FUNERALINO "SANDROCCHIA" FOREVER – NELLA CHIESA DEGLI ARTISTI DI ROMA L’ULTIMO SALUTO A SANDRA MILO: ACCANTO ALLA BARA, RICOPERTA DI ROSE BIANCHE, C'ERANO I FIGLI DEBORA ERGAS, AZZURRA DE LOLLIS E CIRO, CHE RIVELA: “È MORTA MENTRE LE STRINGEVO LA MANO” – AVVISTATI MICHELE PLACIDO, VALERIA MARINI, MARIA GRAZIA CUCINOTTA, ALBERTO MATANO, STEFANIA ORLANDO – MARA VENIER: “HA INSEGNATO ALLA DONNE A ESSERE LIBERE”. VLADIMIR LUXURIA: "LIBERA HA SEMPRE COMBATTUTO CONTRO I PREGIUDIZI” – VIDEO + FOTO BY DI BACCO

-

Condividi questo articolo


Foto di Luciano Di Bacco per Dagospia

 

l arrivo del feretro l arrivo del feretro

SANDRA MILO: L'ULTIMO APPLAUSO E POI LA DIVA SE NE VA

(AGI) - Come ai tempi in cui era una delle dive piu' amate e apprezzate d'Italia, i fotografi si accalcano e sgomitano per poter fare gli ultimi scatti di Sandra Milo. La bara dell'attrice scomparsa due giorni fa esce trasportata a fatica tra la folla che si e' accalcata e si avvicina alla macchina mentre un lungo e commosso applauso risuona a Piazza del popolo. Il feretro entra nella macchina delle pompe funebri mentre i fotografi fanno i loro ultimi scatti. Poi l'auto si allontana e parte spontaneo un altro applauso. Da diva se ne va. Per sempre.

 

SANDRA MILO: FIGLIO CIRO, MORTA MENTRE LE STRINGEVO LA MANO

mara venier alberto matano foto di bacco mara venier alberto matano foto di bacco

(AGI) - "E' stata una mamma meravigliosa, non ci ha fatto mai mancare niente: e' morta mentre le stringevo la mano". Lo dice Ciro De Lollis, figlio di Sandra Milo, arrivato insieme al feretro della madre presso la Chiesa degli artisti per il funerale della diva scomparsa due giorni fa. Con la voce rotta dal pianto il figlio della Milo ricorda: "Siamo andati a fare delle analisi per un problema all'anca e ha scoperto di avere un brutto male. E pensare che non aveva mai fumato in vita sua - dice Ciro - da quel momento sono iniziati tre mesi di calvario. Meno male che non l'ho fatta ricoverare perche' il giorno prima che morisse si era liberato un posto, ma ho preferito tenerla con me", racconta tra le lacrime.

 

= SANDRA MILO: FIGLIA RINGRAZIA MAURIZIO COSTANZO E EX AGENTE =

patrizia pellegrino stefania orlando foto di bacco patrizia pellegrino stefania orlando foto di bacco

(AGI) - Al termine della cerimonia funebre, prima dell'estremo commiato, Debora Ergas, figlia di Sandra Milo, vuole fare due ringraziamenti particolari a due persone che sono stati vicini alla madre piu' di chiunque altro: Alessandro Lo Cascio e Maurizio Costanzo. "Ringrazio tutti quelli che sono venuti qui anche quelli che non sono riusciti a entrare perche' mia madre amava la gente la gente semplice - dice la giornalista - ma qui voglio ringraziare soprattutto due persone che hanno regalato a mamma amicizia e protezione. Uno e' Alessandro Lo Cascio scomparso da poco: per la mia mamma non era un semplice agente ma era un fratello, un figlio e persino un padre anche se era molto piu' giovane di lei. Poi voglio ringraziare un'altra persona che ha fatto parte delle nostre vite ed e' Maurizio Costanzo. Ha fatto parte della nostra vita da quando ero piccola. Con lui c'era una grandissima amicizia: bastava guardarci negli occhi. Maurizio e mamma si sono aiutati sempre, soprattutto quando come ogni artista hanno passato tempi difficili", conclude. (AGI)

 

VENIER, SANDRA MILO HA INSEGNATO ALLE DONNE LIBERE

la figlia debora ergas foto di bacco la figlia debora ergas foto di bacco

(ANSA) - "Le volevo bene e lei voleva bene a me. I ricordi sono tantissimi, le volevamo bene. Era una donna gentile, generosa, molto presente nell'amicizia. Ogni tanto mi telefonava e mi diceva: è da tanto che non ci sentiamo, volevo dirti che ti voglio bene". A raccontarlo è Mara Venier, tra i primi ad arrivare ai funerali di Sandra Milo, in corso alla Chiesa degli artisti a piazza alle Popolo a Roma. "Noi siamo qua - dice tra la piccola folla di ammiratori radunati nella piazza - perché le vogliamo molto bene. Era una donna libera, ha insegnato ad essere libere anche ad altre donne. Questa è la cosa più importante".

 

LUXURIA, 'SANDRA MILO COMBATTEVA I PREGIUDIZI'

vladimir luxuria corrado ferrante foto di bacco vladimir luxuria corrado ferrante foto di bacco

(ANSA) - "Una donna intelligentissima. Chi l'ha conosciuta sa quanto è stata dolce e rispettosa. Da donna libera ha sempre combattuto contro i pregiudizi, le veniva naturale". A dirlo, Vladimir Luxuria, tra i primi ad arrivare ai funerali di Sandra Milo, in corso alla Chiesa degli artisti a piazza alle Popolo a Roma. "È una grandissima sofferenza, ma lei da lassù ci guarderà e ci dirà 'che carini che siete - dice -. Ho avuto il privilegio di averla madrina al festival di cinema Lovers in festival dedicato ai diritti lgbt". (ANSA).

Lino Patruno foto di bacco Lino Patruno foto di bacco

debora ergas foto di bacco debora ergas foto di bacco alberto matano mara venier foto di bacco alberto matano mara venier foto di bacco beppe convertini foto di bacco beppe convertini foto di bacco il feretro lascia la chiesa il feretro lascia la chiesa la chiesa degli artisti la chiesa degli artisti vladimir luxuria angelo perrone foto di bacco vladimir luxuria angelo perrone foto di bacco fulvio abbate foto di bacco fulvio abbate foto di bacco fanny cadeo foto di bacco fanny cadeo foto di bacco leopoldo mastelloni beppe convertini foto di bacco leopoldo mastelloni beppe convertini foto di bacco un ricordo per sandra milo un ricordo per sandra milo jane alexander foto di bacco jane alexander foto di bacco mara venier foto di bacco mara venier foto di bacco milena miconi foto di bacco milena miconi foto di bacco regina tana e marchese chigago foto di bacco regina tana e marchese chigago foto di bacco eleonora daniele foto di bacco eleonora daniele foto di bacco valeria marini intervistata foto di bacco valeria marini intervistata foto di bacco valeria marini foto di bacco valeria marini foto di bacco michele placido foto di bacco (2) michele placido foto di bacco (2) mariagrazia cucinotta angelo perrone foto di bacco mariagrazia cucinotta angelo perrone foto di bacco leopoldo mastelloni foto di bacco leopoldo mastelloni foto di bacco pino strabioli foto di bacco pino strabioli foto di bacco alda d eusanio foto di bacco alda d eusanio foto di bacco michele placido foto di bacco michele placido foto di bacco nina palmieri foto di bacco nina palmieri foto di bacco angela melillo foto di bacco angela melillo foto di bacco

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT! - FORZA ITALIA, SI CAMBIA MUSICA: LETIZIA MORATTI RITORNA PREPOTENTEMENTE IN FORZA ITALIA MA NON NEL RUOLO DI COMPARSA: PER IMPRIMERE UNA SVOLTA MODERATA AL PARTITO DEL FU CAVALIERE, PIER SILVIO E MARINA HANNO SCELTO UN POLITICO DISTANTE 'ANNI DUCE' DALLA DESTRA DEI FEZ-ZOLARI, UNA CHE NON MANCA MAI DI RICORDARE IL PADRE PARTIGIANO, TANT'È CHE ALLE REGIONALI IN LOMBARDIA SCESE IN CAMPO, E FU SCONFITTA, DA MELONI-SALVINI - L'ADDIO ALL'ERA POLITICA DI SILVIO BERLUSCONI E' GIÀ INIZIATO A MEDIASET CON LO SBARCO DELLA BERLINGUER. SI È AVUTA ULTERIORE PROVA DEL CAMBIO DI STRATEGIA DI PIER SILVIO CON LA MIELOSA PROFFERTA DI ASSUNZIONE RIVOLTA PUBBLICAMENTE A FABIO FAZIO, SBARCATO NON A CASO SU CANALE5 COME CONDUTTORE DELLO SPECIALE IN MEMORIA DI MAURIZIO COSTANZO - IL NUOVO BISCIONE SECONDO IL BERLUSCONINO: MENO TRALLALA' PER CASALINGHE E PIU' PROGRAMMI INTELLETTUALMENTE VIVACI. I TALK DI RETE4? CALMA. FINCHE' C'E' CONFALONIERI... - VIDEO

DAGOREPORT – SOLO IN ITALIA LE ELEZIONI EUROPEE SONO VISTE COME UNA SFIDA DE' NOANTRI PER PESARE IL CONSENSO E ARRIVARE A UN REGOLAMENTO DI CONTI TRA I DUELLANTI MELONI E SALVINI - AL DI LA' DELLE ALPI SONO INVECE CONSAPEVOLI CHE, NELL'ATTUALE DISORDINE MONDIALE, CON STATI UNITI E RUSSIA CHE HANNO DAVANTI LE PIU' DIFFICILI ELEZIONI PRESIDENZIALI, IL VOTO DEL 9 GIUGNO RAPPRESENTA UN APPUNTAMENTO CHE PUO' CAMBIARE LA STORIA DELL'UNIONE - "IO SO' GIORGIA", ATTRAVERSO IL FEDELE PROCACCINI, INVOCA L'ALLEANZA TRA ECR E IL PPE BUTTANDO FUORI I SOCIALISTI. IDEA SUBITO STRONCATA DAL LEADER DEI POPOLARI WEBER. PERCHE' IL CLIMA È CAMBIATO IN GERMANIA: CDU-CSU E SOCIALISTI MIRANO DI TORNARE ALLA 'GROSSE KOALITION' PER ARGINARE L’AVANZATA DEI NEONAZI DI AFD E SFANCULARE I VERDI…