IL VIRUS NELLE CULLE - AL BAMBIN GESÙ DI ROMA UN BIMBO 5 MESI POSITIVO. E’ IN ISOLAMENTO, «MA NON PRESENTA COMPLICAZIONI» - AD OGGI SONO STATI OLTRE 120 I BAMBINI SEGNALATI E GESTITI DAL BAMBINO GESÙ COME CASI SOSPETTI. SOLO DUE, CON QUESTO, I CASI POSITIVI, ENTRAMBI IN FORMA LIEVE E IN BUONE CONDIZIONI DI SALUTE...

-

Condividi questo articolo

Da www.Ilmessaggero.it

 

culle culle

All'Ospedale pediatrico Bambino Gesù è ricoverato un bimbo di 5 mesi positivo al coronavirus. Il neonato, secondo quanto si apprende, non ha complicazioni. Il bimbo è arrivato con sintomo febbrile domenica 15 marzo al pronto soccorso del Bambino Gesù del Gianicolo, trasportato dall'ambulanza del 118. Segnalato come caso sospetto, è stato gestito da subito secondo i protocolli di sicurezza.

 

Il piccolo paziente è seguito in isolamento da un'equipe interdisciplinare di Malattie infettive, Immunoinfettivologia e Broncopneumologia dell'Ospedale, che ha lavorato in queste settimane in stretta collaborazione con i colleghi dell'Istituto Spallanzani. Ad oggi sono stati oltre 120 i bambini segnalati e gestiti dal Bambino Gesù come casi sospetti. Solo due, con questo, i casi positivi, entrambi in forma lieve e in buone condizioni di salute.

ospedale bambino gesu' 1 ospedale bambino gesu' 1 ospedale bambino gesu' ospedale bambino gesu'

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

IL PIANO DI MACRON, SANCHEZ, CONTE, ETC.: EUROBOND CON LA GARANZIA DELL'EUROPA FINALIZZATI SOLO ALL’EMERGENZA DEL CORONAVIRUS CON UNA COMMISSIONE CHE VERIFICHERÀ L’UTILIZZO DEI FONDI DEI VARI PAESI - LA SITUAZIONE È NELLE MANI DI TRE TEDESCHI (HOYER, URSULA E REGLING) DA UNA PARTE, DALL’ALTRA IL PRESIDENTE DELLA BCE CHRISTINE LAGARDE CON FABIO PANETTA CHE LA CONTROLLA (A LUI SI DEVE IL CAMBIO DI ROTTA DELLA FRANCESE), PIÙ DAVID SASSOLI - IL PROSSIMO PASSO DI CONTE: LO STATO GARANTIRA' I PRESTITI DELLE BANCHE ALLE IMPRESE - SI STA STUDIANDO L'ALLENTAMENTO DEL LOCKDOWN: SECONDO GLI ESPERTI IL 16 APRILE DOVREBBE FERMARSI L’ECATOMBE E DAL 18 SI POTREBBE PARTIRE CON UNA CAUTA RIAPERTURA

 

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute