCCUPARLO, MAGARI ANCHE CON LA TELEFONATA DI SOSTEGNO DI UN LEADER DI PARTITO” - POLITICA, SOLDI, LITIGI: L’ALTRA FACCIA DI CAROCCI

PER NON FINIRE A GAMBE ALL’ARIA GLI STATI UNITI CONTINUANO A INDEBITARSI – JOE BIDEN E LO SPEAKER REPUBBLICANO DELLA CAMERA KEVIN MCARTHY HANNO ANNUNCIATO DI AVER RAGGIUNTO UN ACCORDO BIPARTISAN PER SOSPENDERE IL LIMITE MASSIMO ALL’INDEBITAMENTO DEL GOVERNO SCACCIANDO L’INCUBO DEL DEFAULT PER L’AMERICA – IL TETTO ERA FISSATO A 31.400 MILIARDI DI DOLLARI ED ERA STATO QUASI RAGGIUNTO - SE ENTRO IL 5 GIUGNO NON SI FOSSE TROVATA UNA SOLUZIONE GLI STATI UNITI (E BUONA PARTE DELL’OCCIDENTE) AVREBBERO RISCHIATO GROSSO...