LONDON CALLING! DALL'APRIPISTA VIALLI ALLA RIVOLUZIONE DI CONTE AL TOTTENHAM. LONDRA CHIAMA E GLI ITALIANI RISPONDONO. STASERA LA JUVE A STAMFORD BRIDGE CONTRO IL CHELSEA: ALLEGRI HA DUE RISULTATI SU TRE A DISPOSIZIONE PER CHIUDERE IL GIRONE DI CHAMPIONS LEAGUE IN TESTA ALLA CLASSIFICA. NON È ESCLUSO CHE CONTE, CHE SI E’ LASCIATO MALE CON ABRAMOVICH, SI PRESENTI ALLO STADIO INSIEME ALL'EX DIRETTORE SPORTIVO JUVENTINO FABIO PARATICI..

-

Condividi questo articolo


Gianluca Oddenino per “La Stampa”

 

VIALLI CHELSEA 1 VIALLI CHELSEA 1

London calling e gli italiani rispondono. Si è visto la scorsa estate con il trionfo europeo della Nazionale e si ripete stasera con il duello incrociato che vedrà protagonisti Jorginho, Chiesa e Bonucci, ma non c'è solo Wembley e un'estate magica a trasformare la capitale inglese in un'accogliente casa tricolore.

 

Da tempo, sulle sponde del Tamigi, la colonia dei nostri connazionali raccoglie successi in campo e soprattutto sulle panchine. Proprio il Chelsea ha una lunga storia capace di mischiare il "blue" del club con l'azzurro dei suoi tecnici: dal pioniere Gianluca Vialli, giocatore-manager a fine Anni '90, fino a quel Maurizio Sarri (con il mito Gianfranco Zola come vice) capace di conquistare l'Europa League nel 2019 prima di passare ai bianconeri, l'elenco dei doppi ex è tanto lungo quanto ricco di trofei.

chelsea juve chelsea juve

 

Anche Carlo Ancelotti e Claudio Ranieri, che ha mantenuto casa a Londra ed ora c'è tornato per allenare il Watford (ha appena battuto il Manchester United di Ronaldo, provocando l'esonero di Solskjaer), hanno guidato entrambi i club in tempi diversi, ma solo uno ha saputo vincere sia la Serie A sia la Premier con Juve e Chelsea.

 

conte tottenham conte tottenham

La visita dell'ex Paratici in ritiro Antonio Conte stasera sarà il convitato di pietra di questo big match di Champions, visto come ha lasciato ricordi agrodolci ad entrambe le società e tifoserie, ma non è escluso che si presenti allo stadio insieme all'ex direttore sportivo juventino Fabio Paratici (che andrà anche nell'albergo del ritiro bianconero per un saluto più intimo). Conte si è lasciato male con il patron Roman Abramovich, per altro atteso in tribuna a Stamford Bridge dopo tanto tempo, e coltiva con Paratici la voglia di cambiare le gerarchie londinesi.

 

antonio conte tottenham antonio conte tottenham

Entrambi, a distanza di pochi mesi, hanno lasciato l'Italia per risollevare il Tottenham, magari ripetendo il gran lavoro fatto nel triennio 2011-2014 con la Juventus. Le loro strade si erano separate in questi ultimi anni, anche se Paratici ha fatto di tutto per riportare Conte a Torino dopo l'addio di Allegri, ed ora si ritrovano sulla stessa barricata in una metropoli che vive il calcio con forte passione (ci sono 6 squadre in Premier e 3 in Championship), ma fatica a vincere a livello internazionale.

 

chelsea juve chelsea juve

Curiosamente in 66 anni solo due volte la Coppa Campioni-Champions è stata conquistata da una squadra londinese: il Chelsea ha rotto l'incantesimo nel 2011/12 con Roberto Di Matteo allenatore (meteora più unica che rara) e ha fatto il bis lo scorso 29 maggio grazie a Tuchel. Il filo che unisce Chelsea e Juve Insieme al tedesco e a Roberto Mancini, Antonio Conte fa parte dei candidati al titolo di miglior allenatore del 2021 per il premio "The best" della Fifa. Pesa lo scudetto con l'Inter, proprio ai danni della Juve, mentre chissà se riuscirà ad invertire la rotta con il Tottenham dopo aver vinto campionato e Coppa d'Inghilterra con i Blues tra il 2016 e il 2018.

juve chelsea amazon prime video juve chelsea amazon prime video

 

C'è sempre aria di derby a Londra, ma stasera ci sarà anche un carico di juventinità (Alessandro Del Piero sarà presente per commentare la sfida su Sky) in uno stadio dove i bianconeri non hanno mai vinto. Due precedenti, un pareggio con Conte nel girone 2012 e una sconfitta con Ranieri negli ottavi 2009, ma la Champions serve anche a ritrovare certe atmosfere e riscrivere la storia. London calling e gli italiani rispondono.

juve chelsea juve chelsea juve chelsea juve chelsea antonio conte tottenham antonio conte tottenham antonio conte tottenham antonio conte tottenham antonio conte tottenham antonio conte tottenham CONTE AL TOTTENHAM VIETA I CIBI PESANTI CONTE AL TOTTENHAM VIETA I CIBI PESANTI

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

“NON SONO CONTRARIO, SONO SOLO ATTENDISTA. LA FRETTA BISOGNA AVERLA SULLE TERZE DOSI” - IL MICROBIOLOGO ANDREA CRISANTI NON È CONVINTO DALLA VACCINAZIONE DEI BAMBINI: “L’AUTORIZZAZIONE È BASATA SU UNO STUDIO CHE HA COINVOLTO CIRCA DUEMILA BAMBINI. UNA CASISTICA LIMITATA. CON QUESTI NUMERI SI DOVREBBE PARLARE AL MASSIMO DI STUDIO PRELIMINARE” - POI PER UNA VOLTA SEMBRA QUASI OTTIMISTA: “LA VARIANTE OMICRON? SE SI SCOPRISSE CHE SIA RESPONSABILE DI SINTOMI LIEVI SAREBBE LA PROVA CHE L’EPIDEMIA È FINITA”