JOHN ELKANN TAGLIA ANCHE L'ULTIMO LEGAME CON L'ITALIA – EXOR, LA CASSAFORTE DELLA FAMIGLIA AGNELLI-ELKANN, LASCIA PIAZZA AFFARI E TRASLOCA SUL LISTINO DI AMSTERDAM – IL CDA HA APPROVATO OGGI IL TRASFERIMENTO DELLA QUOTAZIONE – GIA' NEL 2014 E 2015 ERANO STATE SPOSTATE IN OLANDA LE SEDI LEGALI E FISCALI DI FCA E DI FERRARI

-

Condividi questo articolo


Da www.adnkronos.com

 

Exor Elkann Exor Elkann

Exor, la holding che fa capo alla famiglia Agnelli-Elkann, lascia Piazza Affari. Il consiglio di amministrazione della società ha approvato il trasferimento della quotazione delle azioni ordinarie da Borsa Italiana a Euronext Amsterdam. Il gruppo, Euronext, è lo stesso, ma per Piazza Affari si tratta dell'ennesima defezione, fra società che scelgono il delisting o la quotazione su altre piazze finanziarie.

 

La decisione, si spiega dalla holding, "allineerà la sede di quotazione della società con la sua struttura legale come holding registrata in Olanda", con l'obiettivo di realizzare una "ulteriore semplificazione" della struttura organizzativa.

 

john elkann su un trattore case new holland john elkann su un trattore case new holland

Il trasferimento è subordinato all'approvazione del prospetto di quotazione da parte dell'Afm, l'Autorità olandese per i mercati finanziari, e all'ammissione alla quotazione e alla negoziazione delle azioni da parte di Euronext Amsterdam, che dovrebbe diventare efficace verso metà agosto.

 

All'atto dell'ammissione alla quotazione su Euronext Amsterdam Exor chiederà il delisting delle proprie azioni ordinarie da Euronext Milan che entrerà in vigore non prima di 45 giorni di calendario, secondo le regole di Borsa Italiana. Durante il processo di delisting le azioni ordinarie di Exor continueranno a essere quotate su Euronext Milan e anche su Euronext Amsterdam.

 

john elkann exor john elkann exor

Inoltre la società annuncia che proseguirà nell'esecuzione del programma di acquisto di azioni proprie ordinarie annunciato lo scorso 8 marzo con una seconda tranche fino a 250 milioni di euro da eseguire su Euronext Amsterdam ed Euronext Milano. Le azioni riacquistate nell'ambito della seconda tranche potranno essere utilizzate per far fronte agli obblighi derivanti dal nuovo piano di incentivazione azionaria della società 2022-2024.

 

john elkann a venezia john elkann a venezia john elkann john elkann john elkann foto mezzelani gmt 147 john elkann foto mezzelani gmt 147 umberto agnelli john elkann foto mezzelani gmt 195 umberto agnelli john elkann foto mezzelani gmt 195

 

Condividi questo articolo

business

BUTTI LA RETE (COMINCIAMO BENE...) – IL RESPONSABILE TELECOMUNICAZIONI DI FRATELLI D’ITALIA ALESSIO BUTTI SMENTISCE "IL FOGLIO" SULLA RETE UNICA - "SIAMO FORTEMENTE CONTRARI AL PIANO DI VENDITA DELLA RETE TIM. LA RETE UNICA DEVE RIMANERE IN CAPO A TIM. MA CON CONTROLLO E GESTIONE DI CDP" – CERASA (DIRETTORE DE "IL FOGLIO"): IL PIANO DI FRATELLI D’ITALIA E’ FAR COMPRARE OPEN FIBER A TIM E POI FAR COMPRARE TIM A CDP. MI PARE ISPIRATO AL MODELLO MADURO (NAZIONALIZZARE TUTTO)…

PREPARATEVI A UN AUTUNNO MOLTO CALDO – L’ULTIMO RAPPORTO DELLA BANCA CENTRALE EUROPEA È UNA DOCCIA FREDDA: NONOSTANTE I DATI POSITIVI DEL PIL, “L’ATTIVITÀ ECONOMICA STA RALLENTANDO”, COME HA SPECIFICATO ANCHE IERI DRAGHI – NEL FRATTEMPO LA BANCA D’INGHILTERRA AUMENTA ANCORA I TASSI, PORTANDOLI ALL’1,75% - I REINVESTIMENTI DELLA LAGARDE, SPACCIATI PER UNA BOCCATA D’OSSIGENO ALL’ITALIA, IN REALTÀ CI RENDONO SEMPRE PIÙ DIPENDENTI DA GERMANIA, OLANDA E FRANCIA…