IL PASSATO TI TRAPASSA - E QUESTO SAREBBE IL LEADER INCLUSIVO E DI SINISTRA DEL PARTITO FILO CONTECASALINO? UN AUDIT COMMISSIONATO DALL’UNIVERSITÀ DI PRETORIA INGUAIA L’EX MINISTRO FIORAMONTI: DA DIRETTORE DEL CENTRO DI RICERCA IN SCIENZE POLITICHE HA LASCIATO UN “DISASTRO” – GLI EX COLLEGHI LO ACCUSANO DI “IMPROPRIETÀ NELLA GESTIONE DEI FONDI”, “ERA UN AUTOCRATE” E SONO PRONTI AD ANDARSENE SE TORNERÀ. COSA NON IMPROBABILE, VISTO CHE DA MINISTRO, GIÀ DA OTTOBRE, NEGOZIAVA UN RIENTRO…

-

Condividi questo articolo

Jacopo Iacoboni per “la Stampa”

 

lorenzo fioramonti lorenzo fioramonti

Un «autocrate». Che da direttore del GovInn - il centro di ricerca in scienze politiche dell' Università di Pretoria in partnership con l' istituto francese di agronomia Cirad - ha fatto terra bruciata con i direttori degli altri dipartimenti, creato un clima teso con gli altri ricercatori, lasciando in sostanza «un disastro» da ricostruire. Un professore criticato per le manovre «opportunistiche di partito». E tra i suoi ex (e futuri?) colleghi c' è anche chi solleva «accuse molto gravi contro l' ex direttore»: «improprietà nella gestione dei fondi» e «allocazione errata di fondi (per uso personale)».

 

lorenzo fioramonti 6 lorenzo fioramonti 6

Le dure critiche contro il professor Lorenzo Fioramonti, ex ministro del governo Conte2, sono contenuta in un audit terzo fatto realizzare da Cirad su come è stato gestito GovInn in questi anni. L' audit è arrivato a diverse persone, al management dell' Università sudafricana e di Cirad. La Stampa ne è venuta in possesso. Si tratta di un documento di notevole interesse pubblico, frutto di un' inchiesta interna con interviste a tutto il personale di GovInn. Le conclusioni sono tremende, anche per le aspirazioni di Fioramonti come futuro leader di un partito filo-Conte.

quando il ministro lorenzo fioramonti faceva l'hater su facebook 3 quando il ministro lorenzo fioramonti faceva l'hater su facebook 3

 

«Sebbene sia considerato un "leader visionario" - il report parte dandogli questo riconoscimento - con reti profonde con finanziatori europei, in particolare con la Commissione europea, le impressioni su di lui che abbiamo ottenuto da diversi ex e attuali membri del personale GovInn sono quelle di un "autocrate ispirato".

 

quando il ministro lorenzo fioramonti faceva l'hater su facebook 2 quando il ministro lorenzo fioramonti faceva l'hater su facebook 2

L' attuale leadership di GovInn ci ha riferito di aver dovuto ricostruire le relazioni in tutta l' Università, in particolare con i capi di dipartimento e altri dirigenti di alto livello. Il "leader visionario" ha difetti, che hanno avuto conseguenze negative per la reputazione del Centro GovInn all' interno dell' Università di Pretoria». Un capitolo spinosissimo è il suo possible ritorno: la leadership dell' Università «sembra vacillare sul fatto che il prof Fioramonti ritorni o meno alla sua posizione - poiché non si è dimesso formalmente».

 

luigi di maio lorenzo fioramonti luigi di maio lorenzo fioramonti

Fioramonti ha comunicato di lasciare il governo il 26 dicembre perché nella legge finanziaria non erano stati inseriti almeno due miliardi per scuola e università. La Stampa è però in possesso di una mail del 2 ottobre in cui Maxi Schoeman, rappresentante del Decano dell' Università, annuncia a tredici colleghi docenti e ricercatori che Fioramonti tornerà entro il 1 maggio 2020, e il professor Duncan stava negoziando con lui già da ottobre: tre mesi prima delle dimissioni di Fioramonti dall' esecutivo Conte.

 

 Intanto larga parte dello staff del suo centro avvisa: se torna lui ce ne andiamo noi: «Almeno quattro membri dello staff intervistati hanno indicato che se dovesse tornare Fioramonti, lascerebbero GovInn».

quando il ministro lorenzo fioramonti faceva l'hater su facebook 1 quando il ministro lorenzo fioramonti faceva l'hater su facebook 1

 

lorenzo fioramonti 7 lorenzo fioramonti 7

L' ex ministro viene dipinto in maniera un po' diversa dagli articoli agiografici, non proprio con i tratti del leader inclusivo e di sinistra. Per i francesi di Cirad sembra assai difficile continuare una partnership con un istituto diretto da un uomo che ha mescolato accademia e carriera politica: «Il gruppo di esperti è rimasto sbalordito dal fatto che l' Università di Pretoria non si sia inequivocabilmente dissociata dal prof Fioramonti come membro del precedente governo italiano che ha commesso apertamente violazioni dei diritti umani e del diritto internazionale.

 

lorenzo fioramonti 1 lorenzo fioramonti 1 fioramonti fioramonti

Recentemente, nel giugno 2019, l' UNHCR ha lanciato un appello speciale al governo italiano ricordando che "il salvataggio in mare è un imperativo umanitario di vecchia data e un obbligo ai sensi del diritto internazionale" () Il decreto in questione è stato approvato con il sostegno del M5S, di cui Fioramonti è membro (si è appena dimesso, ndr.). Cirad chiede dunque all' Università «di prendere una posizione chiara riguardo a tali manovre politiche opportunistiche di partito che equivalgono a sacrificare la vita umana sull' altare della convenienza».

 

quando il ministro lorenzo fioramonti faceva l'hater su facebook 5 quando il ministro lorenzo fioramonti faceva l'hater su facebook 5

L' ultimo passaggio, che potrebbe preludere ad altri sviluppi, è sull' uso dei fondi. Scrive il report: tra gli intervistati c' è chi «ha sollevato accuse molto gravi contro l' ex direttore, prof Fioramonti: improprietà nella gestione dei fondi di GovInn. E allocazione errata di fondi (per uso personale)».

 

lorenzo fioramonti 3 lorenzo fioramonti 3

Fioramonti ha usato rimborsi universitari o fondi del Centro in eventi o viaggi esteri collegati alla sua attività politica e non accademica? Abbiamo chiesto a Fioramonti, attraverso la sua segretaria e il suo portavoce, di rispondere e commentare. Non abbiamo ricevuto risposta.

fioramonti fioramonti lorenzo fioramonti lorenzo fioramonti lorenzo fioramonti elena bonetti lorenzo fioramonti elena bonetti lorenzo fioramonti 2 lorenzo fioramonti 2

 

Condividi questo articolo

politica

NOI PENSIAMO SOLO AL VIRUS E CI STIAMO PERDENDO I DIBATTITI PIÙ DIVERTENTI DEGLI ULTIMI DECENNI: I CANDIDATI DEM SI STANNO SCANNANDO SENZA PIETÀ (VIDEO). IERI TUTTI HANNO MENATO IL FAVORITO SANDERS, CON BLOOMBERG CHE GLI DÀ DEL FILO-CASTRISTA SPONSORIZZATO DA PUTIN E TRUMP, E BIDEN GLI RINFACCIA CHE VOLEVA CORRERE CONTRO OBAMA A METÀ MANDATO. LO DIFENDE LA WARREN CHE CONTINUA A MENARE IL MILIARDARIO MIKE SU SESSISMO E RAZZISMO - SE BERNIE RESISTE, PUÒ VINCERE PURE IL SUPER TUESDAY, E IL PARTITO DEMOCRATICO SI SUICIDA