CHE C’AZZECCA ZANGRILLO COL PALLONE? - IL MEDICO DI BERLUSCONI, ERA ALLO STADIO A VEDERE IL GENOA: È IN POLE PER FARE IL PRESIDENTE CON LA NUOVA PROPRIETÀ AMERICANA 777 PARTNERS - IL PRIMARIO NON SI È MAI OCCUPATO DI CALCIO, È SOLO TIFOSISSIMO DEL GRIFONE E ACCETTEREBBE L’INCARICO ANCHE GRATIS...

-

Condividi questo articolo


Andrea Schiappapietra per "La Stampa"

 

alberto zangrillo allo stadio a vedere il genoa alberto zangrillo allo stadio a vedere il genoa

Il candidato presidente, il genoano rappresentativo destinato a prendere il posto di Enrico Preziosi fa il medico da una vita. E di calcio non si è mai occupato direttamente, anche se è genoano fino al midollo. Si tratta di Alberto Zangrillo, 63 anni, primario dell'Unità operativa di Anestesia e Rianimazione presso l'ospedale San Raffaele di Milano.

 

Il grande pubblico lo conosce per le sue posizioni sul Covid (che gli sono valse le imitazioni di Maurizio Crozza) e per essere il medico personale di Silvio Berlusconi. Ieri era in tribuna al Ferraris accanto ad Andres Blazquez e ai rappresentanti di 777 Partners, dove ha assistito alla rimonta rossoblù contro il Sassuolo, dallo 0-2 (doppietta di Scamacca) al pareggio firmato Destro e Vasquez.

 

alberto zangrillo alberto zangrillo

La presenza di Zangrillo non è passata inosservata, anche se già un mese fa era in tribuna d'onore nell'ultima gara in cui Preziosi è stato al Ferraris, quella con la Fiorentina. Non una novità, visto che negli anni allo stadio si è visto spesso.

 

Wander, Arciniegas e Blazquez lo conoscono da tempo e la sua candidatura alla presidenza nelle ultime settimane ha preso quota. Al momento è in pole position e le chance sono alte: genoanissimo, farebbe il presidente anche gratis e l'operazione sta andando in porto. Presto potrebbe esserci un nuovo incontro per trovare una definitiva intesa.

777 partners 777 partners

 

Parallelamente le operazioni che portano al closing procedono spedite. «Nessun ritardo, tutto va secondo i piani», è la posizione del club rossoblù, a sgombrare il campo dalle voci di intoppi e slittamenti. L'operazione è complessa, ci sono parecchi adempimenti: la scadenza del 22 ottobre resta valida, anche se non è escluso che per l'annuncio definitivo serva ancora qualche giorno.

 

alberto zangrillo 6 alberto zangrillo 6

In ogni caso, la tabella di marcia che 777 Partners e Preziosi hanno stabilito è che tutto si concluda entro il 15 novembre. Il segnale lanciato nelle ultime gare al Ferraris è chiaro: il Genoa è di 777 Partners, questi sono gli accordi e indietro non si torna. Preziosi si è defilato e resterà solo nel ruolo di consigliere, con un posto nel cda.

 

maurizio crozza nei panni di alberto zangrillo 2 maurizio crozza nei panni di alberto zangrillo 2 FLAVIO BRIATORE ALBERTO ZANGRILLO FLAVIO BRIATORE ALBERTO ZANGRILLO silvio berlusconi alberto zangrillo silvio berlusconi alberto zangrillo alberto zangrillo 3 alberto zangrillo 3 silvio berlusconi alberto zangrillo silvio berlusconi alberto zangrillo alberto zangrillo 1 alberto zangrillo 1 alberto zangrillo 2 alberto zangrillo 2 alberto zangrillo alberto zangrillo alberto zangrillo 4 alberto zangrillo 4 alberto zangrillo 6 alberto zangrillo 6

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

È STATO DAVVERO UN “BLACK FRIDAY” – IERI LE BORSE EUROPEE HANNO BRUCIATO 390 MILIARDI DI CAPITALIZZAZIONE PER LA PAURA CHE LA VARIANTE “OMICRON” DEL COVID PORTI A NUOVE CHIUSURE CHE DISTRUGGEREBBERO L’ECONOMIA – IGNAZIO VISCO: “IL NUOVO INCREMENTO DI CONTAGI SPOSTA IN AVANTI LA PROSPETTIVA POST-PANDEMIA”. CHE FARANNO I BANCHIERI CENTRALI, CHE STAVANO PENSANDO DI RIALZARE I TASSI PER SCONGIURARE L’INFLAZIONE? LA RISPOSTA ARRIVA DAL PETROLIO, CHE IERI È CROLLATO DEL 10%...

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute