NON CI LASCIANO IN PACE NEMMENO A CAPODANNO - SALVINI, DI MAIO E LA MELONI HANNO VOLUTO AUGURARE BUON ANNO CON DIRETTE FACEBOOK LUNGHISSIME (OLTRE I 20 MINUTI) - LUIGINO CI HA INFORMATO CHE PER LE VACANZA HA MESSO A RIPOSO “ANCHE IL RASOIO” (ORA SI FA CRESCERE LA BARBA) – FLAVIA PERINA: "AI GIOVANI LEADER NON PIACE ESSERE TAGLIATI FUORI NEPPURE PER UN GIORNO, NEPPURE IN UNA NOTTE IN CUI PRESUMIBILMENTE DUE TERZI DEL PAESE HA ALTRO DA FARE..."

-

Condividi questo articolo

 

 

 

Flavia Perina per “la Stampa”

 

matteo salvini diretta facebook di capodanno matteo salvini diretta facebook di capodanno

Il Capodanno social dei giovani leader è senz' altro verboso (dai venti minuti in su) ma si affida soprattutto all' estetica, all' abbigliamento, alla location, persino alle rasature, per mandare un messaggio preciso: ci siamo presi un piccolissimo riposo del guerriero, ma anche stasera, anche l' ultimo dell' anno, pensiamo a voi, carissimi elettori. Luigi Di Maio, il più prolisso con 34 minuti di diretta-selfie sull' attenti, ostenta una barba di una settimana: «Sono riuscito a staccare un pochino, ho messo a riposo anche il rasoio», ci informa in apertura. Matteo Salvini è in camicia, si riprende per 23 minuti sullo sfondo di una parete in legno con finestrella, forse una baita: poco prima, in effetti, ha postato la foto della sua bambina sulla neve.

 

IL POST DI FINE ANNO DI MATTEO RENZI IL POST DI FINE ANNO DI MATTEO RENZI

Giorgia Meloni offre una versione domestica del suo ormai celebre «Sono Giorgia, sono una madre» raccontando ai fan che ha già cucinato le lenticchie («la mia passione, mi sono venute buone») e interrompendo il suo comizio di 26 minuti per abbracciare la piccola Ginevra («È il bello della diretta»). Matteo Renzi evita il video e punta sulle fotografie di una "performance" in alta montagna: ha fatto i quattro passi della Sellaronda e ciò gli sembra di buon auspicio per gli Anni Venti e per la «bellissima scommessa» di Italia Viva.

luigi di maio diretta facebook di capodanno luigi di maio diretta facebook di capodanno

 

matteo salvini con francesca verdini a capodanno 1 matteo salvini con francesca verdini a capodanno 1

L' esibizione social dei giovani capi di partito fa un certo effetto a chi è cresciuto immaginando che i discorsi al Paese, nella notte di San Silvestro, fossero prerogativa esclusiva del capo dello Stato e andassero pronunciati con una certa solennità, in giacca e cravatta anziché oscillando con un cellulare nella mano destra. Ma ai giovani leader non piace essere tagliati fuori neppure per un giorno, neppure in una notte in cui presumibilmente due terzi del Paese ha altro da fare. Vogliono farci sapere come stanno.

 

matteo salvini diretta facebook di capodanno 2 matteo salvini diretta facebook di capodanno 2 giorgia meloni diretta facebook di capodanno giorgia meloni diretta facebook di capodanno

Vogliono esibire i loro successi dell' anno che si chiude e informarci sui loro propositi per il nuovo. Vogliono mostrarci, ancora una volta, che sono come noi - cucinano, si riposano, sciano, coccolano i figli - ma al tempo stesso più impegnati di noi. Pure sotto il vischio si preoccupano tantissimo per i destini italiani. Salvini teme per Quota Cento, che forse è a rischio («vogliono abolirla ma noi-non-lo-per-met-te-re- mo-mai», scandisce) ed è in ansia per lo strapotere di una sinistra che coltiva «l' odio sociale per chi ce la fa, che pensa che bisogna stare tutti male».

IL POST DI FINE ANNO DI SILVIO BERLUSCONI IL POST DI FINE ANNO DI SILVIO BERLUSCONI

 

matteo salvini con francesca verdini a capodanno 2 matteo salvini con francesca verdini a capodanno 2

Di Maio denuncia «il solito establishment» che cerca di ostacolare le riforme della giustizia e l' abolizione della prescrizione, unico scudo contro «l' Italia dei furbetti». Giorgia Meloni è allarmata per tutto, le tradizioni, lo sviluppo, la crescita, il trasformismo dei partiti. È una fluviale elencazione di apprensioni che contrasta palesemente con lo spirito della serata. Le visualizzazioni risultano tantissime, oltre 400mila per Salvini, poco meno per Di Maio e per la Meloni, ma chissà quanti saranno scappati altrove dopo le prime frasi.

luigi di maio diretta facebook di capodanno 1 luigi di maio diretta facebook di capodanno 1

 

Più contenuti e forse più furbi i senjores della politica. Nicola Zingaretti si limita ad augurare buon anno «per costruire e riportare fiducia». Silvio Berlusconi alza il bicchiere per «un 2020 che realizzi tutti i desideri che ognuno porta nel cuore». Tre righe, una foto e via a brindare. Chissà che il Paese Reale, stavolta, non l' abbiano interpretato meglio loro.

matteo salvini diretta facebook di capodanno 3 matteo salvini diretta facebook di capodanno 3 matteo salvini con francesca verdini a capodanno matteo salvini con francesca verdini a capodanno matteo salvini con francesca verdini a capodanno 3 matteo salvini con francesca verdini a capodanno 3 giorgia meloni diretta facebook di capodanno 3 giorgia meloni diretta facebook di capodanno 3 giorgia meloni diretta facebook di capodanno 2 giorgia meloni diretta facebook di capodanno 2 luigi di maio diretta facebook di capodanno 2 luigi di maio diretta facebook di capodanno 2 giorgia meloni diretta facebook di capodanno 1 giorgia meloni diretta facebook di capodanno 1 matteo salvini diretta facebook di capodanno 1 matteo salvini diretta facebook di capodanno 1 luigi di maio diretta facebook di capodanno 3 luigi di maio diretta facebook di capodanno 3

 

Condividi questo articolo

politica