business

DEL VECCHIO HA UN GRILLI PER LA TESTA - L’EX DIRETTORE GENERALE DEL TESORO, OGGI A JP MORGAN, È IL GRANDE CONSIGLIERE DEL PAPERONE DI AGORDO - ARNESE: “A GRILLI SI DEVE LA ‘VISIONE’ DI DEL VECCHIO PER IL COLOSSO ASSICURATIVO TRIESTINO. MA SE È VERO CHE GRILLI È LA MUSA DI DEL VECCHIO SULLE QUESTIONI “ALTE”, DI STRATEGIA, NON PER QUESTO JP MORGAN RINUNCIA ALLA CUCINA RUSTICA. TRA LONDRA E MILANO, INFATTI, SONO DIVERSI I BANCHIERI CHE GIURANO DI AVER VISTO UN DOSSIER TARGATO JP MORGAN TUTTO DEDICATO ALLO SCORPORO DEGLI IMMOBILI DELLE GENERALI…”

"LE INDAGINI SULLA JUVENTUS? SONO FIDUCIOSO NELL'OPERATO MAGISTRATURA" - JOHN ELKANN NON SPENDE UNA PAROLA PER DIFENDERE IL CUGINO ANDREA AGNELLI ALL'INVESTOR DAY: "LA SOCIETÀ STA COLLABORANDO CON GLI INQUIRENTI E CONFIDA CHE SARÀ FATTA LUCE SU TUTTI GLI ASPETTI INDAGATI" - CON I PROVENTI DELLA VENDITA DI PARTNERRE EXOR. LA HOLDING DELLA FAMIGLIA AGNELLI AVRÀ IN CASSA 9 MILIARDI DI EURO DA INVESTIRE: "IL GRUPPO ARMANI? NON È IN VENDITA. SMETTIAMOLA CON QUESTE VOCI PERCHÉ MANCANO DI RISPETTO VERSO QUESTA SOCIETÀ…"