CAFONALINO SULLA NUVOLA – QUADRI, SCULTURE, INSTALLAZIONI, FOTOGRAFIE, DIGITAL E STREET ART: OPERE DA 140 GALLERIE ROMANE SONO ESPOSTE FINO A DOMENICA A “ROMA ARTE IN NUVOLA”, NEI 14 MILA METRI QUADRI DELLA STRUTTURA DELL’EUR CREATA DA FUKSAS – ALL'INAUGURAZIONE DELLA RASSEGNA CURATA DA ADRIANA POLVERONI, SPICCA IL PADIGLIONE SPECIALE DEDICATO ALL'UCRAINA - AVVISTATI IL SOTTOPREZZEMOLINO ALLA CULTURA VITTORIO SGARBI, LUISA TODINI E...

-

Condividi questo articolo


Foto di Luciano Di Bacco per Dagospia

 

Edoardo Sassi per il “Corriere della Sera - Edizione Roma”

 

alberto luca recchi nargiz abdullayeva angelo bucarelli luisa todini foto di bacco alberto luca recchi nargiz abdullayeva angelo bucarelli luisa todini foto di bacco

Stesso schema dell’anno scorso: il Novecento e gli autori storicizzati al piano terra, le proposte più legate al contemporaneo nello spazio Forum al primo livello. Stesso schema ma numeri in aumento per la fiera «Roma Arte in Nuvola», che ieri ha aperto i battenti per la sua seconda edizione con gli stand di 140 gallerie romane, italiane e internazionali.

 

Quattro giorni di programmazione, fino a domenica, per la grande kermesse che ha l’obiettivo di diventare un punto di riferimento per il collezionismo del Centro e Sud Italia (presenti gallerie da Catania, Bari, Napoli, Abruzzo...), andando a colmare un «vuoto» che a Roma si faceva sentire (le fiere di arte «storiche», in Italia, sono a Bologna, Torino, Milano). Su questo punto ieri ha insistito l’ideatore della rassegna, Alessandro Nicosia, con la direzione artistica affidata anche quest’anno ad Adriana Polveroni. Inaugurazione alla presenza di molti rappresentanti istituzionali — Comune e Regione appoggiano la rassegna — tra cui il neosottosegretario alla Cultura, Vittorio Sgarbi.

vittorio sgarbi foto di bacco vittorio sgarbi foto di bacco

 

La sfida immediata sarà quella di eguagliare o superare il boom di visitatori del 2021: 30 mila nonostante una stagione funestata dal Covid e con lunghe code per entrare. Segnale chiaro di interesse da parte di un pubblico generalista composto non solo di collezionisti o aspiranti tali.

 

La proposta espositiva, nel suo insieme, dà ovviamente spazio a tutte le discipline, dalla pittura alle installazioni, dalla scultura alle performance, dai video alla digital art, dalla fotografia (sempre molto presente nelle fiere) fino alla street. Con migliaia e migliaia di opere in vendita (da poche centinaia di euro a cifre con molti zeri) o solo da ammirare. Un’offerta in cui ciascuno potrà ritagliarsi un percorso in base a gusti, interesse (e possibilità economiche).

 

visitatori visitatori

Impossibile davvero elencare tutti i nomi presenti. Soprattutto nella sezione «Novecento» non manca quasi nessuno, da Balla a Morandi, da De Chirico a Fontana (e tanti, tantissimi Schifano, uno degli autori a occhio più rappresentati)...

 

Come in ogni fiera, anche «Roma Arte in Nuvola» affianca agli stand un programma di progetti speciali (tra cui una mostra di Piero Dorazio e un’altra con mobili originali anni Trenta parte del patrimonio storico di Eur Spa), focus, performance e incontri, volto a intercettare anche, oltre a specialisti e addetti ai lavori, un pubblico più ampio, giovani compresi.

 

stefano contini foto di bacco stefano contini foto di bacco

Ospite speciale con un padiglione a sé nei 14 mila metri quadri della struttura dell’Eur ideata da Massimiliano Fuksas, quest’anno è l’Ucraina (l'anno scorso fu Israele) con una precisa e dichiarata volontà di esprimere una posizione «a favore dei valori di scambio, inclusione e convivenza pacifica tra i popoli».

stand degli espositori stand degli espositori arte in nuvola opere esposte (16) arte in nuvola opere esposte (16) larysa goncharova foto di bacco larysa goncharova foto di bacco alessandro nicosia foto di bacco alessandro nicosia foto di bacco arte in nuvola opere esposte (1) arte in nuvola opere esposte (1) arte in nuvola opere esposte (10) arte in nuvola opere esposte (10) arte in nuvola opere esposte (11) arte in nuvola opere esposte (11) arte in nuvola opere esposte (12) arte in nuvola opere esposte (12) arte in nuvola opere esposte (13) arte in nuvola opere esposte (13) arte in nuvola opere esposte (14) arte in nuvola opere esposte (14) arte in nuvola opere esposte (15) arte in nuvola opere esposte (15) arte in nuvola opere esposte (17) arte in nuvola opere esposte (17) arte in nuvola opere esposte (30) arte in nuvola opere esposte (30) arte in nuvola opere esposte (18) arte in nuvola opere esposte (18) arte in nuvola opere esposte (19) arte in nuvola opere esposte (19) arte in nuvola opere esposte (2) arte in nuvola opere esposte (2) arte in nuvola opere esposte (20) arte in nuvola opere esposte (20) arte in nuvola opere esposte (21) arte in nuvola opere esposte (21) arte in nuvola opere esposte (22) arte in nuvola opere esposte (22) arte in nuvola opere esposte (23) arte in nuvola opere esposte (23) arte in nuvola opere esposte (24) arte in nuvola opere esposte (24) arte in nuvola opere esposte (25) arte in nuvola opere esposte (25) arte in nuvola opere esposte (26) arte in nuvola opere esposte (26) arte in nuvola opere esposte (27) arte in nuvola opere esposte (27) arte in nuvola opere esposte (28) arte in nuvola opere esposte (28) arte in nuvola opere esposte (29) arte in nuvola opere esposte (29) arte in nuvola opere esposte (3) arte in nuvola opere esposte (3) arte in nuvola opere esposte (31) arte in nuvola opere esposte (31) arte in nuvola opere esposte (32) arte in nuvola opere esposte (32) arte in nuvola opere esposte (35) arte in nuvola opere esposte (35) arte in nuvola opere esposte (33) arte in nuvola opere esposte (33) arte in nuvola opere esposte (34) arte in nuvola opere esposte (34) arte in nuvola arte in nuvola arte in nuvola opere esposte (36) arte in nuvola opere esposte (36) arte in nuvola opere esposte (37) arte in nuvola opere esposte (37) arte in nuvola opere esposte (38) arte in nuvola opere esposte (38) arte in nuvola opere esposte (39) arte in nuvola opere esposte (39) arte in nuvola opere esposte (4) arte in nuvola opere esposte (4) arte in nuvola opere esposte (40) arte in nuvola opere esposte (40) arte in nuvola opere esposte (41) arte in nuvola opere esposte (41) arte in nuvola opere esposte (5) arte in nuvola opere esposte (5) arte in nuvola opere esposte (6) arte in nuvola opere esposte (6) arte in nuvola opere esposte (7) arte in nuvola opere esposte (7) arte in nuvola opere esposte (8) arte in nuvola opere esposte (8) arte in nuvola opere esposte (9) arte in nuvola opere esposte (9) francesca leone foto di bacco francesca leone foto di bacco fabrizio russo vittorio sgarbi foto di bacco fabrizio russo vittorio sgarbi foto di bacco laura conti alberto luca recchi nargiz abdullayeva angelo bucarelli edoardo blasi foto di bacco laura conti alberto luca recchi nargiz abdullayeva angelo bucarelli edoardo blasi foto di bacco luca danese foto di bacco luca danese foto di bacco luisa todini foto di bacco luisa todini foto di bacco sergio starace foto di bacco sergio starace foto di bacco

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT – GIORGETTI È DISPERATO: NON SA DOVE TROVARE I SOLDI PER LA PROSSIMA FINANZIARIA (SI PRESENTA A OTTOBRE MA ANDAVA CUCINATA IERI), MENTRE I PARTITI DELLA MAGGIORANZA, IN PIENA SBORNIA DA EUROPEE, SPARANO PROMESSE IRREALIZZABILI. MA DOPO IL 9 GIUGNO SI CHIUDERA' IL CORDONE DELLA BORSA: E SARANNO BOTTI TRA GIORGETTI E IL PERICOLANTE SALVINI (LEGA VICINA ALL'IMPLOSIONE) – "MELONI, DETTA GIORGIA" SI ILLUDE DI POTER RIDISCUTERE L'INSOSTENIBILE PATTO DI STABILITÀ, BARATTANDOLO ALLA RATIFICA DEL MES - MA A BRUXELLES LA REGINA DI COATTONIA SARA' IRRILEVANTE (I VOTI DI ECR NON SERVIRANNO PER LA COMMISSIONE UE) E GLI EURO-POTERI PREPARANO GIA' UNA BELLA PROCEDURA D'INFRAZIONE PER L'ITALIA – LA PREOCCUPAZIONE DELL'UE PER LA DEBOLEZZA STRUTTURALE DELL’ECONOMIA ITALIANA: NEMMENO I MOLTI MILIARDI DEL PNRR STANNO FACENDO VOLARE IL PIL...

DAGOREPORT – ASPETTANDO IL VOTO, MACRON E SCHOLZ HANNO TROVATO UN ACCORDO DI MASSIMA: SILURATA URSULA ED ESCLUSA OGNI ALLEANZA CON LA MELONI, I DUE LASCERANNO AL PPE, GRUPPO DI MAGGIORANZA, L’ONERE DI TROVARE UN NOME ALTERNATIVO A VON DER LAYEN PER LA COMMISSIONE (NO A WEBER, UN PO' TROPPO DI DESTRA, IN POLE IL BAVARESE SÖDER) – I SOCIALISTI PUNTANO ALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO EUROPEO, DOVE SANCHEZ FA PRESSIONE SU SCHOLZ PER IL PORTOGHESE COSTA. MA SE LA SCELTA RICADESSE SUI LIBERALI, MACRON PROPORREBBE MARIO DRAGHI - MORALE DELLA FAVA: ALLA FACCIA DEL CAMALEONTISMO, LA DUCETTA IN EUROPA SARA' IRRILEVANTE...

DAGOREPORT – CHI SOGNA IL RITORNO DI TRUMP ALLA CASA BIANCA? DI CERTO NETANYAHU ED EMIRATI ARABI UNITI, MA TRA LE VEDOVELLE DI “THE DONALD” NON C’È PUTIN. “MAD VLAD” PREFERISCE IL PREVEDIBILE NEMICO BIDEN A QUEL MATTACCHIONE INAFFIDABILE DEL TYCOON (CHE GIUSTO IERI HA INVOCATO LE BOMBE AMERICANE SU MOSCA). UNA DIFFIDENZA POTENZIALMENTE UTILE A “SLEEPY JOE”: IL CREMLINO POTREBBE “CONCEDERGLI” LA PACE IN UCRAINA PER EVITARE IL RITORNO DI TRUMP – E LA MELONI? TIENE IL PIEDE IN DUE STAFFE: MANDA I SUOI ALLA CONVENTION CPAC, MA SI FA DARE I BACETTI DA BIDEN…

FLASH! - FIAMME GIALLE IN FIAMME: AVVISATE ANDREA DE GENNARO CHE IL GENERALE FRANCESCO GRECO NON GRADISCE PER NIENTE L'EVENTUALE INCARICO AL COMANDO AERO-NAVALE; SI ILLUDEVA DI ANDARE AL COMANDO INTERREGIONALE DI ROMA - AVVISATE MANTOVANO CHE L'EX DIRETTORE DELL'AISE LUCIANO CARTA, FINITO PRIMA A LEONARDO, POI BOCCIATO DA TIM COME UOMO DI VIVENDI, ORA ALL'AGENZIA DI STAMPA LA PRESSE, NON HA PERSO LA SPERANZA DI OCCUPARE LA PRESIDENZA DI UNA AZIENDA PUBBLICA. E HA RIPRESO A INCONTRARE I SUOI VECCHI AMICI (CARAVELLI & C.)