DIETROFRONT: CARLO ANCELOTTI E IL REAL MADRID SMENTISCONO DI VOLER DISERTARE IL MONDIALE PER CLUB! - DOPO LE PAROLE DI CARLETTO RIPORTATE DAL "GIORNALE"  ("LA FIFA SE LO SCORDI! IL REAL NON PARTECIPERA' A QUEL TORNEO. UNA SOLA PARTITA DEL REAL VALE 20 MILIONI E LA FIFA VUOLE DARCI QUELLA CIFRA PER TUTTA LA COMPETIZIONE"), IL TECNICO HA FATTO MARCIA INDIETRO CON UN TWEET: "LE MIE PAROLE SONO STATE INTERPRETATE MALE..."

-

Condividi questo articolo


1. REAL MADRID, "ANDREMO AL MONDIALE PER CLUB DELLA FIFA"

carlo ancelotti carlo ancelotti

(ANSA) - Il Real Madrid parteciperà al Mondiale per Club della Fifa. Il club ha pubblicato un comunicato con il quale ha, di fatto, smentito le parole con le quali, in un'intervista, l'allenatore, Carlo Ancelotti, aveva escluso una partecipazione dei blancos. "Il Real Madrid comunica che in nessun momento ha parlato della propria partecipazione nel nuovo Mondiale per Club che organizza la Fifa nella stagione 2024-25. Pertanto, il club disputerà come previsto questa competizione ufficiale che affronteremo con orgoglio e con il massimo entusiasmo per tornare a far sognare i nostri milioni di tifosi in tutto il mondo con un nuovo titolo".

 

carlo ancelotti 9 carlo ancelotti 9

2. ANCELOTTI, MIE PAROLE SU MONDIALE CLUB MALE INTERPRETATE

 (ANSA) - "Nella mia intervista con 'Il Giornale', le mie parole in merito al Mondiale per Club della Fifa non sono state come desideravo. Nulla è più lontano dai miei interessi che rifiutare la possibilità di disputare un torneo che considero possa essere una grande opportunità per continuare a vincere grandi titoli con il Real Madrid". Lo ha scritto Carlo Ancelotti sul suo profilo X.

 

Da www.ilnapolista.it

carlo ancelotti 6 carlo ancelotti 6

 

Il tecnico del Real Madrid Carlo Ancelotti intervistato da Il Giornale ripercorre le tappe della sua carriera più significative.

 

La sua è una giovinezza matura…

«Ho avuto la fortuna di vivere e crescere in un ambiente sereno, in famiglia non giravano i soldi ma l’atmosfera era sempre tranquilla. Non c’erano litigi, rare discussioni. Andavo a messa a piedi accompagnato da mio nonno, poi lui passava in pasticceria a comprare i dolci, quindi c’era il pranzo. Questa è stata la mia infanzia».

CARLO ANCELOTTI GIANNI INFANTINO CARLO ANCELOTTI GIANNI INFANTINO

 

Nostalgia del passato?

«Erano anni belli, per imparare a conoscere la vita. Mi prese la Roma versando una cifra importante, mi presentai sparando una richiesta di 100 milioni di ingaggio. Ma loro mi dissero che ero matto! Non firmai, c’era l’Aventino. Giorni caldi e tenaci, poi alla fine trovammo l’accordo di 20 milioni lordi. Da adolescente avevo la passione per i giornalini di cow boys, ma in testa avevo solo il calcio e Mazzola era il mio idolo. Mio cugino di ritorno da Milano mi regalò la sua maglietta dell’Inter e allora diventai tifoso nerazzurro».

 

Non si è fatto mancare nulla poi…

carlo ancelotti 5 carlo ancelotti 5

«Basta fare l’elenco dei presidenti: Ceresini, Tanzi, Viola, Gianni e Umberto Agnelli, Berlusconi, Abramovich, Rummenigge, Hoeness, Al Khelaifi, Vichai, Aurelio e Florentino. Un giorno dovrò scrivere un libro, “io e i miei presidenti”. Con tutti ho avuto un ottimo rapporto. Esoneri? Quando si incrinano i rapporti, non quelli umani ma quelli professionali, è meglio lasciarsi senza polemiche e litigi».

 

L’ossessione non le è mai riguardata:

«Conservo la passione, mi porto dietro l’equilibrio, da sempre. Ho superato dei momenti negativi, dopo l’esperienza con l’Everton ero uscito dai radar, mi davano del bollito, ormai vecchio. A Napoli lo stesso».

carlo ancelotti 3 carlo ancelotti 3

 

Madrid la terra della seconda giovinezza…

«Madrid è speciale. Il Milan è nel mio cuore, mentre il Real è il Real. Qui c’è il rispetto della storia, tutti i calciatori del passato sono presenti nelle fotografie del centro sportivo».

 

carlo ancelotti 2 carlo ancelotti 2

Venerdì partirà l’Europeo. Cosa ci dice dell’Italia?

«Credo sia mancato il ricambio generazionale dopo la vittoria dell’ultima edizione. Non so davvero quali possano essere le nostre possibilità».

 

Poi tornerà la Liga, Champions e Mondiale per club…

«La Fifa se lo scorda! Calciatori e club non parteciperanno a quel torneo. Una sola partita del Real vale 20 milioni e la Fifa vuole darci quella cifra per tutta la competizione. Come noi, altri club rifiuteranno l’invito».

ARTICOLI CORRELATI

 

carlo ancelotti champions league . 2 carlo ancelotti champions league . 2 carlo ancelotti carlo ancelotti carlo ancelotti silvio berlusconi carlo ancelotti silvio berlusconi carlo ancelotti pep guardiola 1 carlo ancelotti pep guardiola 1 ancelotti vinicius ancelotti vinicius carlo ancelotti carlo ancelotti gennaro gattuso silvio berlusconi carlo ancelotti 3 gennaro gattuso silvio berlusconi carlo ancelotti 3 ancelotti florentino perez ancelotti florentino perez carlo ancelotti 3 carlo ancelotti 3 carlo ancelotti 2 carlo ancelotti 2 carlo ancelotti 4 carlo ancelotti 4 carlo ancelotti champions league . 1 carlo ancelotti champions league . 1 CARLO ANCELOTTI - REAL MADRID - MEME CARLO ANCELOTTI - REAL MADRID - MEME

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - E DIVORZIO FU! CON UN ACCORDO SULLA PROPRIETÀ DI UNA VILLA A FIESOLE, OMOLOGATO DALLA PROCURA DI FIRENZE QUESTA MATTINA, È SCESO DEFINITIVAMENTE IL SIPARIO: FRANCESCA PASCALE E PAOLA TURCI HANNO SCIOLTO LA LORO UNIONE CIVILE - ORA GLI ATTI DEL DIVORZIO VERRANNO TRASFERITI AL COMUNE DI MONTALCINO, DOVE, APPENA DUE ANNI FA. FU CELEBRATO IL “MATRIMONIO” DELL'EX FIRST LADY DEL BERLUSCONISMO CON LA CANTAUTRICE - PURTROPPO, ANCHE I MIRACOLI LESBO SONO COME QUELLI ETERO: NON DURANO. FINITA L’INIZIALE PASSIONE, DA ALMENO UN ANNO L’ALCHIMIA EROTICA TRA PAOLA E FRANCESCA ERA ALLA DERIVA CON L’ENTOURAGE DELLA COPPIA CHE SUSSURRAVA DI “CADUTA DEL DESIDERIO”, “CRISI”, “SCAZZI”, “ALLONTANAMENTI”, LITIGI E RIPICCHE. QUESTA MATTINA, L’ULTIMO ATTO…

DAGOREPORT - "BENVENUTI A PAMPLONA, TURISTI DEL CAZZO"! - CRONACHE DALLA FOLLE FESTA DI SAN FERMIN, DOVE ALLE 8 DI MATTINA MIGLIAIA DI PERSONE SCAPPANO PER QUASI UN CHILOMETRO SPERANDO DI NON FARSI INCORNARE DAI TORI: NON TUTTE CI SONO RIUSCITE, DAL 1910 IL BILANCIO DELLE VITTIME E' DI 16 PERSONE - L'ARRIVO DEI BESTIONI NELL'ARENA GREMITA DI GENTE UBRIACA CHE CANTA I RICCHI E POVERI. LE NOTTI A LUCI ROSSE DEI TURISTI AMERICANI. LA FINALE DEGLI EUROPEI IGNORATA COMPLETAMENTE ("GLI SPAGNOLI? DEI FIGLI DI PUTTANA") - VIDEO

DAGOREPORT - LA DISAVVENTURA CHE VIDE GIANNI AGNELLI E IL PLAYBOY GIGI RIZZI FINIRE PER TRE GIORNI IN UNA GALERA FRANCESE - UNA BOMBASTICA STORIA RACCONTATA DA UN EX DIRIGENTE FIAT CHE, VA AMMESSO, NON È SOSTENUTA DA UN DOCUMENTO O INDISCREZIONI GOSSIP - IL FATTACCIO AVVENNE NEL1969 A CAP FERRAT: LA TRUPPA SBRONZA E SU DI GIRI CAPITANATA DA GIGI RIZZI, RINFORZATA DALLA PRESENZA CHIC DELL’AVVOCATO, MISE SOTTOSOPRA UN NIGHT CLUB. CI VOLLE L'INTERVENTO DELLA POLIZIA PER FRENARE LA BABILONIA DEGLI "ITALIENS” - RIZZI E AGNELLI FURONO BECCATI IN POSSESSO DI DOSI DI COCAINA E FINIRONO IN GATTABUIA...

DAGOREPORT – ANCHE ROBERTA METSOLA VA IN PRESSING SU GIORGIA MELONI: LA PRESIDENTE DEL PARLAMENTO EUROPEO, RIELETTA CON UNA MAGGIORANZA RECORD DI 562 VOTI, COMPRESI QUELLI DI ECR, OGGI TELEFONERÀ ALLA DUCETTA PER CONVINCERLA A SMETTERLA DI NICCHIARE E APPOGGIARE APERTAMENTE URSULA VON DER LEYEN – LA DUCETTA È CONSAPEVOLE DELL’IMPORTANZA DI NON AUTOESCLUDERSI, MA È TERRORIZZATA DI PERDERE ECR, DALLA REAZIONE DI SALVINI PRONTO A URLARE ALL’INCIUCIO CON I SOCIALISTI E DALLO ZOCCOLO POST-FASCIO DEL SUO ELETTORATO, DA SEMPRE EURO-SCETTICO – BIDEN O TRUMP? CHIUNQUE VINCA, PER L’UE È FINITA LA PACCHIA DELLA SICUREZZA MILITARE PAGATA DAGLI USA...

DAGOREPORT – LA RESA DEI CONTI TRA BIDEN E OBAMA ARRIVERÀ A FINE LUGLIO, QUANDO SI TIRERANNO LE SOMME SULLA PENURIA DI DONAZIONI: ANCHE UN EVENTUALE SUCCESSO IN POLITICA INTERNAZIONALE (LA TREGUA A GAZA) RISCHIA DI NON ESSERE RISOLUTIVO PER “SLEEPY JOE” – I SONDAGGI CONTINUANO A FOTOGRAFARE UN TESTA A TESTA CON TRUMP: L’ATTENTATO AL TYCOON NON HA SMOSSO TROPPI CONSENSI. ORMAI L’AMERICA, SEMPRE PIÙ POLARIZZATA, RAGIONA SU ALTRI SCHEMI - IN UN PAESE CON 330 MILIONI DI ABITANTI E 450 MILIONI DI ARMI PUO' SUCCEDERE DI TUTTO…