UN BEL BOTIN PER ORCEL - L’EX PRESIDENTE DI UBS AXEL WEBER E IL CAPO DELLA BANCA SVIZZERA, MARK SHELTON, HANNO TESTIMONIATO DAVANTI AI GIUDICI DI MADRID SUL CASO DEI BONUS NON PAGATI DAL BANCO SANTANDER AD ANDREA ORCEL. I DUE NON HANNO POTUTO CHE CONFERMARE CIÒ CHE AVEVANO GIÀ DETTO PIÙ VOLTE, CIOÈ CHE UBS AVEVA AVVISATO IL SANTANDER CHE NON AVREBBERO PAGATO LORO QUEI BONUS - ORCEL ORA INCASSERÀ IL DOVUTO, SI PARLA DI 76 MILIONI DI EURO. E ANA BOTIN? GLI AZIONISTI POTRANNO CONFERMARE UN PRESIDENTE SMENTITO DI FRONTE A TUTTO IL MONDO?

-

Condividi questo articolo


 

 

DAGOREPORT

 

ana botin andrea orcel in tribunale ana botin andrea orcel in tribunale

Un bel Botino…il Banco Santander ha provato in ogni modo a evitare la testimonianza dell’ex presidente di UBS, Axel Weber, e del capo della compensation della banca svizzera, Mark Shelton, ma alla fine il giorno dell’udienza è arrivato.

 

Il giudice di Madrid ha infatti acconsentito alla testimonianza video nella causa promossa dall’attuale amministratore delegato di Unicredit, Andrea Orcel, contro la Reina del Santander, Ana Botin, che dopo averlo strappato all’Ubs aveva deciso di non confermare l’incarico di Ceo della banca spagnola al banchiere romano, adducendo di non essere stata informata che avrebbe dovuto pagare i bonus milionari maturati da Orcel on Svizzera.

AXEL WEBER AXEL WEBER

 

E i due, sotto giuramento, non hanno potuto che confermare quello che avevano più volte detto informalmente, ovvero che UBS aveva avvisato il Santander che quei bonus loro non li avrebbero pagati, e che quindi avrebbero dovuto far parte del pacchetto di ingaggio di quello che in Europa è soprannominato il Ronaldo dei banchieri.

MARK SHELTON MARK SHELTON

 

Il tribunale di Madrid non potrà dunque che tener conto di questo aspetto, che di fatto annulla qualsiasi possibilità di “giusta causa” nel licenziamento di Orcel, e costringerà il Santander ha riconoscergli il dovuto, si parla di 76 milioni di Euro. L’attuale Ceo di Unicredit ha sempre sostenuto di non far causa per soldi, ma per vedere ristabilita la sua onorabilità.

 

Ma, certamente, due spicci in più aiuteranno. Per quanto riguarda la Botin, ora si dovrà capire se ci saranno reazioni. Potranno gli azionisti confermare un presidente smentito così apertamente di fronte a tutto il mondo?

 

UBS AVEVA AVVERTITO SANTANDER CHE AVREBBE APPLICATO NORME SU COMPENSI A ORCEL

ana botin ana botin

(Reuters) - Ubs aveva avvertito il Santander che avrebbe applicato le norme inerenti ai dipendenti che lasciano il gruppo se Andrea Orcel avesse abbandonato l'incarico presso il colosso svizzero per assumere la guida della banca spagnola, ha dichiarato in aula quest'oggi il presidente Ubs Axel Weber.

 

Chiamato a testimoniare nel processo in corso a Madrid per la causa intentata da Orcel contro la prima banca spagnola, Weber ha detto di aver informato nel settembre 2018 la propria controparte al Santander Ana Botin.Ubs priva di ogni retribuzione differita i dipendenti che lasciano il gruppo di propria volontà per andare a lavorare per un'altra società del settore finanziario, ha ricordato Weber.

andrea orcel di unicredit andrea orcel di unicredit

 

Orcel, ex capo dell'investment banking di Ubs e oggi AD di UniCredit, ha portato in tribunale il Santander dopo il dietrofront della banca spagnola sull'offerta della poltrona di AD al banchiere italiano per una disputa legata proprio alla compensazione per la perdita della retribuzione differita.

(In redazione a Milano Valentina Za)

 

ANA PATRICIA BOTIN ANA PATRICIA BOTIN ANDREA ORCEL ANA BOTIN JOSE ANTONIO ALVAREZ SANTANDER ANDREA ORCEL ANA BOTIN JOSE ANTONIO ALVAREZ SANTANDER

 

Condividi questo articolo

business