È ARRIVATO IL BOLLETTINO! – COME OGNI MARTEDÌ, I CONTAGI SALGONO RISPETTO AL GIORNO PRECEDENTE: OGGI 2.985 CASI (IERI 1.772) E 65 DECESSI, CON 338.425 TAMPONI (214.348 IN PIÙ RISPETTO A IERI) E IL TASSO DI POSITIVITÀ CHE SCENDE ALLO 0,9% - LE DOSI DI VACCINO SOMMINISTRATE SONO OLTRE 84,2 MILIONI, CON PIÙ DI 42,1 MILIONI DI ITALIANI CHE HANNO RICEVUTO IL RICHIAMO (77,99% DELLA POPOLAZIONE OVER 12)…

-

Condividi questo articolo


Paola Caruso per www.corriere.it

bollettino 28 settembre 2021 bollettino 28 settembre 2021

 

Sono 2.985 i nuovi casi di coronavirus in Italia (ieri sono stati 1.772). Sale così ad almeno 4.665.049 il numero di persone che hanno contratto il virus Sars-CoV-2 (compresi guariti e morti) dall’inizio dell’epidemia. I decessi odierni sono 65* (ieri sono stati 45), per un totale di 30.807 vittime da febbraio 2020.

 

 Le persone guarite o dimesse sono complessivamente 4.435.370 e 5.105 quelle uscite oggi dall’incubo Covid (ieri 2.892). Gli attuali positivi — i soggetti che hanno il virus — risultano essere in tutto 98.872, pari a -2.208 rispetto a ieri (-1.164 il giorno prima). 

 

CORONAVIRUS OSPEDALE CORONAVIRUS OSPEDALE

Da notare che oggi gli attuali positivi totali scendono sotto la soglia di 100 mila. La riduzione (quel segno meno davanti) negli attuali positivi è dovuto al fatto che i guariti sommati ai decessi sono in numero maggiore rispetto ai nuovi casi.

 

I tamponi e lo scenario

I tamponi totali (molecolari e antigenici) sono stati 338.425, ovvero 214.348 in più rispetto a ieri quando erano stati 124.077. Mentre il tasso di positività è 0,9% (l’approssimazione di 0,88%); ieri era 1,4%. 

 

tamponi ai bambini tamponi ai bambini

Più contagi in 24 ore rispetto a ieri. Succede ogni martedì per effetto di più tamponi: la curva in oscillazione sale andando verso metà settimana. Dal confronto con lo scorso martedì (21 settembre) — lo stesso giorno della settimana —, quando sono stati registrati +3.377 casi con un tasso di positività dell’1%, si vede che c’è ancora un piccolo miglioramento: infatti ci sono meno nuove infezioni di quel giorno, con un rapporto di casi su test inferiore (0,9% contro 1%). Il trend si mantiene in discesa lenta (da settimane).

ospedale covid ospedale covid

 

Il sistema sanitario

In calo le degenze in area medica e in rianimazione. I posti letto occupati nei reparti Covid ordinari sono -69... (ieri +52), per un totale di 3.418 ricoverati. I posti letto occupati in terapia intensiva (TI) sono -29 — si tratta del saldo tra le persone uscite e quelle entrate in TI — (ieri +5), portando il totale dei malati più gravi a 459, con 19 ingressi in rianimazione (ieri 29).

selfie vaccino selfie vaccino

 

I vaccinati

Le dosi di vaccino somministrate sono oltre 84,2 milioni. I cittadini che hanno ricevuto la seconda dose sono oltre 42,1 milioni (77,99% della popolazione over 12). Ad aver ricevuto una sola dose sono 44,9 milioni di persone (83,24% dei vaccinabili), mentre 53.343 hanno avuto la dose aggiuntiva.

 

I casi regione per regione

Il dato fornito qui sotto, e suddiviso per regione, è quello dei casi totali (numero di persone trovate positive dall’inizio dell’epidemia: include morti e guariti). La variazione indica il numero dei nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore.

 

Lombardia 882.905: +345 casi (ieri +136) 

Veneto 468.500: +376 casi (ieri +181)

Campania 455.758: +222 casi (ieri +173) 

Emilia-Romagna 423.119: +197 casi (ieri +289) 

Lazio 383.938: +252 casi (ieri +217) 

Piemonte 378.628: +192 casi (ieri +118)

Sicilia 297.302: +553 casi (ieri +227)

Toscana 281.641: +190 casi (ieri +164)

Puglia 268.369: +125 casi (ieri +57)

Marche 113.704: +61 casi (ieri +26)

Friuli-Venezia Giulia 113.558: +51 casi (ieri +16)

Liguria 112.529: +84 casi (ieri +3)

Calabria 83.475: +97 casi (ieri +107)

Abruzzo 81.091: +28 casi (ieri +8)

P. A. Bolzano 76.783: +68 casi (ieri +5)

Sardegna 75.139: +49 casi (ieri +21)

Umbria 63.702: +29 casi (ieri +18)

P. A. Trento 48.303: +25 casi (ieri +5)

Basilicata 29.991: +31 casi (ieri +1)

Molise 14.494: zero casi per il secondo giorno di fila

Valle d’Aosta 12.120: +10 casi (ieri 0)

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

IL VACCINO? UN RICATTO. NON HO PAURA, L’ETA’ MEDIA DEI MORTI E’ MOLTO ALTA” - L'EX CAMPIONE DI MOTOCICLISMO MARCO MELANDRI ALLA PROTESTA NO PASS DI MILANO: "NON SONO UN NO VAX, SONO UN SOSTENITORE DELLA LIBERTA’ MA NON HO PRESO IL COVID APPOSTA, QUELLA ERA SOLO UNA BATTUTA INFELICE” – LA SITUAZIONE NEGLI OSPEDALI È CRITICA: “I DATI DIFFUSI NON SONO VERI. NON SI GUARDA ALLA REALTÀ DEI FATTI, MA A QUELLO CHE FA COMODO. DJOKOVIC? UN CAPRO ESPIATORIO” - MELANDRI PAGA L’INTERVISTA SUL COVID: UNO SPONSOR NON GLI RINNOVA IL CONTRATTO

cafonal

viaggi

salute