BOLLETTINIAMOCI - OGGI 28.337 NUOVI CASI E 562 MORTI - GLI ATTUALI POSITIVI DEI QUALI SI HA CERTEZZA SONO 805.947 - IL TASSO DI POSITIVITÀ DEI TAMPONI È INTORNO AL 15% - I PAZIENTI RICOVERATI CON SINTOMI SONO 34.279 MENTRE I MALATI PIÙ GRAVI IN TERAPIA INTENSIVA SONO 3801

-

Condividi questo articolo

Da www.corriere.it

 

In Italia, dall’inizio dell’epidemia di coronavirus, almeno 1.408.868 persone (+28.337 rispetto a ieri, + 2,05%; ieri + 34.767) hanno contratto il virus Sars-CoV-2. Di queste, 49.823 sono decedute (+562, +1,14%; ieri +692) e 553.098 sono guarite o sono state dimesse (+13.574, +2,52%; ieri +19.502). Adesso, gli attuali positivi dei quali si ha certezza sono 805.947 (+14.201, +1,79%; ieri +14.570) e sono visibili nella quinta colonna da destra della tabella in alto; il conto sale a 1.408.868 come detto sopra — se nel computo ci sono anche i morti e i guariti, conteggiando cioè tutte le persone che sono state trovate positive al virus dall’inizio dell’epidemia.

coronavirus ospedale di varese coronavirus ospedale di varese

 

I tamponi sono stati 188.747, ovvero 48.478 in meno rispetto a ieri quando erano stati 237.225. Mentre il tasso di positività è intorno al 15% (di preciso 15,01%): vuol dire che su 100 tamponi eseguiti 15 sono risultati positivi; ieri era di circa il 15% (di preciso 14,6%). Questa percentuale dà l’idea dell’andamento dei contagi, indipendentemente dal numero di test effettuati. Questa è la mappa del contagio in Italia.

 

 

I pazienti ricoverati con sintomi sono 34.279 (+216, +0,63 %; ieri +106), mentre i malati più gravi in terapia intensiva sono 3801 (+43 , +1,14 %; ieri +10). Questi dati sono visibili nella tabella in alto, nella seconda e nella terza colonna da sinistra.

 

I casi Regione per Regione

coronavirus ospedale di varese 4 coronavirus ospedale di varese 4

Il dato fornito qui sotto, e suddiviso per Regione, è quello dei casi totali (numero di persone trovate positive dall’inizio dell’epidemia: include morti e guariti). La variazione indica il numero dei nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore, mentre la percentuale rappresenta l’incremento rispetto al giorno precedente, calcolata sul totale regionale.

 

Lombardia 371.610 (+5.094, + 1,39%; ieri +8.853)

Piemonte 149.575 (+2.641, +1,80 %; ieri +2.896)

Campania 136.273 (+3.217, +2,42 %; ieri +3.554)

Veneto 122.682 (+2.956, +2,47 %; ieri +3.567)

Emilia-Romagna 105.729 (+2.665, +2,59 %; ieri +2.723)

Lazio 102.640 (+2.533, + 2,53%; ieri +2.658)

Toscana 94.705 (+1.929, +2,08 %; ieri +1.892)

Sicilia 53.129 (+1.258, +2,43 %; ieri +1.838)

Liguria 48.127 (+611, +1,29 %; ieri +761)

Puglia 43.507 (+1.327, +3,15 %; ieri +1.377)

Marche 26.594 (+529, +2,03 %; ieri +452)

Friuli-Venezia Giulia 24.658* (+, + %; ieri +1.043)

CORONAVIRUS - OSPEDALE CORONAVIRUS - OSPEDALE

Abruzzo 23.648 (+560, +2,43 %; ieri +541)

Umbria 21.769 (+400, +1,87 %; ieri +408)

P. A. Bolzano 21.200 (+535, + 2,59%; ieri +548)

Sardegna 18.493 (+404, +2,23 %; ieri +511)

P. A. Trento 14.132 (+159, +1,14 %; ieri +212)

Calabria 13.896 (+444, +3,30 %; ieri +425)

Basilicata 6.570 (+208, +3,27 %; ieri +260)

Valle d’Aosta 6.022 (+99 , +1,67 %; ieri +91)

Molise 3.909 (+93, +2,44%; ieri +157)

 

I decessi Regione per Regione

Il dato fornito qui sotto, e suddiviso per Regione, è quello dei morti totali dall’inizio della pandemia. La variazione indica il numero dei nuovi decessi registrati nelle ultime 24 ore.

 

Lombardia 20.524 (+165 ; ieri +169)

Piemonte 5.565 (+69 ; ieri +77)

Campania 1270 (+21 ; ieri +47)

Veneto 3221 (+ 31; ieri +67)

Emilia-Romagna 5.350 (+38; ieri +32)

Lazio 1.978 (+20 ; ieri +37)

Toscana 2.216 (+51; ieri +44)

Sicilia 1186 (+45 ; ieri +43)

Liguria 2.241 (+14 ; ieri +20)

coronavirus ospedale san filippo neri di roma coronavirus ospedale san filippo neri di roma

Puglia 1.180 (+32 ; ieri +19)

Marche 1.180 (+12 ; ieri +7)

Friuli-Venezia Giulia 646 (+13 ; ieri +25)

Abruzzo 786 (+12 ; ieri +35)

Umbria 333 (+10; ieri +9)

P. A. Bolzano 469 (+7; ieri +16)

Sardegna 389 (+10; ieri +12)

P. A. Trento 578 (+1 ; ieri +14)

Calabria 222 (+5; ieri +4)

Basilicata 110 (nessun nuovo decesso; ieri +6)

Valle d’Aosta 285 (+4 ; ieri +3)

Molise 94 (+2 ; ieri +6)

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

SALVA STATI O SALVA BANCHE? – LA RIFORMA DEL MES DI CUI SI PARLA IN QUESTI GIORNI RIGUARDA PRINCIPALMENTE GLI ISTITUTI DI CREDITO (DEGLI ALTRI) E NON C’ENTRA NIENTE CON IL MECCANISMO “SANITARIO” – IL RISCHIO PRINCIPALE A CUI HANNO ALLUSO GALLI E VISCO (MICA BORGHI & BAGNAI) È AVVICINARE UNA RISTRUTTURAZIONE “ALLA GRECA” DEL DEBITO PUBBLICO. IL MES E LA COMMISSIONE EUROPEA AVREBBERO IL COMPITO DI MONITORARE PREVENTIVAMENTE LA SITUAZIONE FINANZIARIA DEGLI STATI MEMBRI, INDIPENDENTEMENTE DALLE RICHIESTE DI SOSTEGNO…

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute