POSTA! - CARO DAGO, RENZI E IL SUO STAFF AVREBBERO INVESTITO DANARO PER SCREDITARE IL M5S. MA DAVVERO QUALCUNO PENSA CHE SERVA SPENDERE SOLDI PER SPUTTANARE CHI SA SPUTTANARSI TRANQUILLAMENTE DA SOLO? - ?AI NAVIGATOR NON VERRÀ RINNOVATO IL CONTRATTO? BASTA DARGLI IL REDDITO DI CITTADINANZA E PROBLEMA RISOLTO...

-

Condividi questo articolo


Riceviamo e pubblichiamo:

 

Lettera 1

don antonio ziliotto 2 don antonio ziliotto 2

Caro Dago,

 

vedo l’articolo tratto da La Stampa del sacerdote cattolico di Treviso a cui non piace il Ddl Zan. Nello scritto si informa che il medesimo sacerdote sarebbe un No Vax e un frequentatore assiduo di Medjugorje.

 

E che cazzo vuol dire? Perché se a uno non piace il Ddl Zan è anche automaticamente No Vax? A me non piace punto il Ddl Zan ma sono un Sì Vax.

 

Io non vado a Medjugorje ma non mi piace il Ddl Zan.

 

Cordiali saluti.

 

Piero

 

matteo renzi 1 matteo renzi 1

 

Lettera 2

Inchiesta della procura di Firenze che svela come Renzi e il suo staff avrebbero investito danaro per screditare il M5S.

 

Ma davvero qualcuno pensa che serva spendere danaro per uno scopo simile? Ora, se davvero Renzi ha fatto una cosa simile, sarebbe la prova lampante che egli non sia affatto così furbo e intelligente come dicono o, a molti, sembri. Nessuno spenderebbe danaro per sputtanare chi sa sputtanarsi tranquillamente da solo.

 

Ottavio

 

MORIRE MORIRE FEDEZ MORIRE MORIRE FEDEZ

Lettera 3

Caro Dago, prima i grillini, poi le sardine, ora i arriveranno i fedezzini. Ma cosa ha fatto di male questo disgraziato Paese?

 

FB

 

Lettera 4

Caro Dago, riforma del Codice della strada. Sulle strisce pedonali gli automobilisti devono dare la precedenza non solo a chi sta attraversando ma anche a chi è in procinto di farlo. E infatti oggi è tutto un rallentare e fermarsi: se avessi avuto a disposizione 50 gambe le avrei perse tutte!

 

Maxmin

 

DI MAIO NAVIGATOR DI MAIO NAVIGATOR

Lettera 5

Caro Dago,

 

Ai navigator non verrà rinnovato il contratto? Basta dargli il reddito di cittadinanza e problema risolto.

 

Un caro saluto,

 

Mary

 

VINCENZO SPADAFORA CON IL SUO LIBRO VINCENZO SPADAFORA CON IL SUO LIBRO

Lettera 6

Dago darling, quanto lavoro per i "ghost writers" (un tempo detti anche "negri") che prob. hanno scritto le autobiografie di alcuni eminenti pentastellati: ultimo arrivato in libreria Spadafora.

 

Come va tutto in fretta nel mondo digitale di oggi, quando si pensa che alcuni eminenti vittoriani (sudditi della regina Vittoria) hanno dovuto aspettare anni prima che l'elegante e gaio Lytton Strachey si occupasse di loro. Ossequi

 

Natalie Paav

 

joe biden john kerry joe biden john kerry

Lettera 7

Caro Dago, CoP26, l'Inviato Speciale americano per il clima, John Kerry: "Sui cambiamenti climatici Cina e Usa devono collaborare". Ma certo. E se per favorire l'accordo lui potesse fare la spola tra i due Paesi col suo jet privato... di sicuro potrebbe contribuire a diminuire le emissioni inquinanti.

 

Furio Panetta

 

Lettera 8

GIUSEPPE CONTE A OTTO E MEZZO GIUSEPPE CONTE A OTTO E MEZZO

Caro Dago,

 

Giuseppe Conte. Un generale senza esercito.

 

Pietro Volpi

 

Lettera 9

Caro Dago,

Anni fa, e per un lungo periodo, gli italiani all'estero venivano interpellati con un  grazioso "italiani bunga-bunga", seguito da uno scroscio di risate.

 

silvio berlusconi silvio berlusconi

Se in futuro vivremo la farsa di eleggere il presidente-bunga-bunga non oso immaginare la barzelletta internazionale che diventeremo. Ma i nostri parlamentari che ipotizzano questa elezione dove vivono, cosa pensano?

 

Grazie

 

Giovanna Maldasia   

 

Lettera 10

Gustosissima (ma de che?) e direi di più, simpatica, caro Dagos, la (lo) strip di Stefano Disegni che strappa dalle sue carni vignettistiche chi lo idolatrava pensando, magari, che, per il caricaturista caricato (a salve, nel caso, a profitto del Comitato di Salute Pubblica nel clima di Gran Terrore permanente) a 5 stelle e strisce di bava - roba da gourmet del gusto pieno della vita politica al potere - adesiva alle poltrone, Andreotti fosse uno virus più potenti, mutanti e pervasivi della democrazia italiana.

 

Vaccino Covid Vaccino Covid

In aggiunta al Fatto e al disegnato, l'illusione che virologia a tutte l'ore, Cts, A.I.F.A, il protocollo del savio del Viminale, un ensemble che se la canta e se la suona come ideologia ufficiale di un Paese in via di cessione di sovranità, non fossero l'idolo della satira che pipponeggia su chi ha espresso una critica su una satira da satira.

 

Certo, sfilare come deportati ai lager, non si fa: ma abbiamo capito anche come non ci si possa aspettare nemmeno che ci dicano come rappresentare chi costringe a vaccinarsi gente che non si fida della "narrazione" sulla e della gestione di una pandemia, su cui i luminari hanno detto (anche sul Fatto) e fatto tutto e il contrario di tutto senza risponderne mai, neppure con le dimissioni.

 

vaccino vaccino

In compenso, ecco a voi la sconfessione non degli idoli, ma degli idolatri. Che non sono solo quelli che prendono le risate dalla parte sbagliata: molti, ma molti di più sono quelli che si scolano tutto ciò che gli piove addosso per intramuscolo e via mediatica: senza discutere, senza obiettare, senza fiatare: idolatri-modello, gli idoli se li sono già appaltati. E i disegni scordiamoceli.

 

Raider

 

Lettera 11

Caro Dago,

tim dazn tim dazn

riguardo alla vicenda dei disservizi di Dazn credo che si stia trascurando un aspetto per nulla marginale. Massima solidarietà a tutti i clienti che hanno sottoscritto l'abbonamento e che lamentano la scarsità del prodotto. Tuttavia ci sono diversi milioni di Italiani - una minoranza, mi rendo conto, in questo Paese rimbecillito dal teatrino del calcio con annessi e connessi; e mi rendo conto anche che di questi tempi le minoranze si portano poco, ma tant'è, - che hanno sottoscritto un altro contratto con un altro fornitore di servizi che si chiama TIM.

 

TIM DAZN TIM DAZN

Ora queste persone non sono interessate ad assistere al campionato di calcio, ma sono interessatissime ad avere una connessione internet efficiente e costante. Essendo però TIM il fornitore dell'infrastruttura di rete di DAZN accade spesso che in concomitanza delle partite di calcio e dei conseguenti picchi di flusso - ma anche prima e dopo, date le necessarie messe a punto e interventi sulla rete - il servizio risulti assente o intermittente anche per quei poveri cristi che regolarmente pagano bimestralmente la fattura a TIM per usufruire della normale connessione a internet. Questo è il vero disservizio. Perché impatta su altri clienti che nulla hanno a che fare con i servizi richiesti da e con DAZN.

 

Vorrebbe TIM a questo punto tutelare o rimborsare anche questi clienti? Se non c'è ancora la capacità tecnico-organizzativa per garantire un inalterato servizio base insieme a servizi aggiuntivi, perché non se ne prende atto e si desiste dall'iniziativa?

 

La connessione internet, nel 2021, è quasi equiparabile al servizio idrico. Sarebbe come dire che la società di fornitura dell'acqua non approvvigionasse i rubinetti delle utenze domestiche perché deve rifornire un parco acquatico con cui ha stipulato una convenzione.

Un  saluto.

 

SR

 

Lettera 12

Dago,

andrea orcel andrea orcel

ricevo una raccomandata dalla banca del sig. Orcel che disdetta la mia carta di credito oro associata al programma di fidelizazzione di una famosa linea aerea europea per presunta inidoneità all'uso secondo le nuove regole SCA (in pratica, la carta - nonostante abbia il CHIP non sembra compatibile con l'uso del PIN per garantire acquisti sicuri): la banca comunica il recesso del contratto in quanto la carta non è dotata della tecnologia predetta.

 

Andrea Orcel Andrea Orcel

In realtà controllando ho visto che la carta è tuttora offerta sul sito della banca, quindi non capivo perchè non potevano semplicemente inviare un nuovo supporto compatibile con la procedure SCA.

 

Poi ho letto bene e in effetti il motivo è semplice: la nuova carta emessa oggi costa il doppio (passa da 50 a 100€/anno) con metà dei benefit originali (da 1 miglio/euro spese si passa a 0.5€) e altri minori vantaggi cliente. Tutti quelli che avevano le vecchie condizioni sono stati disdettati dalla banca che, ovviamente, deve leccarsi le ferite dai disastri combinati dal sig. alce-di-pezza (non ultima una debacle da 3 mld € in Turchia, nonostante la quale se ne è andato con benefit milionari) e quindi cerca di "razionalizzare" (si dice così, no?) l'offerta dei suoi prodotti.

andrea orcel di unicredit andrea orcel di unicredit

 

Mi chiedo se la nota compagnia aerea (interessata sembra, a rilevare Ita/Alitalia o parte di essa) abbia qualcosa da dire. Nel frattempo, dovrò sforzarmi di imparare tutti i nuovi codici di sicurezza della nuova carta che mi dovrò procurare.

 

Deboss

 

il libro di danilo toninelli il libro di danilo toninelli

Lettera 13

Tutti questi  grillini impegnati a scrivere libri. Ma dove lo trovano il tempo? Sono tutti diventati scrittori? O sperano che, se vengono trombati alle prossime elezioni, potranno vivere, con la pensione e i diritti d'autore, senza lavorare?

 

Saluti

 

Cips

 

Lettera 14

Fermi tutti!!!!

 

REDDITO DI CITTADINANZA 9 REDDITO DI CITTADINANZA 9

secondo le modifiche al Reddito di Cittadinanza, un'offerta congrua, tale per cui il suo rifiuto comporta la decadenza dal sussidio, è quella per cui il posto di lavoro può distare 80 chilometri e/o un'ora e quaranta minuti di percorrenza con mezzi pubblici dal domicilio/residenza del percettore.

 

Quindi quattro ore circa di spostamento andata e ritorno con relative spese per otto ore (se va bene) di lavoro. Ma abolitelo del tutto il Rdc e non prendete per il culo la gente.

 

Saluti

 

SR

 

roma vaccinazione anti covid 19 per i maturandi 1 roma vaccinazione anti covid 19 per i maturandi 1

Lettera 15

Dago, pur essendo tu su un'altra sponda, non cancellare il già ridottissimo spazio al pensiero controcorrente sul Covid. Visto che dopo 2 anni vacilliamo su un filo sottilissimo, non credi che gli espertoni nostrani abbiano sbagliato impostazione nella lotta al virus?

 

Prima di tutto non mettendo in completa e capillare protezione i grandi anziani, i fragili e gli affetti da multipatologie, successivamente compensata, in parte, dalle vaccinazioni. 

 

VACCINO COVID VACCINO COVID

Secondo fatale errore, isolando, in modo spinto, con distanziamento e mascherine, adulti e giovani impedendo a queste fasce di venire a contatto, con diversa intensità, con il virus. In questo modo si è impedito loro di sviluppare gli anticorpi naturali, i più efficaci e duraturi.

 

All'inizio della pandemia, non ci avevano detto che i virus si depotenziano quanto più impattano contro il "muro" di sistemi immunitari forti, oltre a quello dei vaccini? Non credi che sia sbagliato esserci giocata la prima modalità (ma siamo ancora in tempo) e ritrovarci a fare affidamento unicamente su dei vaccini, sulla cui efficacia e durata gravitino molte incognite?

 

Paloma  V.

 

REDDITO DI CITTADINANZA REDDITO DI CITTADINANZA

Lettera 16

Caro Dago, Superbonus, M5S: "Controlli non diventino boicottaggio". Mai!!! E idem con il reddito di cittadinanza: non si boicotti la mafia!

 

Max A.

 

mark zuckerberg annuncia meta il nuovo nome di facebook mark zuckerberg annuncia meta il nuovo nome di facebook

Lettera 17

Caro Dago, Usa, per il 76% degli americani Facebook ha reso la società peggiore. Sì, però ha reso migliore la situazione economica di Mark Zuckerberg. Quindi, obiettivo centrato.

 

La Lega dei Giusti

 

Lettera 18

Caro Dago, a Venezia una prof di educazione fisica vieta l'utilizzo del top del alle ragazze: "A motoria le ragazze dovrebbero nascondere le proprie forme per non attirare l'attenzione e non distrarre i compagni maschi". Ma non era più moderno obbligare i maschi a venire a scuola con la gonna così poi si sarebbero "distratti" tra loro?

 

Maury

 

ZINGARETTI GUALTIERI ZINGARETTI GUALTIERI

Lettera 19

Caro Dago,

 

Che fine ha fatto Gualtieri, il nuovo sindaco di Roma?? Non si vede e non si sente. Si sarà perso nelle  stanze di Palazzo Senatorio mentre giocava a nascondino?

 

Un caro saluto,

 

Mary

 

LUCIANA LAMORGESE SERGIO MATTARELLA LUCIANA LAMORGESE SERGIO MATTARELLA

Lettera 20

Caro Dago, la ministra Lamorgese: "I prefetti dovranno individuare specifiche aree urbane sensibili, di particolare interesse per l'ordinato svolgimento della vita della comunità, che potranno essere oggetto di temporanea interdizione allo svolgimento di manifestazioni pubbliche per la durata dello stato di emergenza, in ragione dell'attuale situazione pandemica".

 

E quindi? Una volta individuate come faranno a chiuderle ai manifestanti e non agli altri cittadini? Sabato scorso Piazza dell'Unità d'Italia, la principale piazza di Trieste, è stata chiusa con barriere new jersey e reti metalliche. Ma per tutti: per i no Green pass e per chi voleva andare solo a prendersi un caffè.

 

E.S.

 

alessandro di battista a siena. alessandro di battista a siena.

Lettera 21

Caro D due cose:

 

La prima:

Nella recente e assai cospicua attività editoriale dei cinquestelle manca nell'elenco il libro del DiBBa su Bibbiano, che aveva pomposamente (e imprudentemente) annunciato per poi sflosciare la proposta non appena si è capito che la cosa andava narrata in maniera un po' più complicata rispetto al livello elementare al quale si sarebbe dovuto limitare il buon "Che Guevara de Roma Nord". Vediamo oggi come va a finire, ma così... a naso, mi pare che il progetto sia stato definitivamente abortito.

 

La seconda:

di battista di martedì di battista di martedì

com'era la storia dell'Europa che doveva sanzionare la Polonia omofoba e fascista? Dopo neanche due settimane è finita con: voi (la Polonia) ci date (all'EU) un milione di € al giorno come sanzione, e noi ve li ridiamo per costruire un muro vero al posto di quella pecionata col filo spinato che avete là dove finisce l'Europa e comincia l'Asia. Che spasso.

 

In tutto questo, naturalmente, i migranti non c'entrano nulla, di loro a nessuno frega niente, che provengano dalla Libia o dal Medio Oriente, dalla terra o dal mare, la loro funzione è quella (al massimo) di carburante per la propaganda interna dei vari paesi.

 

Come, del resto, tutti i discorsi su LGBTQ+, gender e menate varie, che servono solamente a livello elettorale: per bi-polarizzare nuovamente l'elettorato ed evitare sorprese alle elezioni (sbagliando si impara).

 

Salut'

 

Wynona's Big Brown Beaver

 

JOE BIDEN XI JINPING JOE BIDEN XI JINPING

Lettera 22

Caro Dago, il faccia a faccia virtuale tra Joe Biden e Xi Jinping dovrebbe svolgersi lunedì prossimo, 15 novembre. Qualcuno dica al presidente cinese che esistono anche le maschere antigas...

 

Marino Pascolo

 

Lettera 23

Ormai sono più di dieci anni che scrivo in questa rubrica - e ringrazio i miei parecchi sublettori della pazienza - e una volta sì e l’altra pure levo alti lai contro l’amoralità di questo sito, contro la partigianeria del suo anfitrione D’Agostino, pur avendo sempre riconosciuto che c’è molta più trasparenza qui che non sui giornaloni piegati in toto al pensiero unico.

 

AMINATA DIALLO 1 AMINATA DIALLO 1

Ernesto Galli della Loggia ha spiegato molto bene - e sono d’accordo con lui (come lo è ad esempio Paolo Mieli ndr) - la malefica posizione di superiorità che la sinistra italiana si attribuisce rispetto alla destra. Cosa che ogni persona corretta vede nitidamente.

 

Ciò premesso vengo al dunque: il danno provocato dalle ideologie del pensiero unico. Tra queste il terribile femminismo una delle cause maggiori della deriva etica anticattolica che stiamo subendo e che porterà a sfracelli.

 

Kheira Hamraoui e Aminata Diallo Kheira Hamraoui e Aminata Diallo

Per me il femminismo - non le giuste rivendicazioni femminili che sono altra cosa - porterà le donne a compiere atti e rendersi protagoniste del peggio. Perché? Non sono migliori degli uomini ma forse peggiori. Stanno acquisendo il frutto del lavoro degli uomini nei secoli, la tecnologia, e così faranno vedere cosa sono capaci di fare.

 

Kheira Hamraoui e Aminata Diallo Kheira Hamraoui e Aminata Diallo

Mi è venuta questa riflessione dopo aver appreso che tale Aminata Diallo - calciatrice, altra conquista femminista! - ha commissionato (si guardi bene: commissionato, ossia operazione due volte vile) la bastonatura alla fascista della sua compagna tale Kheira Hamroui (entrambe di origine africana ma benissimo inserite nella grande Francia moderna  a quanto pare!) per questioni di invidia (posto in squadra, il PSG femminile).

 

Non sono nato ieri ma mi sfugge che una cosa del genere sia mai successa tra gli uomini, quantomeno di squadre titolate. Ne vedremo delle belle prima di riprendere il verso giusto.

 

Luciano

 

umberto galimberti umberto galimberti

Lettera 24

Caro Dago, il filosofo Umberto Galimberti a In Onda: "Non ho più pazienza nei confronti dei no vax, è una minoranza che porta in giro l'infezione e blocca l'attività economica. Fa due danni tremendi, e continuiamo nel rispetto della minoranza? Io non ho più pazienza". Il solito vizio della sinistra. Se non la pensi come loro sei subito additato come il demonio, l'anticristo.

 

Nereo Villa

 

Condividi questo articolo

politica

IL PROGRAMMA DI CALENDA? CHIEDETELO A DRAGHI! – CARLETTO E LE TRE GRAZIE BOSCHI-CARFAGNA-GELMINI IERI HANNO PRESENTATO IL PROGRAMMA DEL TERZO POLO, RIASSUMIBILI CON: “ARIDATECE MARIO” – LA PROPOSTA POLITICA DEL “CHURCHILL DEI PARIOLI” È: “ANDARE AVANTI CON L'AGENDA DRAGHI, ANDARE AVANTI COL METODO DRAGHI. E AVERE POSSIBILMENTE DRAGHI COME PRESIDENTE DEL CONSIGLIO” – LE CRITICHE AL PD E QUELLE AL PROGRAMMA DI CENTRODESTRA: “: CASE, DENTIERA, PENSIONI ANTICIPATE, FLAT TAX. GLI ITALIANI SANNO CHE SONO TUTTE BALLE…”

CAT FIGHT! – LA COMBATTIVA ELLY SCHLEIN, VICEPRESIDENTE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA E CANDIDATA PD A BOLOGNA, SFIDA GIORGIA MELONI: "PRONTA A UN CONFRONTO DIRETTO CON LEI, ANCHE DOMATTINA. GUIDA UN PARTITO CHE RELEGA LE DONNE AL RUOLO DI WELFARE VIVENTE: QUESTO LA RENDE UNA LEADERSHIP INUTILE PER LE DONNE" - IL DUELLO NASCE DALL'APPELLO LANCIATO DA UN GRUPPO DI ASSOCIAZIONI SULLA POLITICA FEMMINILE CHE HA APERTO UNA RIFLESSIONE SULLA POSSIBILITA’ DI AVERE UNA DONNA PREMIER (CIOE’ LA MELONI)