"QANTAS" CHE TI PASSA – NON DITE A CRISANTI CHE L’AMMINISTRATORE DELEGATO DELLA COMPAGNIA AEREA AUSTRALIANA VUOLE L’OBBLIGO VACCINALE A BORDO: “CHIEDEREMO ALLA GENTE DI FARSI VACCINARE PRIMA DI POTER SALIRE SULL’AEREO. PARLANDO CON I MIEI COLLEGHI DI ALTRE COMPAGNIE, PENSO CHE SARÀ UNA COSA COMUNE…”

-

Condividi questo articolo

La vaccinazione sarà 'una necessità' per i voli internazionali, dice il capo di Qantas

Articolo del “Financial Times” – dalla rassegna stampa estera di “Epr comunicazione”

 

alan joyce alan joyce

Qantas prevede di insistere affinché i passeggeri dei voli internazionali siano vaccinati contro Covid-19 prima di salire a bordo dei suoi aerei, una volta lanciato qualsiasi  vaccino. Alan Joyce, l'amministratore delegato della compagnia aerea australiana, ha detto che pensa che un vaccino diventi "una necessità" per i viaggi internazionali – scrive il FT.

 

"Stiamo cercando di cambiare i nostri termini e condizioni per dire ai viaggiatori internazionali che chiederemo alla gente di farsi vaccinare prima di poter salire sull'aereo", ha detto a Channel 9 in Australia. "Penso che sarà una cosa comune, parlando con i miei colleghi di altre compagnie aeree in tutto il mondo".

qantas qantas

 

Qantas è la prima grande compagnia aerea a sollevare pubblicamente la possibilità di rifiutare il viaggio ai passeggeri che non sono stati vaccinati.

 

La pandemia ha spinto l'Australia a chiudere le frontiere ai non residenti, e Qantas ha sospeso tutti i voli internazionali ad eccezione di un programma  per la Nuova Zelanda. La compagnia non prevede di riaprirne la maggior parte fino alla metà del prossimo anno.

 

vaccino coronavirus ricerche vaccino coronavirus ricerche

Le scoperte sul vaccino nelle ultime due settimane hanno suscitato la speranza che i viaggi internazionali possano iniziare a riprendersi nel 2021, ma hanno anche suscitato domande su come sarà verificato lo stato di salute degli aspiranti passeggeri.

 

David Powell, consulente medico dell'industria aeronautica Iata, ha detto che è "una possibilità molto forte" che i paesi comincino a richiedere la prova dello stato di salute dei viaggiatori, in particolare nelle aree a bassa prevalenza del virus come l'Australia.

termoscanner in aeroporto termoscanner in aeroporto

"Essere in grado di avere informazioni verificabili sullo stato di salute dei passeggeri, penso che sarà un aspetto critico", ha detto ai giornalisti lunedì.

 

Tony Douglas, amministratore delegato di Etihad, ha detto al Financial Times a settembre che i visti sanitari che certificano che i passeggeri sono sicuri di volare potrebbero aiutare l'industria aerea a riprendersi dalla crisi.

 

Da allora sono stati sviluppati diversi pass digitali per la salute, tra cui il CommonPass sostenuto dal World Economic Forum, che utilizza un certificato digitale scaricato su un telefono cellulare e ha effettuato test da e per i principali hub, tra cui New York, Londra e Singapore.

ricerche sul vaccino di coronavirus in florida ricerche sul vaccino di coronavirus in florida

 

Lunedì la Iata ha annunciato che sta sviluppando un pass sanitario con il proprietario IAG di British Airways.

 

Ma dato che l'industria delle compagnie aeree non si aspetta che un vaccino sia diffusamente disponibile fino alla metà del prossimo anno, i dirigenti vedono nei test aeroportuali un primo passo per riprendere il viaggio prima che qualsiasi vaccino venga diffuso attraverso una massa critica della popolazione.

 

Le compagnie aeree per l'Europa, un gruppo di lobby, ha detto che mentre è "molto probabile" che siano necessari standard internazionali per la certificazione delle vaccinazioni, l'industria "non può permettersi di aspettare così a lungo".

imbarco qantas a sidney imbarco qantas a sidney

 

"In questa fase, la nostra priorità principale è l'adozione di un protocollo di test comune e il riconoscimento di standard e misure di test per i viaggi sia in Europa che in tutto il mondo", ha detto. EasyJet ha dichiarato di non avere intenzione di chiedere ai passeggeri di dimostrare di essere stati vaccinati prima del viaggio. IAG e Virgin Atlantic si sono rifiutati di commentare, mentre Ryanair si è rifiutata di commentare.

braccialetti elettronici per la quarantena braccialetti elettronici per la quarantena 747 qantas 747 qantas tweet contro obbligo vaccinale negli aerei qantas tweet contro obbligo vaccinale negli aerei qantas

 

Condividi questo articolo

business

JOHN IN THE USA! - LA CORSA ALL’ORO DI EXOR: AL 31 DICEMBRE 2020, LA HOLDING DELLA FAMIGLIA AGNELLI-ELKANN DETENEVA IN PORTAFOGLIO INVESTIMENTI PER CIRCA 830 MILIONI A WALL STREET - IL VALORE DEL PORTAFOGLIO È CRESCIUTO DI 120 MILIONI IN UN ANNO GRAZIE AD ALCUNE SCOMMESSE INDOVINATE, COME LA SOTTOSCRIZIONE DELL’IPO DELL’AZIENDA MINERARIA "GATOS SILVER" - LA QUOTA PIÙ RILEVANTE PER VALORE È QUELLA NEL FORNITORE DI SERVIZI PETROLIFERI SCHLUMBERGER, 170 MILIONI DI DOLLARI PER...

LA CORSA AL 2D - IN CHE SENSO IL FUTURO SARÀ BIDIMENSIONALE? DOPO LA SCOPERTA NEL 2004 DEL GRAFENE È IL TURNO DEGLI MXENES, E LE POTENZIALITÀ SONO FANTASCIENTIFICHE: BATTERIE A RICARICA ULTRAVELOCE, DISPOSITIVI ELETTRONICI PIEGHEVOLI, SENSORI ULTRASENSIBILI PER LA DIAGNOSTICA MEDICA, MATERIALI CHE PURIFICANO DELLE ACQUE... - CHI SARÀ IN GRADO DI SVILUPPARE QUESTE TECNOLOGIE RAGGIUNGERÀ UN VANTAGGIO COMPETITIVO FONDAMENTALE - E INDOVINATE CHI STA GIÀ INVESTENDO PER VINCERE LA GARA? I CINESI...