PECCO BAGNAIA VINCE A SILVERSTONE GRAZIE AI CONSIGLI DI VALENTINO ROSSI SULLA SCELTA DELLE GOMME PER LA GARA -  GRANDE GARA DELL’ITALIANO DELLA DUCATI CHE, NEGLI ULTIMI GIRI, TIENE DURO NONOSTANTE IL RIENTRO DI VINALES – BASTIANINI AL QUARTO POSTO - CON QUESTO SUCCESSO BAGNAIA GUADAGNA 17 PUNTI SUL LEADER DEL MONDIALE QUARTARARO E RIDUCE IL DISTACCO A 49 LUNGHEZZE...

-

Condividi questo articolo


Paolo Lorenzi per corriere.it

pecco bagnaia pecco bagnaia

«Oggi e per tutto il weekend ho sofferto problemi di aderenza al posteriore, ma stamattina ho trovato il feeling con la dura e qualcosa c’ho messo in gara». La chiave del successo, inatteso, di Pecco Bagnaia nel Gran premio di Silverstone è nella scelta di uno pneumatico diverso. Quello che per tutte le prove non ha potuto usare per via delle temperature inferiori (miracolosamente rialzatesi al momento della partenza permettendogli di sopperire alle difficoltà patite fino a sabato). Come spesso succede, le corse fanno storia a sé. Bagnaia ha ringraziato anche Rossi e Stoner: «Casey mi ha scritto un messaggio d’incoraggiamento, Valentino, il mio primo sostenitore, mi ha mandato diversi messaggi e stamattina mi ha dato un consiglio prezioso sulla scelta della gomma per la gara».

 

A due minuti dal via, Bagnaia non credeva di certo a un epilogo del genere. Nemmeno Quartararo, a onor del vero, pensava di prendere paga in questo modo, al netto del long lap forzato che gli ha fatto perdere tre posizioni. Poi ha subito l’attacco di un super Bastianini, protagonista come al solito di una fantastica rimonta, forse un po’ tardiva, chiusa ai piedi del podio, poi di Martin e infine di Oliveira; nelle ultime curve ha rischiato di farsi superare anche da Aleix Espargaro che, nonostante il dolore per la caduta di sabato, ha stretto i denti, mantenendo un ritmo a livello dei migliori.

pecco bagnaia pecco bagnaia

 

Il derby Aprilia l’ha vinto però Viñales, secondo al termine di una corsa che poteva addirittura finire sul primo gradino del podio, dopo il sorpasso all’ultimo giro a Bagnaia, pronto nella replica («Ci ho provato, ma avevo finito la gomma e Pecco è stato bravo a chiudere la traiettoria»). Lo spagnolo felice di questa seconda epifania agonistica, ha ringraziato la casa di Noale e la squadra: «Sono soddisfatto per l’Aprilia e per i ragazzi del mio box. È molto importante avere due risultati così di fila, danno fiducia. Oggi eravamo molto veloci nel finale di gara». Bagnaia ha faticato a tenere dietro lo spagnolo, motivo per cui ha definito questa vittoria «tra le più belle, perché eravamo davvero in difficoltà in prova e ho dovuto dare tutto, dall’inizio alla fine, in gara». Con questo successo Bagnaia guadagna 17 punti al leader del mondiale Quartararo e riduce il distacco a 49 lunghezze.

VALENTINO ROSSI STAGE DIVING VALENTINO ROSSI STAGE DIVING pecco bagnaia pecco bagnaia

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute