LAPO IN VERSIONE MARCHESE DEL GRILLO SU TWITTER: “VOI NUN SIETE UN…” – PER FESTEGGIARE LA VITTORIA NEL DERBY IL NIPOTE DELL’AVVOCATO CITA UNA DELLE SCENE STRACULT DI ALBERTO SORDI PER REPLICARE AL TECNICO GRANATA JURIC CHE AVEVA DETTO CHE TORINO TIFAVA PER IL TORO – “IL NAPOLISTA”: “FORSE SONO I BIANCONERI PIÙ DEBOLI ALLENATI DA ALLEGRI. MAX SI RITROVA A FRIGGERE IL PESCE CON L’ACQUA…” (ATTENZIONE: LA JUVE E' ALLA TERZA VITTORIA CONSECUTIVA IN CAMPIONATO) - VIDEO

-

Condividi questo articolo


 

Da ilnapolista.it

lapo elkann gianni agnelli lapo elkann gianni agnelli

A un certo punto, osservando il derby torinese, verrebbe quasi da dire che Allegri si ritrova a friggere il pesce con l’acqua. Ovviamente è questione di punti di vista. Molto probabilmente questa è la Juventus più debole da lui allenata. Non a caso i bianconeri hanno decisamente sofferto nel primo tempo (dopo i primi dieci minuti), hanno invertito il trend nella ripresa ma spesso hanno commesso errori dovuto in parte all’ansia, alla fretta, ma in parte anche a un bagaglio tecnico complessivamente non all’altezza. Ovviamente parliamo di bagaglio tecnico da esibire in circostanze di tensione agonistica.

Il secondo tempo è stato tutto di marca juventina.

 

il marchese del grillo il marchese del grillo

Allegri ha lasciato negli spogliatoio l’inesistente Kean e ha inserito Cuadrado che per i bianconeri è una calciatore fondamentale. Milinkovic Savic ha compiuto due parate importanti, soprattutto quella su colpo di testa a colpo sicuro di Danilo. La Juve è progressivamente cresciuta, ha sempre sbagliato qualcosina nell’ultimo op nel penultimo passaggio. Il Torino di Juric si è ritrovato senza energie dopo un ottimo primo tempo. Poi, Allegri ha messo in campo Kulusevski per Bernardeschi. E ci ha pensato Locatelli a chiudere un passaggio di Chiesa al limite dell’area. Stavolta il portiere del Torino non ci è arrivato. Poi, c’è stato anche il palo di Kulusevski. Terza vittoria consecutiva in campionato della Juventus che sale così a 11 punti e comincia ad affacciarsi là davanti. Da sottolineare l’ottimo primo tempo granata e la prestazione di De Ligt.

urbano cairo ivan juric urbano cairo ivan juric

 

 

LAPO ELKANN GIANNI AGNELLI LAPO ELKANN GIANNI AGNELLI il marchese del grillo il marchese del grillo urbano cairo ivan juric urbano cairo ivan juric Giovanni Agnelli con Lapo e John Elkann Giovanni Agnelli con Lapo e John Elkann

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

UBI MAJOR, JALISSE CESSANT! ECCO COSA C’E’ DIETRO LA 25ESIMA ESCLUSIONE AL FESTIVAL DELLA COPPIA – “SIAMO NATI INDIPENDENTI, ABBIAMO APERTO LA NOSTRA PICCOLA CASA DISCOGRAFICA NEL 1992, QUANDO LE MAJOR NON ERANO INTERESSATE. ABBIAMO VINTO E SONO VENUTI TUTTI A BUSSARE ALLA NOSTRA PORTA, NOI PERÒ ABBIAMO SEMPRE VOLUTO MANTENERE IL NOSTRO PROFILO INDIPENDENTE E ANCHE QUEST'ANNO È STATO COSÌ. NON VOGLIO PENSARE PERÒ CHE SIA PER QUESTO, PERCHÉ…" - L'AUTO-IRONIA DEL PIDDINO GIANNI CUPERLO CHE SI PARAGONA AI JALISSE

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute