SANNA MONTATA – ABBIAMO POMPATO TALMENTE TANTO LA PREMIER FINLANDESE, SANNA MARIN, CHE ORA RISCHIA DI PERDERE LE ELEZIONI! – DOMENICA HELSINKI VA AL VOTO E I SONDAGGI DANNO IL PARTITO DEL PRIMO MINISTRO, CHE PIACE ALLA GENTE CHE PIACE, IN DISCESA: SARÀ UN TESTA A TESTA A TRE – AL PRIMO POSTO C’È IL CENTRISTA PETTERI ORPO CON IL SUO PARTITO DI COALIZIONE NAZIONALE (19,8%). POI CI SONO, A PARI MERITO, LA SOCIALDEMOCRATICA SANNA MARIN E RIIKKA PURRA, ASTRO NASCENTE DEL SOVRANISMO NORDICO. PURRA E ORPO POTREBBERO ALLEARSI E FAR FUORI LA BELLA SANNA… - VIDEO

-

Condividi questo articolo


 

 

 

Estratto dell’articolo di Irene Soave per il “Corriere della Sera”

 

riikka purra sanna marin petteri orpo dibattito riikka purra sanna marin petteri orpo dibattito

Quando l’estate scorsa i social sono stati inondati di immagini di Sanna Marin che ballava a una festa, il colpo più basso glielo ha sferrato Riikka Purra, già in assetto da campagna elettorale: «Faccia un test antidroga» […].

 

L’insinuazione era che Marin […] non fosse abbastanza lucida. Il test Sanna Marin lo ha fatto: negativo. Ma si saprà domenica sera […] se e quanto le sarà costato. Riikka Purra, intanto, festeggia già.

 

PETTERI ORPO PETTERI ORPO

Il 2 aprile la Finlandia vota per il rinnovo del Parlamento: una sola camera, 200 seggi, una tradizione di larghe maggioranze che si interromperà, domenica, comunque: in un’elezione che sembra anche un referendum sul «nuovo» stile di leadership della giovane socialdemocratica Marin, ben due rivali le contendono la guida dell’esecutivo, con sondaggi quasi identici.

 

Al primo posto, per pochi decimali: Petteri Orpo, 53 anni, ex ministro delle Finanze e ora leader del centrista Partito di Coalizione nazionale. Nelle ultime proiezioni ha il 19,8%.

 

sanna marin scatenata a un party con gli amici 17 sanna marin scatenata a un party con gli amici 17

Pari merito, poi, con il 19,2% ciascuna, ci sono Sanna Marin e Riikka Purra: socialdemocrazia contro sovranismo. Purra rappresenta il partito dei «Finlandesi», già «Veri finlandesi» e negli anni ‘50 Partito rurale, un misto di «forconi» e fasci di combattimento.

 

Oggi, come molta ultradestra europea, hanno toni più miti. Il copione, insomma, sembra quello scritto in Svezia lo scorso autunno: i Democratici Svedesi, nati sulle ceneri di un partito neonazista, hanno sfilato la presidenza alla socialdemocratica Andersson.

 

[…] nel 2017 sia i socialdemocratici sia i centristi giurarono di non allearsi con i Finlandesi, ma in questa campagna Petteri Orpo ha detto più volte che «il loro tono è cambiato».

 

riikka purra riikka purra

Cavallo di battaglia di Riikka Purra, l’immigrazione. In Finlandia, dei 5,5 milioni di abitanti, l’8,5% è di origine straniera; l’immigrazione è regolata e vige lo ius sanguinis , ma i «sussidi agli immigrati, che i finlandesi non hanno più», sono il leitmotiv dei comizi della leader 45enne, che ha più volte ricondotto le sue posizioni xenofobe a molestie ricevute, da ragazzina, da un immigrato.

 

[…] Sanna Marin è cresciuta con due madri; lei a 12 anni ha perso la sua, «una donna appassionatissima di politica». Marin è ambientalista; Purra è la sola candidata che ha in programma un dietrofront sulla politica «zero emissioni», che fissa per il 2050 e non per il 2030. […]

sanna marin scatenata a un party con gli amici 1 sanna marin scatenata a un party con gli amici 1

 

Chi sarà, dopo l’adesione avviata da Marin, a traghettare il Paese nella Nato? Quando lunedì l’Ungheria ha dato il via libera all’ingresso di Helsinki nell’alleanza, il primo tweet è stato di Riikka Purra: «Kiitos!», grazie! Sull’atlantismo del suo partito c’è però l’ombra del padre nobile Timo Soini, sempre stato anti-Ue e anti Nato […]

sanna marin scatenata a un party con gli amici 10 sanna marin scatenata a un party con gli amici 10 sanna marin scatenata a un party con gli amici 15 sanna marin scatenata a un party con gli amici 15 amici di sanna marin nella residenza del primo ministro a helsinki amici di sanna marin nella residenza del primo ministro a helsinki sanna marin sanna marin sanna marin sanna marin SANNA MARIN SI SCUSA DOPO I VIDEO E LE FOTO DELLE AMICHE IN TOPLESS SANNA MARIN SI SCUSA DOPO I VIDEO E LE FOTO DELLE AMICHE IN TOPLESS sanna marin scatenata a un party con gli amici 11 sanna marin scatenata a un party con gli amici 11 sanna marin e i suoi piedi sanna marin e i suoi piedi sanna marin 4 sanna marin 4 sanna marin 5 sanna marin 5 sanna marin sanna marin sanna marin sanna marin sanna marin scatenata a un party con gli amici 9 sanna marin scatenata a un party con gli amici 9 Sanna Marin Sanna Marin SANNA MARIN SI DIFENDE DOPO IL VIDEO IN CUI BALLA SANNA MARIN SI DIFENDE DOPO IL VIDEO IN CUI BALLA sanna marin scatenata a un party con gli amici 6 sanna marin scatenata a un party con gli amici 6 sanna marin scatenata a un party con gli amici 2 sanna marin scatenata a un party con gli amici 2 sanna marin avvinghiata a uno sconosciuto in un club di helsinki 6 sanna marin avvinghiata a uno sconosciuto in un club di helsinki 6 sanna marin avvinghiata a uno sconosciuto in un club di helsinki 1 sanna marin avvinghiata a uno sconosciuto in un club di helsinki 1 sanna marin avvinghiata a un uomo in un club di helsinki sanna marin avvinghiata a un uomo in un club di helsinki conferenza stampa di sanna marin conferenza stampa di sanna marin sanna marin 3 sanna marin 3 sanna marin avvinghiata a un uomo in un club di helsinki 2 sanna marin avvinghiata a un uomo in un club di helsinki 2 sanna marin balla con sabina sarkka sanna marin balla con sabina sarkka sanna marin con il marito markus raikkonen sanna marin con il marito markus raikkonen sanna marin scatenata a un party con gli amici 18 sanna marin scatenata a un party con gli amici 18 sanna marin lgbt friendly sanna marin lgbt friendly sanna marin balla con sabina sarkka sanna marin balla con sabina sarkka sanna marin scatenata a un party con gli amici 3 sanna marin scatenata a un party con gli amici 3 sanna marin scatenata a un party con gli amici 12 sanna marin scatenata a un party con gli amici 12 sanna marin scatenata a un party con gli amici 13 sanna marin scatenata a un party con gli amici 13 sanna marin scatenata a un party con gli amici 16 sanna marin scatenata a un party con gli amici 16 sanna marin scatenata a un party con gli amici 14 sanna marin scatenata a un party con gli amici 14 SANNA MARIN MEME SANNA MARIN MEME riikka purra riikka purra

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - COME SI DICE FORZA ITALIA IN CALABRESE? - L’OBIETTIVO DI MARINA E PIER SILVIO DI PORTARE IL PARTITO AL 20%, TRASFORMANDOLO NELLA “CASA DEI LIBERALI E DEI MODERATI”, DEVE FARE I CONTI NON SOLO CON L’IRRILEVANZA DI LEADERSHIP DI TAJANI MA CON LA CRUDELE REALTÀ - IL 10% INTASCATO DA FORZA ITALIA ALLE EUROPEE APPARTIENE ALLA VECCHIA ARCHITRAVE MERIDIONALISTA: MARTUSCIELLO HA OTTENUTO L’11% IN CAMPANIA, OCCHIUTO IL 18% IN CALABRIA, SCHIFANI IL 23% IN SICILIA. MENTRE NEL LAZIO (REGIONE DEL CIOCIARO TAJANI) ARRIVA AL 4% E NEL NORD EST AL 7% (FLOP DEL BRAND LETIZIA MORATTI) - IL PROBLEMA È CHE I DUE FIGLI DEL CAV, PUR ESSENDO PROPRIETARI DEL PARTITO, NON HANNO RAPPORTI CON I RAS LOCALI CHE, PUR NON GODENDO DI GRANDE CONSIDERAZIONE, SONO QUELLI CHE SPADRONEGGIANO IMPIPANDOSENE ALLEGRAMENTE DELLA “FASE 2” DEL BERLUSCONISMO…

DAGOREPORT - SE TRUMP SI RIPRENDE LA CASA BIANCA, PER LA MELONA LA SITUAZIONE SI FA DIFFICILISSIMA - DENTRO DI SÉ, FA IL TIFO PER KAMALA HARRIS. CON LEI, CHE SEGUIRÀ LE LINEE GUIDA DI BIDEN, AVREBBE UN COLLOQUIO PIÙ AGEVOLE RISPETTO ALL’”AMERICA FIRST” DI TRUMP E VANCE - GIÀ PIOMBATA DA MEGA INCUBI DOMESTICI (FINANZIARIA PER ARIA, MES DA RATIFICARE, PNRR IN GRAVE RITARDO), CON I TRE PARTITI DI GOVERNO IMPEGNATISSIMI A SFANCULARSI OGNI GIORNO, E’ ORMAI CHIARO CHE, DOPO IL SUO NO A URSULA, IL QUARTETTO AL COMANDO, SCHOLZ-MACRON-SANCHEZ-TUSK, MIRA APERTAMENTE A INDEBOLIRE IL GOVERNO DUCIONI CON OGNI AZIONE POLITICA ED ECONOMICA PER CACCIARLO DA PALAZZO CHIGI PRIMA DEL 2027 - SE NON CI PENSA PRIMA UN COLPO DI TESTA DI MATTEO SALVINI APPARECCHIANDO UN SECONDO PAPEETE. COSA CHE POTREBBE ACCADERE IN CASO DI SCONFITTA DEL SUO RIXI ALLE REGIONALI DEL DOPO TOTI IN LIGURIA. AD OGGI I SONDAGGI SONO A FAVORE DELLA SINISTRA…

DAGOREPORT - SONO GIORNI CHE FA UN CALDO DA TOGLIERE IL RESPIRO MA GIORGIA MELONI SUDA FREDDO - GIUNTA A UN BIVIO IN CUI E' DIVENTATO INUTILE IL SUO CAMALEONTISMO DA ATTRICE DI BORGATA, E’ SCOCCATA L’ORA DELLE “DECISIONI IRREVOCABILI” (COME DIREBBERO I SUOI) - LO HA BEN CAPITO IERI, A PALAZZO CHIGI: LA DUCETTA E’ SVENUTA QUANDO IL NEO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO EUROPEO, ANTONIO COSTA, HA COMUNICATO CHE IL DIRITTO DI VETO VERRA’ CASSATO: CON IL VOTO ALL’UNANIMITÀ NON SI PUÒ PIÙ GOVERNARE L’UNIONE EUROPEA, NE APPROFITTANO I PICCOLI STATI OSTILI A BRUXELLES PER METTERE IL BASTONE TRA LE RUOTE - È QUELLO CHE SUCCEDE A CHI DIMENTICA IL TERZO PRINCIPIO DELLA DINAMICA: AD OGNI AZIONE CORRISPONDE UNA REAZIONE UGUALE E CONTRARIA. E’ CHIARO CHE IL NO AL BIS DI URSULA CONDANNA IL GOVERNO DUCIONI A UNA EMARGINAZIONE CON ‘’RAPPRESAGLIA’’ SU COMMISSARI E FINANZIARIA. E AL SUO FIANCO, NON C’È PIÙ LA FORZA ITALIA SDRAIATA AI SUOI VOLERI MA UNA LEGA IN MODALITÀ ORBAN-LE PEN OSTILE NEI CONFRONTI DELL’UNIONE EUROPEA CHE MAI, COME NELL’ATTUALE DISORDINE MONDIALE, HA BISOGNO DI ESSERE UNITA PER NON FARSI TROVARE IMPREPARATA DALL’ESITO A NOVEMBRE DELLE PRESIDENZIALI AMERICANE

DAGOREPORT - COME MAI BARACK OBAMA NON SI È ANCORA SCHIERATO AL FIANCO DI KAMALA HARRIS? L’EX PRESIDENTE VUOLE ESSERE IL PAPA CHE DÀ LA BENEDIZIONE FINALE AL TICKET PRESIDENZIALE DEM, E NON SOLO ALLA CANDIDATA. IL GUAIO È TROVARE UN "RUNNING MATE" ADATTO: SERVE UN UOMO BIANCO CHE FACCIA DA CONTRALTARE ALLA DONNA, NERA E IDENTITARIA KAMALA. IN POLE JOSH SHAPIRO, MA IL SUO ESSERE EBREO PORTEBBE INIMICARGLI IL FAVORE DELL'ELETTORATO ARABO E DEI RADICAL FILO-PALESTINESI (OCASIO-CORTEZ E COMPAGNIA) – COME SI È ARRIVATI AL RITIRO DI BIDEN: LO STAFF DI “SLEEPY JOE” GLI HA SOTTOPOSTO DEI SONDAGGI HORROR (ERA A 7 PUNTI DA TRUMP) E IL PRESIDENTE HA CAPITO CHE NON C’ERA PIÙ NIENTE DA FARE…

DAGOREPORT - PRIMA DI RISPOLVERARE SECCHIELLI E PALETTE, SLIP E TANGA, IL GOVERNO DUCIONI DEVE SBROGLIARE QUEL CUBO DI RUBIK CATODICO CHE SI CHIAMA RAI. LA FIAMMA TRAGICA È TUTTA D’ACCORDO DI METTERE L’EX “GABBIANO” GIAMPAOLO ROSSI SULLA POLTRONA DI AMMINISTRATORE DELEGATO, AL POSTO DI ROBERTO SERGIO CHE NON CE L’HA FATTA A VINCERE LA DIFFIDENZA TOTALE VERSO GLI “ESTRANEI” DI VIA DELLA SCROFA - MA IL VERO ROMPICOJONI DI GIORGIA È SEMPRE LUI: MATTEO SALVINI CHE TEME DI RESTARE FUORI DALLA SPARTIZIONE TRA FDI, CON ROSSI SULLA POLTRONA DI AD, E FORZA ITALIA CON SIMONA AGNES ALLA PRESIDENZA. OVVIAMENTE NON HANNO NESSUNA INTENZIONE DI DARE AL CARROCCIO LA POLTRONA DI DIRETTORE GENERALE, SULLA QUALE STA SEDUTO ORA ROSSI...