LA MANOVRA-MAMMUT - TRUMP VUOLE SPENDERE 2.000 MILIARDI ANTI-VIRUS, IL 10% DEL PIL. LA MISURA PIÙ INNOVATIVA PREVEDE LA DISTRIBUZIONE DI DUE ASSEGNI DA 1.200 DOLLARI A TUTTI I CONTRIBUENTI CHE ABBIANO UN REDDITO ANNUO INFERIORE AI 75.000 DOLLARI. LE FAMIGLIE OTTERREBBERO ALTRI 500 DOLLARI PER FIGLIO, FINO A UN TETTO DI 3 MILA. IL CONTRIBUTO DIMINUISCE PER LA FASCIA DI REDDITO TRA I 75 MILA E I 99 MILA DOLLARI E SI DISSOLVE DOPO QUESTA SOGLIA

-

Condividi questo articolo

 

Giuseppe Sarcina per il “Corriere della Sera

 

anthony fauci si tocca la faccia mentre trump parla del coronavirus anthony fauci si tocca la faccia mentre trump parla del coronavirus

La Casa Bianca «appoggia e finanzia» l' intervento della Guardia Nazionale, come richiesto dai Governatori degli Stati di New York, California e Washington. Lo ha annunciato Donald Trump nella conferenza stampa di ieri. Il presidente, inoltre, ha ordinato alla Fema, la Protezione civile federale, di costruire rapidamente ospedali da campo nelle tre regioni più colpite dal contagio. Obiettivo: quattromila posti letto, duemila in California, mille a New York e mille nell' area intorno a Seattle. Trump ha anche rivelato di aver sentito il leader cinese Xi Jinping: «Ho grande rispetto per lui, ma sono anche arrabbiato per questa vicenda del coronavirus. I cinesi avrebbero dovuto informarci prima».

 

In parallelo Trump spinge per l' approvazione del «Mammut» anti-virus, una manovra da 1.800-2.000 miliardi di dollari, la più massiccia della storia, pari a quasi il 10% del Pil.

donald trump donald trump

Ieri repubblicani e democratici non hanno trovato l' accordo al Senato. Da oggi il percorso potrebbe ripartire dalla Camera, come ha detto la Speaker Nancy Pelosi. «Siamo pronti a lavorare con tutti», ha aperto Trump. La strategia è comune a molti Paesi europei, dalla Germania alla Francia: soccorrere i lavoratori e le imprese più a rischio.

 

Negli Usa, però, il problema è trovare l' equilibrio tra le diverse voci. La misura più innovativa prevede la distribuzione di due assegni da 1.200 dollari ciascuno a tutti i contribuenti che abbiano un reddito annuo inferiore ai 75.000 dollari. Le famiglie otterrebbero altri 500 dollari per figlio, fino a un tetto di 3 mila. Il contributo diminuisce per la fascia di reddito tra i 75 mila e i 99 mila dollari e si dissolve dopo questa soglia. Su questo capitolo, che vale 250 miliardi, c' è un' intesa di massima.

 

donald trump donald trump

Posizioni distanti, invece, sul fondo da 450 miliardi che l' amministrazione vuole usare per concedere prestiti agevolati «alle imprese, agli Stati e alle municipalità». I democratici sostengono che non sono chiari i criteri per ottenere i crediti: il Tesoro e la Casa Bianca potrebbero usare i soldi per gratificare aziende e settori amici. Lobby scatenate per aggiudicarsi una parte dei 50 miliardi destinati ai settori in difficoltà, dagli alberghi ai casinò alle crociere.

 

I progressisti chiedono anche di aumentare i 250 miliardi stanziati per potenziare i programmi federali e statali per i disoccupati. È una carenza strutturale del fatiscente welfare state americano. I dati del Ministero del lavoro mostrano che solo una parte di chi resta senza occupazione ottiene l' assegno di sostegno.

DONALD TRUMP DEBORAH BIRX DONALD TRUMP DEBORAH BIRX donald trump coronavirus 2 donald trump coronavirus 2

 

Condividi questo articolo

politica

QUI SI METTE MALE - LA PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE UE VON DER LEYEN BOCCIA I CORONABOND: “SOLO UNO SLOGAN, CAPISCO LA GERMANIA, DIETRO C’È LA QUESTIONE PIÙ GRANDE DELLE GARANZIE. E QUI LE RISERVE DEI TEDESCHI MA ANCHE DI ALTRI PAESI, SONO GIUSTIFICATE” - IL MINISTRO GUALTIERI: "LE PAROLE DELLA PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE SONO SBAGLIATE " - SALVINI: "A BRUXELLES HANNO CAPITO CHE CI SARA' GENTE CHE NON AVRA' I SOLDI PER FARE LA SPESA E PAGARE LE BOLLETTE?" - CONTE: "C'È UN APPUNTAMENTO CON LA STORIA E L'EUROPA DEVE ESSERE ALL'ALTEZZA" - GUALTIERI: "DALLA VON DER LEYEN PAROLE SBAGLIATE..."