LO RICONOSCETE? – IL RAGAZZO NELLA FOTO CON ALBERTINO NEGLI ANNI '80 SI PAGAVA GLI STUDI FACENDO IL PR DELLE DISCOTECHE. POI HA CAMBIATO LAVORO E NEGLI ULTIMI MESI SI È RITROVATO IN PRIMA FILA A COMBATTERE LA PANDEMIA RISCUOTENDO MOLTO SUCCESSO – L’INTERVISTA A ‘RADIO DEEJAY’: “MI DAVANO DEL DISCOTECARO: MA È UN AUTOGOL. NON C’È DA VERGOGNARSI, MA DA ESSERNE ORGOGLIOSI. LA DISCOTECA È UNA SCUOLA DI VITA” – VIDEO

Condividi questo articolo

 

 

 

 

Da www.deejay.it

 

ALBERTINO CON LUCA ZAIA ALBERTINO CON LUCA ZAIA

Negli anni ’80 l’attuale presidente della regione Veneto Luca Zaia aveva 18 anni, e si pagava gli studi facendo il PR per le discoteche.

 

Negli ultimi giorni è circolata sul web una foto che lo ritrae giovanissimo vicino ad Albertino, il quale ha pensato quindi di telefonargli nella puntata di sabato 30 maggio del Deejay Time.

 

 

luca zaia luca zaia

“Era un grande momento per Radio DEEJAY, tu eri una star, ricordo i ragazzini in coda per un tuo autografo”, gli racconta Zaia. “Io organizzavo le feste e mi pagavo gli studi facendo il PR: Albertino era la nostra special guest”.

 

Nella chiacchierata il governatore del Veneto ragiona con Alba sul bagaglio di esperienze che gli ha lasciato questo lavoro, e su come gli sia poi tornato utile nella carriera politica: “Mi davano del discotecaro: ma è un autogol. Non c’è da vergognarsi, ma da esserne orgogliosi. La discoteca è una scuola di vita”.

 

luca zaia sex symbol luca zaia sex symbol LUCA ZAIA LUCA ZAIA

Infine, si sbilancia sulla riapertura in Veneto di Club e discoteche (“Spero di riaprire per il 15 giugno”) e sceglie una canzone di quell’epoca da passare come disco: scoprite quale al termine della chiacchierata con Albertino nel podcast qui sotto.

LUCA ZAIA MATTEO SALVINI LUCA ZAIA MATTEO SALVINI le tose de zaia 1 le tose de zaia 1

 

Condividi questo articolo

politica